Prof. Diego Attilio Mancuso

annuncio pubblicitario
.-
Statistica I
PROF. DIEGO ATTILIO MANCUSO
OBIETTIVO DEL CORSO
Il corso intende fornire gli strumenti di base dell’analisi dei dati. Il programma
tratta i tradizionali temi di statistica descrittiva (univariata e bivariata) e presenta le
prime tecniche inferenziali di stima e di verifica d’ipotesi.
PROGRAMMA DEL CORSO
1. Variabili statistiche e la loro rilevazione
Variabili statistiche e scale di misura. Le distribuzioni statistiche unitarie, di
frequenza e di quantità. Tabelle semplici e a doppia entrata. Principali
rappresentazioni grafiche.
2. Sintesi delle variabili statistiche
Indici di posizione e di variabilità. I quartili e il grafico box-plot. La
standardizzazione di una variabile statistica. Scomposizione della media e della
varianza nelle popolazioni miscuglio. La covarianza e il coefficiente di
correlazione lineare. La somma di variabili statistiche. La media e la varianza
di un portafoglio.
3. Calcolo delle probabilità
Assiomi del calcolo della probabilità. Eventi condizionati e probabilità
condizionali. Elementi di calcolo combinatorio. Nozione e proprietà di una
variabile casuale. La variabile casuale binomiale. Il teorema del limite centrale
e la variabile casuale normale.
4. Elementi d’inferenza statistica
La variabile casuale media campionaria. La teoria della stima puntuale. La
stima per intervallo della media, della varianza e della proporzione. La verifica
d’ipotesi: regione critica e di regione di accettazione; errori di I e di II tipo. Test
statistici sulla media, la varianza e la proporzione.
5. Misura del legame tra variabili casuali: connessione e regressione
L’indipendenza stocastica e il test chi-quadrato di Pearson. La regressione dei
minimi quadrati. Coefficienti del modello retta e sua misura di adattamento. La
regressione lineare multipla.
BIBLIOGRAFIA
Testi adottati
B.V. FROSINI, Metodi statistici. Teoria e applicazioni economiche e sociali, Carocci, Roma, 2009, 2a
ed.
M.K. PELOSI-T.M. SANDIFER-P. CERCHIELLO-P. GIUDICI, Introduzione alla statistica, McGrawHill,
Milano, 2009, 2a ed.
DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni frontali - esercitazioni frontali.
METODO DI VALUTAZIONE
È prevista una prova intermedia a metà del corso. Il superamento di questa prova
consentirà di dimezzare il programma richiesto negli appelli di esame. Sia la prova
intermedia che quelle in appello saranno predisposte nella sola forma scritta.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard