principi di kirchhoff

annuncio pubblicitario
PRINCIPI DI KIRCHHOFF
Nel caso di circuiti un po’ complessi la locuzione “circuito elettrico” viene sostituita
con quella più pertinente di “rete elettrica”
In una rete elettrica esistono:
 I nodi (o derivazioni) è l’intersezione di almeno tre
conduttori;
 I lati (o rami) sono elementi circuitali compresi tra due nodi ;
 Le
maglie sono un qualunque percorso chiuso
formato da lati consecutivi.
PRIMO PRINCIPIO DI KIRCHHOFF
La somma delle correnti entranti è uguale alla somma delle
correnti uscenti
I2+I5+I7 = I1+I3+I4+I6+I8
Il caso particolare in cui i vari rami siano tutti soggetti alla
stessa tensione è molto importante nelle applicazioni. Tale
collegamento è detto in parallelo.
SECONDO PRINCIPIO DI KIRCHHOFF
La somma algebrica delle f.e.m. di una maglia (
algebrica delle cadute di tensione (
) è uguale alla somma
)lungo i lati della maglia stessa:
=
=0)
oppure in una maglia la somma algebrica delle tensioni è uguale a zero (
-E1+E2+E3=R1*I1-R2*I2+R3*I3-R4*I4
Questo principio esprime un
bilancio delle energie in gioco: la
somma algebrica delle energie
fornite dai generatori
è pari
alla energia dissipata nei resistori
Analizzare o risolvere una rete elettrica significa determinare il valore delle
correnti circolanti nei vari lati o rami
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

creare flashcard