Scienze della Terra I ITN

advertisement
ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA “G.CABOTO” – GAETA
SEZ .
NAUTICO
PROGRAMMAZIONE DI SCIENZE DELLA TERRA
CLASSI PRIME
A.S. 2010-2011
Si propone di sviluppare una sensibilità geografica intesa nella capacità di mettere a confronto
fenomeni che attengono a diversi ambiti del sapere, di fornire quindi una metodologia integrata da
strumenti materiali e concettuali, che consentano di leggere ed interpretare la realtà territoriale, di
decodificarla nei vari aspetti fisici ed economici. Appropriarsi di tali strumenti consentirà agli
studenti di affrontare con le capacità acquisite gli argomenti di studio negli anni successivi.
MODULO N° 1
IL SISTEMA SOLARE
1. PREREQUISITI: Conoscenze di base di matematica, fisica e chimica.
2. OBIETTIVI:
a) Conoscenze: Teorie dell’origine dell’universo, caratteristiche fisiche della luce,
diverse fasi della vita di una stella, formazione del sole e del sistema solare,
principali caratteristiche dei pianeti, struttura e superficie lunare.
b) Competenze: Comprendere il significato del diagramma HR, le leggi di Keplero, la
peculiarità dei moti della luna.
c) Capacità: Mettere in relazione la massa di una stella con la sua evoluzione,
comprendere l’importanza della legge di Newton, distinguere tra moto di rotazione e
moto di rivoluzione di un pianeta, capire che cosa avviene durante le fasi lunari.
3. CONTENUTI: Il sistema solare
4. MEZZI STRUMENTI E SUSSIDI
Lezione frontale, testo in adozione ed altri, appunti, carte geografiche, grafici,
tabelle, modelli, cartogrammi, videoteca.
5. VERIFICHE IN ITINERE
Laboratorio di geografia, interrogazioni , discussioni generali e di gruppo,
interpretazioni di schemi, grafici, geocarte, foto, modelli, relazioni.
6. RECUPERO
Da svolgere in orario curricolare.
7. VERIFICA FINALE
a) Tipologia delle prove:
quesiti scritti di varia tipologia: corrispondenze,
completamenti, quesiti a risposta singola di tipo aperto, lettura di grafici, trattazione sintetica di
argomenti
b)Griglia di valutazione adottando la scala pentenaria.
8. PESO 20%
MODULO N° 2
GEOMETRIA E MOTI DELLA TERRA
9. PREREQUISITI: Moto circolare uniforme, geometria della sfera.
10. OBIETTIVI:
a) Conoscenze: Geometria e moti della Terra in relazione al Sole e alla Luna ; il
reticolato geografico.
b) Competenze: Sapere spiegare le cause dell’alternarsi del dì e della notte,
l’avvicendarsi delle stagioni e le fasi lunari.
c) Capacità: impossessarsi di strumenti per analizzare le dinamiche astronomiche.
11. CONTENUTI:Geometria e moti della Terra.
12. MEZZI STRUMENTI E SUSSIDI
Lezione frontale, testo in adozione ed altri, appunti, carte geografiche, grafici,
tabelle, modelli, cartogrammi, videoteca.
13. VERIFICHE IN ITINERE
Laboratorio di geografia, interrogazioni , discussioni generali e di gruppo,
interpretazioni di schemi, grafici, geocarte, foto, modelli, relazioni.
14. RECUPERO
Da svolgere in orario curricolare.
15. VERIFICA FINALE
a) Tipologia delle prove:
quesiti scritti di varia tipologia: corrispondenze,
completamenti, quesiti a risposta singola di tipo aperto, lettura di grafici, trattazione
sintetica di argomenti.
b)Griglia di valutazione adottando la scala pentenaria.
16. PESO 20%
MODULO N° 3
DINAMICHE ENDOGENE
1. PREREQUISITI: Concetto di calore, temperatura , densità .
2. OBIETTIVI:
a) Conoscenze: Conoscere la struttura della Terra; la teoria della tettonica a placche ed i
fenomeni endogeni connessi.
b)
Competenze: Saper distinguere i vari fenomeni endogeni e le varie conseguenze
nella trasformazione del territorio.
a) Capacità: impossessarsi di strumenti per analizzare alcuni aspetti della morfogenesi
del territorio.
3. CONTENUTI: Rocce e dinamica endogena
4. MEZZI STRUMENTI E SUSSIDI
Lezione frontale, testo in adozione ed altri, appunti, carte geografiche, grafici,
tabelle, modelli, cartogrammi, videoteca.
