Conosci il tuo udito?

annuncio pubblicitario
conosci
il tuo
udito?
come sentiamo i suoni
L’udito è uno dei nostri cinque sensi e ci permette di interagire e comunicare.
L’orecchio umano è un organo fantastico, in grado di trasformare l’energia
sonora in segnali elettrici per il nostro cervello, riuscendo a riconoscere e
percepire le differenze tra milioni di suoni.
Per capire meglio il suo funzionamento, immaginiamo di entrare in esso
per visitare le parti da cui è composto.
Orecchio
esterno
Padiglione auricolare
e condotto uditivo.
Raccoglie e indirizza
verso il timpano
il suono presente
nell’ambiente.
Orecchio
medio
Timpano e cassa
timpanica, al cui
interno si trovano gli
ossicini “martello”,
“incudine” e
“staffa”. Convoglia
l’onda sonora
nell’orecchio interno.
Orecchio
interno
Labirinto, composto
dalla coclea e dai
canali semicircolari.
La coclea sovrintende
alle funzioni uditive.
I canali semicircolari
sono deputati
all’equilibrio e alla
corretta postura.
in piedi con le orecchie!
Nell’orecchio interno esiste anche l’organo dell’equilibrio che ci
permette anche di collocarci nello spazio in cui ci muoviamo.
I canali semicircolari e il vestibolo sono gli organi deputati al
mantenimento del senso dell’equilibrio.
Le ciglia delle cellule presenti in questi canali rispondono
alle variazioni di posizione della testa.
Sopra le cellule ciliate del vestibolo sono disposti alcuni cristalli di
carbonato di calcio, gli otoliti.
Quando si inclina la testa, gli otoliti si spostano e le ciglia poste
sotto di essi registrano il mutamento della pressione e, quindi della
posizione. Le informazioni, trasmesse continuamente al cervello,
ci permettono di correggere immediatamente il nostro equilibrio.
principali Cause dell’ipoacusia
• Età - Più di un terzo dei 65enni soffre di perdita uditiva a causa della
degenerazione graduale delle cellule ciliate situate nell’orecchio interno.
• Rumore - Esposizione prolungata a rumore o a suoni di forte intensità.
A causa dell’inquinamento acustico, l’età media in cui si manifesta
l’ipoacusia si sta abbassando velocemente.
• Ripetute infiammazioni - Come otiti, malattie circolatorie, disturbi
del metabolismo.
Abbassa il volume del tuo Mp3!
Il decibel (dB) è l’unità di misura del livello sonoro. Si passa da
un’intensità appena percepibile tra 5 e 10 dB a valori sempre
più elevati sino ad arrivare a livelli sonori oltre 120-130 dB che
provocano dolore. In discoteca si raggiungono livelli sonori di
90-100dB, mentre durante un concerto rock siamo tra i 95-105
dB; nelle conversazioni normali di tutti i giorni abbiamo invece
valori che oscillano tra i 40 e i 60dB. Con un lettore Mp3 sei
tu che decidi volume e durata dell’ascolto.
Il rischio di esagerare è alto e spesso non ci
si rende conto. Si stima che il 5-10%
degli utilizzatori di lettori Mp3 sia esposto
ad un rischio di sordità irreversibile
in pochi anni.
(Fonte: Comitato Scientifico
sui Rischi Emergenti e Recentemente
Identificati della Commissione europea).
le buone regole
Modera il volume di MP3 e TV.
Il segreto è mantenerlo a un livello tale
da poter sentire le voci e i rumori circostanti.
Utilizza cuffie o tappi se sei esposto
quotidianamente a rumori molto forti,
oppure moderati ma a lungo.
Fai delle “pause uditive” tra un’esposizione
sonora e l’altra.
Fai attenzione a sintomi come difficoltà
a comprendere le conversazioni.
Informati se nella tua famiglia ci sono
stati casi di sordità.
Non abusare di alcool e fumo.
previeni, dunque proteggi!
Il controllo dell’udito è veloce ed indolore!
In 5 minuti potrai verificare la tua capacità uditiva.
Fai un test dell’udito dopo i venticinque anni e poi ogni
cinque anni.
Maico Italia
Piazza delle Crociate, 2
00162 Roma
Tel. 06 4404286 - Fax 06 44232795
Per informazioni sui Centri,
consulta il sito: www.maicoitalia.com
Oppure chiama il:
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

creare flashcard