Prof. Massimo Marassi

advertisement
. - Antropologia filosofica
PROF. MASSIMO MARASSI
OBIETTIVO DEL CORSO
Presentazione della domanda “che cos’è l’uomo?” come luogo fondamentale di
elaborazione della riflessione filosofica.
PROGRAMMA DEL CORSO
Modelli e immagini dell’esistenza: dall’ermeneutica all’ontologia dell’umano.
BIBLIOGRAFIA
Appunti delle lezioni disponibili all’indirizzo: http://blackboard.unicatt.it.
Due opere a scelta tra:
T.W. ADORNO, Minima moralia, Einaudi, Torino, 2005.
T.W. ADORNO, Dialettica negativa, Einaudi, Torino, 2004.
G. ANDERS, L’uomo è antiquato, Bollati Boringhieri, Torino, 2007, voll. 2.
H. ARENDT, Vita activa, Bompiani, Milano, 2000.
H. ARENDT, La vita della mente, Il Mulino, Bologna, 2009.
H. BLUMENBERG, Tempo della vita e tempo del mondo, Il Mulino, Bologna, 1996.
M. BUBER, Il problema dell’uomo, Marietti, Genova, 2004.
E. CASSIRER, Saggio sull’uomo, Armando, Roma, 2004.
A. GEHLEN, L’uomo. La sua natura e il suo posto nel mondo, Feltrinelli, Milano, 1983.
A. GEHLEN, Prospettive antropologiche. L’uomo alla scoperta di sé, Il Mulino, Bologna,
2005.
A. GEHLEN, L’uomo nell’era della tecnica. Probl. socio-psicologici della civiltà industriale,
Armando, Roma, 2003.
R. GUARDINI, L’opposizione polare, Morcelliana, Brescia, 1997.
M. HEIDEGGER, Lettera sull’«umanismo», Adelphi, Milano, 1995.
A. HESCHEL, Chi è l’uomo, SE, Milano, 2005.
M. HORKHEIMER-T.W. ADORNO, Dialettica dell’illuminismo, Einaudi, Torino, 2010.
E. HUSSERL, L’idea di Europa, Cortina, Milano, 1999.
E. HUSSERL, La crisi delle scienze europee, Il Saggiatore, Milano, 2008.
V. JANKÉLÉVITCH, L’ironia, Il Melangolo, Genova, 1997.
H. JONAS, Dalla fede antica all’uomo tecnologico, Il Mulino, Bologna, 2001.
H. JONAS, Il principio responsabilità. Un’etica per la civiltà tecnologica, Einaudi, Torino,
2009.
E. LEVINAS, Umanesimo dell’altro uomo, Il Melangolo, Genova, 1998.
G. MARCEL, Homo viator, Borla, Torino, 1980.
J. MARITAIN, Umanesimo integrale, Borla, Torino, 2002.
E. MOUNIER, Il personalismo, AVE, Roma, 2010.
L. PAREYSON, Ontologia della libertà, Einaudi, Torino, 2000.
J. PATOČKA, Che cos’è la fenomenologia? Movimento, mondo, corpo, Centro Studi
Campostrini, Verona, 2009.
H. PLESSNER, I gradi dell’organico, Bollati Boringhieri, 2006.
H. PLESSNER, L’uomo. Una questione aperta, Armando, Roma, 2007.
H. PLESSNER, Antropologia filosofica, Morcelliana, 2010.
E. PRZYWARA, L’uomo. Antropologia filosofica, Fabbri, Milano, 1968.
P. RICOEUR, Finitudine e colpa, Il Mulino, Bologna, 1970.
F. ROSENZWEIG, La stella della redenzione, Vita e Pensiero, Milano, 2005.
J.P. SARTRE, L’esistenzialismo è un umanismo, Mursia, Milano, 2007.
M. SCHELER, La posizione dell’uomo nel cosmo, F. Angeli, Milano, 2009.
M. SCHELER, Formare l’uomo. Scritti sulla natura del sapere, la formazione, l’antropologia
filosofica, F. Angeli, Milano, 2009.
M. SCHELER, Ordo amoris, Morcelliana, Brescia, 2008.
P. TEILHARD DE CHARDIN, Il fenomeno umano, Queriniana, Brescia, 2008.
S. WEIL, L’ombra e la grazia, Bompiani, Milano, 2002.
K. WOJTYŁA, Persona e atto, Bompiani, Milano, 2001.
M. ZAMBRANO, L’uomo e il divino, Edizioni Lavoro, Roma, 2008.
DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni in aula.
METODO DI VALUTAZIONE
Esame orale.
AVVERTENZE
Orario e luogo di ricevimento
Il Prof. Massimo Marassi riceve gli studenti al termine delle lezioni e il mercoledì alle
ore 11,30 presso il Dipartimento di Filosofia.
Scarica