5. VERIFICHE IN ITINERE
Laboratorio di geografia, interrogazioni , discussioni generali e di gruppo,
interpretazioni di schemi, grafici, geocarte, foto, modelli, relazioni.
6. RECUPERO
Da svolgere in orario curricolare.
7. VERIFICA FINALE
a) Tipologia delle prove:
quesiti scritti di varia tipologia: corrispondenze,
completamenti, quesiti a risposta singola di tipo aperto, lettura di grafici, trattazione
sintetica di argomenti.
b) Griglia di valutazione adottando la scala pentenaria.
8. PESO 20%
MODULO N° 4
IDROSFERA e DINAMICA ESOGENA
1. PREREQUISITI: 2° modulo.
2. OBIETTIVI:
a) Conoscenze: Conoscere le principali caratteristiche chimico – fisiche del mare ed i
suoi movimenti; conoscere come si presentano le acque continentali nelle varie
forme.
b)Competenze: Saper descrivere la distribuzione delle acque e delle terre emerse;
saper analizzare le principali cause e conseguenze dei movimenti del mare ; saper
analizzare i processi di formazione delle falde acquifere, dei fiumi, dei laghi e dei
ghiacciai; saper analizzare i principali processi di trasformazione del territorio ad
opera delle acque correnti, dei giacciai e del mare.
.
c)Capacità: Saper leggere criticamente grafici, modelli e carte tematiche relativi alle
precipitazioni, temperatura e circolazione atmosferica; Saper leggere criticamente
sulla geocarta i principali aspetti fisici del territorio. Saper interpretare criticamente il
paesaggio continentale e marino analizzandone la morfogenesi.
3. CONTENUTI: L’idrosfera : acque dolci e salate.
4. MEZZI STRUMENTI E SUSSIDI
Lezione frontale, testo in adozione ed altri, appunti, carte geografiche, grafici,
tabelle, modelli, cartogrammi, videoteca, capannina meteorologica, google earth.
5. VERIFICHE IN ITINERE
Laboratorio di geografia, interrogazioni , discussioni generali e di gruppo,
interpretazioni di schemi, grafici, geocarte, foto, modelli, relazioni.
6. RECUPERO
Da svolgere in orario curricolare.
7. VERIFICA FINALE
a) Tipologia delle prove:
quesiti scritti di varia tipologia: corrispondenze,
completamenti, quesiti a risposta singola di tipo aperto, lettura di grafici, trattazione
sintetica di argomenti .
b) Griglia di valutazione adottando la scala pentenaria.
8. PESO 20%
MODULO N°5
ATMOSFERA e DINAMICA ESOGENA
9. PREREQUISITI: 2° e 3° modulo.
10. OBIETTIVI:
a)Conoscenze: Conoscere le principali caratteristiche chimico – fisiche dell’atmosfera;
Conoscere i movimenti dell’atmosfera e i fenomeni meteorici;
Conoscere i principali climi.
Conoscere le trasformazioni della superficie terrestre ad opera degli agenti esogeni. .
b)Competenze:
Saper descrivere la struttura dell’atmosfera ed i fenomeni fisici connessi;
Comprendere le modalità con cui gli agenti esogeni interferiscono con la litosfera.
Saper analizzare i fattori che influenzano la temperatura, le precipitazioni;
c)Capacità: Saper leggere criticamente grafici, modelli e carte tematiche relativi alle
precipitazioni, temperatura e circolazione atmosferica; Saper leggere criticamente
sulla geocarta i principali aspetti fisici del territorio. Saper interpretare criticamente il
paesaggio analizzandone la morfogenesi.
CONTENUTI: L’atmosfera e fenomeni connessi. Paesaggio e dinamica esogena
11. MEZZI STRUMENTI E SUSSIDI
Lezione frontale, testo in adozione ed altri, appunti, carte geografiche, grafici,
tabelle, modelli, cartogrammi, videoteca, capannina meteorologica.
12. VERIFICHE IN ITINERE
Laboratorio di geografia, interrogazioni , discussioni generali e di gruppo,
interpretazioni di schemi, grafici, geocarte, foto, modelli, relazioni.
13. RECUPERO
Da svolgere in orario curricolare.
14. VERIFICA FINALE
a) Tipologia delle prove:
quesiti scritti di varia tipologia: corrispondenze,
completamenti, quesiti a risposta singola di tipo aperto, lettura di grafici, trattazione
sintetica di argomenti.
b) Griglia di valutazione adottando la scala pentenaria.
15. PESO 20%
I Docenti di Scienze
della Terra
Prof.ssa Bruna Veglia
Prof.ssa Rosanna Di Cecca
Scarica