programmazione disciplinare as 2012-13

advertisement
M i n i s t e r o d e l l a P u b b l i c a I st r uz i o n e
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE PER I SERVIZI SOCIALI
“Mariagrazia Mamoli”
Istituto Professionale per i Servizi Socio-Sanitari - Liceo delle Scienze Umane
- Sede : Via Brembilla 3 – 24129 BERGAMO –
 035 260525 -  035 2650858 - sito: www.isismamolibergamo.it
email uffici: [email protected]
PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE
A. S. 2012-13
DOCENTE: GIANLUCA ALFONSETTI
MATERIA: SCIENZE NATURALI
COMPETENZE DI BASE DEL PRIMO BIENNIO
In coerenza alle finalità della riforma in atto sulle classi prime e seconde, l’azione didattica ed educativa sarà
finalizzata a far acquisire allo studente le seguenti competenze di base:
1 Osservare,descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere
nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
2 Analizzare qualitativamente e quantitativamente fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire
dall’esperienza
3 Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in cui
vengono applicate.
4 Interpretare le modificazioni ambientali di origine antropica e comprenderne le ricadute future
5 Saper riconoscere la grande variabilità delle forme viventi
6 Elaborare la conoscenza del proprio corpo per adottare uno stile di vita sano
Tutti i contenuti del programma concorreranno, ognuno in maniera diversa, all’acquisizione delle suddette
competenze di base.
Gli obiettivi da raggiungere sono declinati, alla fine di ogni modulo, in termini di: conoscenze, abilità e
competenze specifiche.
CONTENUTI PROGRAMMATICI CLASSI 1a DP, 1a EP, 1a FP, 1a GP
Modulo 1
L’UNIVERSO E IL SISTEMA SOLARE
Periodo: Ottobre - Novembre
CONTENUTI DISCIPLINARI:
Concetti di chimica inorganica:
La materia. L’atomo e la sua struttura. Numero atomico e numero di massa. I legami chimici e le
molecole.
L’Universo
________________________________________________________________________
Succursale : Via Polaresco 19 – 24129 BERGAMO
Cod.Min. BGIS026005 – Codice Fiscale 95165290164
Le galassie e le stelle. Distanze interstellari ed unità di misura astronomiche. Teoria del Big bang. La
fusione nucleare
La stella Sole e la sua struttura.
Il sistema solare. Comete e meteoriti. Leggi di Keplero. La forma del pianeta Terra. Orientamento e
coordinate terrestri.
I moti della terra e le stagioni. Fusi orari. La luna e i suoi moti, eclissi.
CONOSCENZE
Conoscere la struttura atomica e molecolare della materia
Conoscere la dimensione dell’universo e le distanze tra i corpi celesti
Conoscere le caratteristiche delle stelle
Conoscere il sistema solare.
Conoscere i movimenti della terra .
Conoscere il reticolato geografico
ABILITA’
Identificare le conseguenze sul nostro pianeta dei moti di rotazione e di rivoluzione della Terra
Trovare le coordinate di un punto sulla carta geografica
COMPETENZE
Saper osservare e analizzare fenomeni naturali complessi
Collocare le scoperte scientifiche nella loro dimensione storica
Modulo 2
LA STRUTTURA INTERNA DELLA TERRA E LA COMPOSIZIONE DELLA LITOSFERA
Periodo: Novembre - Dicembre
CONTENUTI DISCIPLINARI
Struttura della crosta terrestre. Struttura interna della terra.
I continenti e la loro deriva. I movimenti delle placche terrestri e loro conseguenze
Minerali e rocce.
Formazione dei minerali. Formazione e classificazione delle rocce
CONOSCENZE
Conoscere la struttura interna della terra e i fenomeni evolutivi della crosta terrestre.
Conoscere i diversi tipi di placche
Conoscere la differenza tra una roccia e un minerale.
Conoscere le principali rocce ignee, sedimentarie e metamorfiche
ABILITA’
Collegare i fenomeni sismici e vulcanici al movimento delle placche
Indicare le principali aree vulcaniche e sismiche sul planisfero
Descrivere il ciclo litogenetico
COMPETENZE
Saper osservare e analizzare fenomeni naturali complessi
Collocare le scoperte scientifiche nella loro dimensione storica
Modulo 3
VULCANI E TERREMOTI
Periodo: Gennaio - Febbraio
CONTENUTI DISCIPLINARI
Struttura di un vulcano. I prodotti dell’eruzione vulcanica. I tipi di attività dei vulcani. Il vulcanismo
secondario. L’origine dei terremoti e le onde sismiche. Come si misurano i terremoti: scala Mercalli e
scala Richter
________________________________________________________________________
Succursale : Via Polaresco 19 – 24129 BERGAMO
Cod.Min. BGIS026005 – Codice Fiscale 95165290164
CONOSCENZE
Conoscere i diversi tipi di attività vulcanica.
Conoscere le cause dei terremoti.
Conoscere i vari tipi di onde sismiche.
ABILITA’
Correla la struttura degli apparati vulcanici con il diverso tipo di attività
Indica le principali aree vulcaniche e sismiche sul planisfero
COMPETENZE
Saper osservare e analizzare fenomeni naturali complessi
Modulo 4
L’ATMOSFERA E I SUOI FENOMENI
Periodo: Marzo - Aprile
CONTENUTI DISICPLINARI:
Struttura e composizione dell’atmosfera. Temperatura ed umidità dell’atmosfera. Le idrometeore.
La pressione atmosferica e la sua misura. Configurazioni bariche. I venti e la loro circolazione.
Uragani, cicloni e trombe d’aria. Classificazione dei vari climi esistenti sul nostro pianeta. L’inquinamento
ambientale ed i fenomeni collegati: effetto serra, lo smog, il buco nell’ozono,
.
CONOSCENZE
Conoscere la composizione dell’atmosfera.
Conoscere la natura dei fenomeni atmosferici.
Conoscere le principali cause dell’inquinamento e i loro effetti sulla salute e sull’ambiente
ABILITA’
Riconoscere le cause dei fenomeni atmosferici più distruttivi
Analizzare lo stato attuale e le modificazioni del pianeta.
COMPETENZE
Saper osservare e analizzare fenomeni naturali complessi
Interpretare le modificazioni di origine antropica e comprenderne le ricadute future
Modulo 5
L’IDROSFERA E I SUOI FENOMENI
Periodo: Aprile - Maggio
CONTENUTI DISCIPLINARI
L’acqua ed i suoi stati fisici. Caratteristiche chimiche dell’acqua di mare. Il ciclo idrogeologico e la
distribuzione generale delle acque. Gli oceani, le onde e le correnti marine. Le acque continentali: laghi,
fiumi, ghiacciai.
CONOSCENZE
Conoscere la composizione delle acque.
Conoscere la circolazione dell’acqua sul nostro pianeta
ABILITA’
Ripartire percentualmente le acque sulla terra
Indicare sul planisfero il percorso delle principali correnti marine
COMPETENZE
Saper osservare e analizzare fenomeni naturali complessi
Interpretare le modificazioni naturali di origine antropica e comprenderne le ricadute future
________________________________________________________________________
Succursale : Via Polaresco 19 – 24129 BERGAMO
Cod.Min. BGIS026005 – Codice Fiscale 95165290164
________________________________________________________________________
Succursale : Via Polaresco 19 – 24129 BERGAMO
Cod.Min. BGIS026005 – Codice Fiscale 95165290164
M i n i s t e r o d e l l a P u b b l i c a I st r uz i o n e
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE PER I SERVIZI SOCIALI
“Mariagrazia Mamoli”
Istituto Professionale per i Servizi Socio-Sanitari - Liceo delle Scienze Umane
- Sede : Via Brembilla 3 – 24129 BERGAMO –
 035 260525 -  035 2650858 - sito: www.isismamolibergamo.it
email uffici: [email protected]
CONTENUTI PROGRAMMATICI CLASSI 2a DP, 2a FP, 2a GP
Modulo 1
LE CARATTERISTICHE DEI VIVENTI E LE MOLECOLE DELLA VITA
Periodo: Ottobre - Novembre
CONTENUTI DISCIPLINARI:
Le caratteristiche della vita. La varietà dei viventi e il loro ruolo negli ecosistemi. Organismi autotrofi
e organismi eterotrofi.
Le molecole organiche, glucidi, lipidi, protidi. Gli acidi nucleici e la loro struttura.
CONOSCENZE
Conoscere le principali caratteristiche degli esseri viventi
Conoscere il ruolo dei viventi negli ecosistemi
Conoscere la struttura chimica delle molecole organiche e la loro funzione.
ABILITA’
Riconoscere il ruolo fondamentale degli organismi autotrofi nella Biosfera
Individuare nei più comuni alimenti le biomolecole studiate
COMPETENZE
Analizzare fenomeni legati alle trasformazioni di energia a partire dall’esperienza
Comunicare nella propria lingua utilizzando un lessico specifico
Modulo 2
LA CELLULA E LA RIPRODUZIONE CELLULARE
Periodo: Novembre - Dicembre
CONTENUTI DISICPLINARI:
La cellula tipo e le parti che la compongono. Gli organelli cellulari, struttura e funzione. La cellula
vegetale e le sue diversità.. La funzione della membrana citoplasmatica, diffusione ed osmosi.
Endocitosi ed esocitosi. La respirazione cellulare e la fotosintesi clorofilliana.
La riproduzione cellulare. Le divisioni cellulari, mitosi e meiosi.
CONOSCENZE:
Conoscere la vita nelle sue forme più semplici.
Conoscere e comprendere la relazione tra le singole parti e l’insieme di un organismo vivente.
Conoscere alla base il concetto di riproduzione della vita.
