Programma di Filosofia Contemporanea Anno Scolastico 2013

annuncio pubblicitario
Programma di Filosofia Contemporanea
Anno Scolastico 2013-2014
Classe Quinta A
Trimestre:
1.
Ripresa dei concetti fondamentali del Criticismo kantiano
-
2.
Nella Critica del Giudizio, il giudizio estetico e
quello teleologico; definizione di bello e di sublime in Kant.
Caratteristiche del Movimento Filosofico Romantico Tedesco di fine ‘700 e inizio ‘800
-
Differenze tra Kant e Goethe. Lettura di Frammenti della Naturephilosophie
Schiller: ‘poesia ingenua e sentimentale’, l’ educazione estetica. Letture dai testi.
Novalis : poesia e filosofia/ arte e verità. Letture da ‘I frammenti’ di Novalis .
3.
Caratteristiche principali a confronto tra i Filosofi Idealisti; il sistema dialettico in Fichte,
Schelling e Hegel
4.
Schelling: Filosofia della Natura e Filosofia dell’Arte; i percorsi e le definizioni di concetti
assoluti.
5.
Hegel: presentazione delle principali Opere;
6.
Alcune tematiche dagli ‘Scritti Teologici Giovanili’: Volkreligion, il confronto tra Socrate e
Cristo…
7.
I tre momenti della dialettica hegeliana
Pentamestre:
1.
La struttura dinamica della “Fenomenologia dello spirito”: le tappe della ‘coscienza
infelice’, la dialettica ‘servo-padrone’, le figure dello ‘spirito’ nel mondo greco, romano,
moderno…Le fasi del sapere assoluto: Arte, religione e filosofia.
2.
Il concetto di ‘arte’ nell’Estetica hegeliana.
Il sistema delle arti e la storia filosofica dell’arte in Hegel.
Enciclopedia e Logica: le principali caratteristiche del Sistema hegeliano.
La Filosofia dello Spirito, la particolare importanza dello Spirito Oggettivo: L’Eticità
( famiglia, società civile e Stato) La Storia come libertà e ‘tribunale del mondo’. Lo Spirito
Assoluto.
3.
Destra e Sinistra hegeliana: la religione e la politica argomenti di separazione.
I protagonisti della Sinistra hegeliana. Feuerbach: la religione come alienazione e una
nuova antropologia.
4.
Marx economista e filosofo. Vita e Opere. Il concetto di uomo e di classe dominante. La
critica dell’Economia classica. L’alienazione dal lavoro e la teoria del plus-valore.
Definizione di Materialismo storico e di Materialismo Dialettico.
5.
Il Positivismo come Filosofia dell’Età Industriale. L’organizzazione delle Scienze e la
Legge dei 3 stadi in Comte. La selezione e il caso alla base delle teorie darwiniane.
6.
Le risposte all’Idealismo e al Positivismo:
Confronto tra Schopenhauer e Kant. Nuove prospettive filosofiche in
Schopenhauer: il mondo come mia rappresentazione; le interpretazioni della ‘volontà’:
i caratteri e il tema del dolore, le vie di liberazione e la negazione della volontà. Affinità
Leopardi- Schopenhauer
-
-
Elementi generali della filosofia di Kierkegaard. I caratteri esistenziali della vita e
delle scelte in ‘Aut-Aut’ e in ‘Timore e Tremore’: i 3 stadi, il valore del ‘salto’,il
paradosso della fede. Angoscia e libertà. La Malattia Mortale.
7.
Freud: l’immagine inedita dell’uomo nella ‘struttura psichica della psicoanalisi freudiana’.
Coscienza, inconscio, rimozione; Es, Io, Super-io.
8.
Nietzsche: periodizzazione delle Opere. L’importanza dell’amicizia con Wagner. “ La
nascita della Tragedia” : passaggi principali, caratteristiche dello Spirito Apollineo e dello
Spirito Dionisiaco. Alcune tematiche principali: la liberazione da ogni morale e da ogni
sistema di valori laici e religiosi, l’annuncio della ‘morte di Dio’, il Nichilismo;
l’Ubermensch: volontà di potenza, senso della terra, l’eterno ritorno dell’eguale. Spunti dalle
Opere.
La Docente
M. Silvia Cigognini
I Rappresentanti di Classe
Scarica
Random flashcards
Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard