Esposizione al sole

annuncio pubblicitario
L'esposizione al sole fa bene perché favorisce la
formazione nell'organismo della vitamina D,
indispensabile per l’assorbimento del calcio e la
sua deposizione nelle ossa; è necessario però
evitare che il bambino si “scotti”.
Le scottature (forte rossore e bruciore della pelle)
durante l'infanzia possono rivelarsi pericolose, in
quanto in età adulta risultano associate ad
aumento del rischio di insorgenza di melanoma.
Fino a sei mesi i bambini vanno tenuti sempre
all'ombra. Per i neonati utilizzare una carrozzina
con tettoia; in ambiente esterno, talvolta anche
all’ombra, può essere necessario applicare
creme solari clinicamente testate e formulate ad uso pediatrico, ai bambini con la
pelle molto chiara.
Evitare esposizione nelle ore più calde: dalle 11:00 alle 17:00 circa (ora legale), è
bene che i bambini stiano in casa.
Al mare o in montagna esporre i bambini in modo graduale e progressivo:
durante i primi giorni far indossare una maglietta, un cappello a tesa larga e
possibilmente occhialini con lenti con adeguato filtro UV.
Il bambino prende il sole anche quando è in acqua o sotto l’ombrellone.
Nell’acqua il caldo non è percepito ed è più facile andare incontro a scottature.
Anche quando il cielo è velato o nuvoloso, nella prima infanzia, a causa della
delicatezza della pelle, è possibile scottarsi.
Offrire spesso da bere al bambino, acqua, succhi frutti o altre bevande non fredde
e a piccoli sorsi.
Utilizzare creme protettive solari, ad alta protezione (almeno n. 30), applicandole
prima dell’esposizione al sole, regolarmente ogni 2-3 ore. E’ opportuno riapplicare
la crema dopo il bagno, anche se la crema solare protettiva utilizzata, è indicata
come resistente all’acqua. I bambini con carnagione chiara e capelli biondi/rossi
hanno un maggior rischio di scottature e vanno maggiormente protetti.
È opportuno selezionare i prodotti solari privilegiando quelli dermatologicamente
validati e formulati a uso pediatrico che garantiscono qualità e sicurezza in termini
di schermi UVA – UVB, assenza di metalli pesanti, ipo-allergenicità.
Applicare la crema protettiva non vuol dire poter stare al sole
tutto il tempo che si vuole!
Ultimo aggiornamento: gennaio 2016
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard