Contro la liberalizzazione del mercato delle armi

annuncio pubblicitario
Consiglio regionale
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
_______________________________________________________________________
VIII LEGISLATURA - ATTI CONSILIARI - PROGETTI DI LEGGE E RELAZIONI
_______________________________________________________________________
MOZIONE N. 103
<<Contro la liberalizzazione del mercato delle armi>>
Antonaz, Pegolo
VISTO che il Parlamento italiano sta discutendo un disegno di legge d’iniziativa governativa (atto
Camera 1927) in materia di industria della difesa;
CONSIDERATO che il progetto prevede la ratifica dell’accordo quadro sottoscritto dall’Italia e da altri
cinque paesi europei per “facilitare la ristrutturazione e le attività dell’industria europea per la difesa” ed è
stato già licenziato dalle Commissioni III e IV della Camera dei Deputati in data 30 gennaio 2002;
TENUTO CONTO che 10 dei 14 articoli che compongono la legge vanno a modificare la legge 185 del
1990 che disciplina attualmente l’import- export di armi nel nostro paese, introducendo un nuovo tipo di
autorizzazione per il commercio delle armi, la cosiddetta “licenza globale di progetto”, riferita ai
programmi intergovernativi o industriali congiunti ai quali le imprese partecipano e ai quali non si
applicheranno più le norme sulle trattative contrattuali, rendendo meno trasparenti e controllabili tutte le
operazioni;
PRESO ATTO che le norme sulle attività bancarie relative a questo nuovo tipo di “licenza globale”
verranno modificate, non essendo più notificate al Ministero del Tesoro e da questo autorizzate, e non
comparendo più nello specifico capitolo dell’annuale relazione al Parlamento;
VALUTATO che in questo modo verrà stravolta una legge che aveva fatto del nostro Paese uno dei più
avanzati al mondo per aver provveduto a regolare il commercio delle armi nel rispetto dei diritti umani,
della promozione della pace e della trasparenza;
IL CONSIGLIO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA
Chiede
Ai membri del Parlamento di votare contro questo disegno di legge che costituisce un grave passo
indietro per la pace e la giustizia;
Al Governo italiano di farsi promotore, a livello internazionale, di un’iniziativa volta a una maggiore
severità nel controllo di armi e ad un maggiore impegno nella prevenzione dei conflitti.
Presentata alla Presidenza il 20/06/2002
Scarica
Random flashcards
Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

Verifica

2 Carte

creare flashcard