SPETTRO ELETTROMAGNETICO

annuncio pubblicitario
SPETTRO ELETTROMAGNETICO
Lunghezza d'onda e Energia
In fisica, le onde elettromagnetiche (cioe' quella che comunemente chiamiamo "luce")
sono caratterizzate dalla loro lunghezza d'onda (indicata
con la lettera greca lambda λ), cioe' dalla distanza tra due
suoi massimi (o tra due minimi) consecutivi.
La frequenza v, invece, e' data dal numero di massimi (o minimi)
che si possono misurare nell'unita' di tempo (che e' il secondo);
essa si misura in numero di "cicli" al secondo = Hertz o 1/s.
Quindi la frequenza e' espressa come inverso del tempo.
Tra la lunghezza d’onda e l’energia esiste una relazione di proporzionalità inversa perciò
maggiore è la lunghezza d’onda minore è l’energia
E = k /λ
h e' una costante,fondamentale nella meccanica quantistica, che prende il nome di
costante di Planck.
UV EMESSI DAL SOLE
L’80% delle rughe è provocato dal Sole.
Gli UV-A sono i meno dannosi a livello di scottature. Sono i principali responsabili
dell’invecchiamento pelle; anche gli UV-B e UV-C sono responsabili dell’invecchiamento
pelle.
Gli UVA penetrano più in profondità rispetto agli UVB e UVC, recenti studi hanno
dimostrato che i filtri (creme) solari proteggono bene contro gli UVB, ma poco contro gli
UVA.
Gli UVB sono ritenuti una delle cause di cancro alla pelle melanoma.
Come difesa contro la luce ultravioletta, dopo una breve esposizione il corpo si abbronza
rilasciando melanina, un pigmento scuro. La quantità di melanina varia a seconda del tipo
e del colore della pelle. La melanina aiuta a bloccare la penetrazione degli UV e impedisce
che questi danneggino la parte profonda della pelle. Creme solari che bloccano
parzialmente gli UV sono disponibili in molti negozi. Nonostante ciò, gran parte dei
dermatologi raccomanda di non esporsi troppo al sole estivo, specialmente nelle ore
centrali della giornata. A maggior protezione dell'epitelio corneale, e dei mezzi diottrici
oculari, quali il cristallino e la retina, è appropriato l'utilizzo di lenti protettive.
Un effetto positivo della luce UV è che induce la produzione di vitamina D nella pelle.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard