FENOMENI ASTRONOMICI - Istituto San Giuseppe Lugo

advertisement
FENOMENI ASTRONOMICI
SCIENZE
QUALCHE INFORMAZIONE …
UNA SUPER ECLISSI ROSSO SANGUE DI
LUNA
COSA?
QUANDO?
DOVE?
LUNEDI’ 28 SETTEMBRE, tra le
4.10 e le 5.20 italiane circa
TUTTA L’EUROPA, TUTTA L’AMERICA
ECCETTO L’ALASKA, TUTTA L’AFRICA
E PARTE DELL’ASIA
CHE COS’È UN’ECLISSI?
L'eclissi, o eclisse, è un evento ottico - astronomico che avviene
quando un qualsiasi corpo celeste, come un pianeta o un satellite,
si interpone tra una sorgente di luce (ad esempio una stella, come
il Sole) ed un altro corpo celeste, e pertanto il secondo corpo
entra nel cono d'ombra (o di penombra) del primo.
"Eclissi" deriva dal
greco e significa
"rendersi
invisibile".
In astronomia di solito ci si
riferisce ai soli fenomeni
che avvengono nel sistema
Sole-Terra-Luna.
Esistono quindi 2 principali
tipi di eclissi: quella di Sole
e quella di Luna.
COME SI VERIFICA
UN’ECLISSI DI LUNA?
Ne esistono di tre tipi – totale,
parziale e penombrale
In genere l’intero evento richiede due ore. Il satellite transita
completamente attraverso l’ombra della Terra ed attraversa prima la
fase di penombra, poi di ombra e infine, nuovamente
la penombra.
E ALLORA COME SI VERIFICA
UN’ECLISSI DI SOLE?
PERCHÉ LE ECLISSI NON AVVENGONO
SPESSO?
L'orbita della Luna è inclinata di 5 gradi rispetto all'eclittica (il piano che
contiene l'orbita terrestre intorno al Sole), quindi un'eclissi sarà possibile
solo quando il Sole e la Luna si troveranno a pochi gradi di distanza da
due punti, chiamati nodi, dove le due orbite si intersecano.
COME FA LA LUNA AD OSCURARE TOTALMENTE IL
DISCO SOLARE CHE IN PROPORZIONE È MOLTO MA
MOLTO PIÙ GRANDE DELLA LUNA ?
DIMENSIONI
LUNA : SOLE = 1 : 400
DISTANZE
LUNA-TERRA : SOLE-TERRA =
400 : 1
dalla terra le dimensioni dei due astri sono praticamente simili
PERCHÉ SUPER ECLISSI?
Altro fatto insolito sarà la distanza dalla Terra, al
suo minimo possibile (definito “perigeo”) ovvero
356876 chilometri. Da ciò deriverà un “diametro
apparente” superiore dell’8% circa.
PERIGEO (dal
greco περὶ
"intorno" e γῆ
"Terra"
PERCHÉ È ROSSA SANGUE?
La Luna, nelle eclissi totali, tende ad assumere una colorazione
rossastra: il nostro pianeta, frapponendosi tra il Sole e il suo satellite,
impedisce ad alcune frequenze di raggi solari di attraversare
l’atmosfera terrestre, ecco che quindi riescono a passare e a
raggiungere la Luna solo quelle più basse, corrispondenti alla
colorazione rossa.
A QUANDO LE PROSSIME ECLISSI
TOTALI DI LUNA VISIBILI PER NOI?
2018 prossima eclissi totale di Luna
2033 prossima eclissi di Super Luna totale
Le eclissi lunari “normali” sono più
comuni: un osservatore in una
qualunque località del globo può
aspettarsi di vedere in media un’eclissi
lunare ogni 2,5 anni. Mentre quelle di
super luna avvengono circa ogni 20
anni.
COSA FARE PER VEDERLA?
L’evento avrà luogo prima dell’alba del 28
settembre: la Luna entrerà in fase di penombra
alle 02:12 e nell’ombra alle 03:07; la totalità
inizierà alle 04:11 ed il massimo verrà toccato
alle 04:47. La totalità terminerà poi alle 05:23
e la Luna uscirà dall’ombra alle 06:27 e dalla
penombra alle 07:22.
Non è richiesto uno speciale equipaggiamento,
però un binocolo o un piccolo telescopio
permettono di osservare più nel dettaglio le
caratteristiche del satellite in generale, e
specialmente durante un’eclissi.
CURIOSITÀ


Un’eclissi lunare si verifica sempre due settimane prima o
dopo un’eclissi solare: l’eclissi lunare del 28 settembre è
stata infatti preceduta da un’eclissi solare parziale il 13
settembre.
Da quando la Luna si è formata, circa 4,5 miliardi di anni fa,
si va allontanando dal nostro pianeta (circa 4 centimetri
l’anno). La posizione ora è perfetta: la sua distanza dalla
Terra è tale che l’ombra di quest’ultima la ricopre
completamente, ma delicatamente. Tra miliardi di anni non
sarà più così.
CURIOSITÀ


Sarà la quarta ed ultima fase di una Tetrad, un ciclo di 4
eclissi totali (15 aprile e 8 ottobre 2014, 4 aprile e 28
settembre 2015) senza alcun intervallo di eclissi parziali o
penombrali, in cui la Luna assume una tonalità rossastra a
causa della rifrazione della luce.
L'eclisse è sempre stata associata dall'uomo antico a
sventure e cattivi presagi. In particolare, alcune eclissi sono
rimaste alla storia per gli eventi a cui hanno portato.
La NASA ha provato a
immaginare come
questo fenomeno si
vedrebbe dalla Luna,
realizzando la
simulazione
VIDEO
Scarica