ABILITA’
Riconosce nella cellula l’unità funzionale di base della costruzione di ogni essere vivente
Riconosce la differenza tra cellula animale e vegetale al microscopio
Spiega le fasi della mitosi
________________________________________________________________________
Succursale : Via Polaresco 19 – 24129 BERGAMO
Cod.Min. BGIS026005 – Codice Fiscale 95165290164
COMPETENZE
Comunicare nella propria lingua utilizzando un lessico specifico
Osservare,descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e
riconoscere nelle varie forme i concetti di sistema e di complessità
Modulo 3
FUNZIONI DEL DNA E GENETICA
Periodo: Gennaio - Febbraio
CONTENUTI DISICPLINARI:
Il DNA, le sue funzioni. Duplicazione del DNA ed il codice genetico. RNA e la sintesi delle proteine.
La genetica e l’eredità dei caratteri. Le sperimentazioni di Mendel e le sue leggi. Cromosomi sessuali
ed eredità legata al sesso. Le malattie genetiche e le mutazioni.
CONOSCENZE:
Conoscere la base molecolare della vita
Conoscere le regole biochimiche che determinano le caratteristiche degli esseri viventi.
Comprendere il concetto di trasmissione delle caratteristiche negli esseri viventi attraverso la
riproduzione.
ABILITA’
Descrivere il meccanismo di duplicazione del Dna e di sintesi delle proteine
Risolvere semplici esercizi di incroci tra eterozigoti
COMPETENZE
Disporre di una base di interpretazione della genetica per comprenderne l’importanza in campo
medico e terapeutico
Essere consapevole delle potenzialità e dei limiti delle tecnologie nel contesto culturale e sociale in
cui vengono applicate
Modulo 4
CLASSIFICAZIONE DEI VIVENTI ED EVOLUZIONE
Periodo: Marzo - Aprile
CONTENUTI DISICPLINARI:
La biodiversità ed il concetto di specie. Le categorie sistematiche per classificare gli organismi viventi I
cinque Regni dei viventi. Studio delle caratteristiche del Regno delle Monere,
Concetto di evoluzione degli esseri viventi. Il processo evolutivo e le teorie evoluzionistiche. La teoria
di Darwin e la selezione naturale.
CONOSCENZE:
Conoscere il concetto di biodiversità e di specie
Conoscere le principali categorie sistematiche
Conoscere le teorie evoluzionistiche
ABILITA’
Individuare le caratteristiche principali dei cinque regni
Riconoscere nella varietà dei viventi il frutto dell’evoluzione
COMPETENZE
Saper riconoscere la grande variabilità delle forme viventi
________________________________________________________________________
Succursale : Via Polaresco 19 – 24129 BERGAMO
Cod.Min. BGIS026005 – Codice Fiscale 95165290164
Modulo 5
IL SISTEMA UOMO: ANATOMIA E FISIOLOGIA DEL CORPO UMANO
Periodo: Aprile - Maggio
CONTENUTI DISICPLINARI:
Studio della struttura e fisiologia degli apparati di protezione, sostegno e movimento del corpo umano:
Tegumentario, scheletrico, muscolare. Il tessuto nervoso e il funzionamento del neurone. I danni subiti
dal corpo umano dalle droghe, tabacco e alcool. Il sangue e la sua funzione
Introduzione alla struttura e fisiologia degli apparati respiratorio,circolatorio e digestivo.
CONOSCENZE:
Conoscere i principali tessuti del corpo umano
Conoscere e comprendere il funzionamento del proprio corpo.
Conoscere la gravità del fenomeno dell’assunzione di sostanze tossiche ed i conseguenti danni alla
salute.
ABILITA’
Sa individuare le cause e i meccanismi delle più comuni problematiche sulla tutela della salute
Illustra le caratteristiche generali dei principali tessuti
COMPETENZE
Elaborare la conoscenza del proprio corpo per adottare uno stile di vita sano
I livelli minimi di apprendimento e le principali abilità da acquisire sono riportati in
neretto corsivo e sottolineati
METODOLOGIA E STRUMENTI DIDATTICI
Di ogni unità formativa verranno presentati alla classe i contenuti, gli obiettivi, le attività atte a sviluppare
determinate capacità. I tempi di svolgimento e i contenuti delle unità formative saranno adattati ai ritmi di
apprendimento degli allievi. Le unità formative saranno integrate da argomenti di Educazione Ambientale e
di Educazione alla salute per collegare i contenuti didattici alla vita quotidiana e stimolare il senso di
responsabilità degli alunni.
Gli strumenti usati saranno: libro di testo, appunti, fotocopie e, ove possibile, supporti multimediali.
Il recupero, quando necessario, sarà effettuato in itinere ( per piccoli gruppi o individualmente o sull’intero
gruppo classe).
CRITERI DI VALUTAZIONE E MODALITÀ DI VERIFICA
I criteri, le modalità di valutazione ed i tempi di verifica saranno quelli già concordate in sede di dipartimento.
I Docenti
Arena Concettina
Alfonsetti Gianluca
________________________________________________________________________
Succursale : Via Polaresco 19 – 24129 BERGAMO
Cod.Min. BGIS026005 – Codice Fiscale 95165290164
Scarica