L`intensità di corrente che attraversa un

annuncio pubblicitario
©Mondadori Education S.p.A. - Prove di valutazione
Nome …...................... Classe …...................... Data …......................
Unità 18 La corrente elettrica
Scheda di valutazione 1
1) L’intensità di corrente che attraversa un resistore di 4,0 Ω quando ai suoi estremi è
applicata una differenza di potenziale di 80 V è:
a. 20 A
c. 160 A
b. 2,0 A
d. 5,0 · 10–2 A
2) La resistività di un filo conduttore è:
a. direttamente proporzionale alla sua lunghezza
b. indipendente dalla sua temperatura
c. direttamente proporzionale alla carica elettrica che lo attraversa nell’unità di tempo
d. misurabile in V · m/A
3) Il circuito in figura è alimentato da una batteria da 20 V. Qual è l’intensità di corrente che lo attraversa?
a. 5 A
b. 4 A
c. 1 A
d. 0,8 A
4) Tre resistori, di resistenza rispettivamente uguale a 2,0 Ω, 4,0 Ω e 16 Ω , sono alimentati
con la stessa forza elettromotrice. In quale dei tre resistori l’energia dissipata è massima?
a. nel resistore da 2,0 Ω
b. nel resistore da 4,0 Ω
c. nel resistore da 16 Ω
d. l’energia dissipata nei tre resistori è la stessa perché ai loro estremi è applicata la stessa
differenza di potenziale
5) Quanto vale la resistenza equivalente di due resistori, entrambi da 200 Ω, collegati
in serie?
a. 100 Ω
b. 200 Ω
c. 400 Ω
d. 50 Ω
6) Un cavo di acciaio (ρ = 1,8 · 10−7 Ω · m) ha un diametro di 1,5 mm e ai suoi estremi è
applicata una tensione di 110 V. Determina la lunghezza del cavo sapendo che la potenza
dissipata ha un valore di 5,0 kW. Quale dovrebbe essere la lunghezza del cavo se,
raddoppiando la differenza di potenziale applicata ai suoi estremi, si vuole mantenere
inalterata la potenza?
................................................................................................................................................................
................................................................................................................................................................
©Mondadori Education S.p.A. - Prove di valutazione
7) Un generatore da 20 V alimenta un circuito formato da un resistore di resistenza R1 = 5,0 Ω
che è collegato in serie con un sistema di 3 lampadine, le quali sono collegate in parallelo
fra loro. Se l’intensità della corrente che attraversa il generatore è 2,5 A, determina
quanto vale la resistenza RL di ciascuna lampadina nell’ipotesi che la resistenza interna
del generatore e la resistenza dei fili di collegamento del circuito siano trascurabili.
................................................................................................................................................................
................................................................................................................................................................
©Mondadori Education S.p.A. - Prove di valutazione
Nome …...................... Classe …...................... Data …......................
Unità 18 La corrente elettrica
Scheda di valutazione 2
1) Il prodotto della resistenza di un filo conduttore per l’intensità di corrente che lo percorre è:
a. la resistività del filo
b. la potenza dissipata dal filo per effetto Joule
c. l’energia che il filo assorbe dal generatore al quale è collegato
d. la caduta di tensione dovuta alla resistenza che il filo oppone al passaggio della corrente elettrica
2) Il circuito in figura è alimentato da un generatore di forza elettromotrice 6 V e resistenza interna nulla. La
differenza di potenziale agli estremi della resistenza R è:
a. 1 V
b. 3 V
c. 6 V
d. non calcolabile perché non si conosce il valore di R
3) In una lampadina alimentata a 230 V circola una corrente di intensità 0,20 A. In un’altra lampadina
di uguale potenza, alimentata da una batteria di 12 V, circola una corrente di intensità:
a. 0,20 A
b. 3,8 A
c. 18 A
d. 0,010 A
4) La potenza P di un generatore di f.e.m. f, avente resistenza interna r trascurabile, che fa scorrere in
un circuito una corrente continua di intensità i, è:
a. P = r i2
b. P = f i
c. P = f2/ i
d. nessuna delle precedenti
5) Quanto vale la resistenza equivalente di due resistori, entrambi da 200 Ω, collegati in
serie?
a. 400 Ω
b. 200 Ω
c. 50 Ω
d. 100 Ω
6) Una stufetta elettrica, alimentata a 230 V, è dotata di due elementi aventi entrambi resistenza
R = 50,0 Ω. Per far sì che la stufetta riscaldi il più possibile l’ambiente circostante, è più
conveniente inserire un solo elemento oppure inserire i due elementi in serie o in parallelo?
................................................................................................................................................................
................................................................................................................................................................
©Mondadori Education S.p.A. - Prove di valutazione
7) Un circuito, alimentato da un generatore di f.em. f = 1,5 V, è formato da un resistore di
resistenza R1 = 10 Ω che è collegato in serie con un sistema di 4 lampadine, di resistenza
RL = 20 Ω ciascuna, le quali sono collegate in parallelo fra loro. Nell’ipotesi che la resistenza
interna del generatore e la resistenza dei fili di collegamento del circuito siano trascurabili,
determina qual è l’intensità i della corrente che attraversa il generatore.
................................................................................................................................................................
................................................................................................................................................................
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard