cittá del cairo

annuncio pubblicitario
Pronti per una méharée nella…
CITTÁ DEL CAIRO
COME SI RAGGIUNGE QUESTA
METROPOLI?
Il metodo più semplice e più utilizzato è l’aereo.
Se prendiamo l’aereo alle 8.00 dall’aeroporto
Marco Polo a Venezia, prima delle 12.00 saremo
a destinazione al Cairo International Airport.
… il nostro viaggio ha finalmente inizio!
L’ARRIVO
L’autunno è alla porte, ma il caldo non da segni di
attenuarsi.
Il ventilatore di cui ci hanno fortunatamente dotato i
noleggiatori del camper non basta a rinfrescare
l’ambiente.
Ma in questo modo potremmo muoverci più
liberamente in questa città senza dovere sostenere i
costi di un hotel.



Il Cairo è la capitale e la città
più popolosa dell'Egitto.
È anche la più grande città
dell'intera
Africa
e
la
dodicesima metropoli in ordine
di popolazione al mondo.
Nonostante al-Qāhira sia il
nome ufficiale della città, Il
Cairo
viene
chiamata
semplicemente con il nome
“Egitto”.





POPOLAZIONE- 24.786.640 abitanti
DENSITÁ ABITATIVA- 17.190 abitanti per km²
LINGUA- la lingua maggiormente parlata è l’arabo.
Il francese e l'inglese sono due lingue diffuse nel
mondo dei commerci.
RELIGIONE- la religione è quella musulmana. Ma nella
Old Cairo si trovano numerose chiese cattoliche.
GOVERNO- Repubblica presidenziale sotto governo
militare.



Il nome al-Qāhira significa La soggiogatrice.
Dato alla città dai Fatimidi.
Dopo avere espulso la dinastia governante, la
rifondarono, con l'auspicio che potesse assoggettare il
mondo islamico.


Il Cairo si trova sulla riva
e sulle isole del Nilo, nel
nord dell'Egitto, a sud del
punto in cui il fiume
abbandona il corso del
deserto e si rompe in tre
rami che formano la
regione del delta del Nilo.
Occupa un area di circa
214 kilometri quadri ed è
situata ad una altezza
media di 23 metri sopra il
livello del mare.



La parte più antica della
città è sorta a est del Nilo,
successivamente
si
è
sviluppata verso ovest,
incorporando
i
terreni
agricoli vicino al fiume.
La zona orientale più antica
è cresciuta in maniera
disordinata nei secoli e
presenta piccole viuzze
affollate, disseminata di
centinaia
di
antiche
moschee
di
maggiore
o
minor
grandezza.
Mentre la parte occidentale
del Cairo ospita palazzi
governativi
ed
è
contraddistinta
da architetture moderne.




Il clima della capitale egiziana è sostanzialmente di tipo subtropicale
arido,con scarse precipitazioni e lunghissimi periodi di siccità.
Già nei mesi primaverili i venti caldi del deserto possono far schizzare il
termometro oltre i 35-37 gradi.
L'estate si protrae fino all'inizio di novembre, con temperature intorno
ai 38-40 gradi, che sono pressoché la norma.
L'inverno è mite e il termometro scende molto raramente sotto i 5°C .
Mesi
IL
CAIRO Genna Febbr Marzo Aprile Maggi Giugn Luglio Agost
io
aio
o
o
o
T.
max.
media
T.
min.
media
Sette Ottobr Nove Dicem
mbre
e
mbre
bre
18
19
22
28
35
38
40
38
35
28
23
19
9
9
12
18
20
22
24
23
21
18
14
10



Il nucleo originario della
città del Cairo fu un
accampamento
arabo
eretto nei pressi di un
forte romano.
L'instaurazione di un
potere a opera dei
Fatimidi portò nel 969
alla fondazione di una
nuova città, chiamata AlQahira (la soggiogatrice),
sito del Cairo odierno.
Sia gli Ayyubiti sia i
Mamelucchi scelsero Il
Cairo come capitale del
loro regno, arricchendola
di edifici, soprattutto
religiosi.
L’impero dei Fatimidi






L’impero ottomano e le sue conquiste
1517- la città passò sotto la
dominazione ottomana.
1798- anno dell'occupazione
francese a opera di Napoleone.
1801- fu restaurato il governo
ottomano e quattro anni dopo
il potere venne conquistato da
Muhammad Alì.
I finanziamenti concessi dalle
nazioni straniere per costruire
il canale di Suez posero l'Egitto
sotto l'influenza coloniale delle
autorità britanniche.
1922- ottiene l'indipendenza.
Conosce un momento di
enorme sviluppo demografico
nel periodo compreso tra i due
conflitti mondiali.








VALUTA- lira egiziana
Il Cairo è a tutti gli effetti il centro d'Egitto.
La maggior parte del commercio del paese è generato lì, o
passa attraverso la città.
La grande maggioranza delle case, studi cinematografici, letti
d'ospedale e università della nazione di trovano qui.
Questo ha alimentato la rapida costruzione della città.
Si stima che un edificio su cinque ha meno di 15 anni.
Servizi per le case, strade, elettricità, telefono e fognature
sono stati tutti trascurati per dedicarsi allo sviluppo della
città.
Gli analisti ipotizzano che la causa sia l’" iper-urbanizzazione".



La maggior parte dei campi è irrigata artificialmente.
La diga del Nilo non permette più di fertilizzare i terreni
e di ottenere fino ai tre raccolti che precedentemente
si potevano avere ogni anno.
Le colture sono diversificate a seconda della stagione:
Invernali (frumento e legumi).
Estive (cotone, canna da
zucchero, riso, arachidi, sesamo, mais, papiro).
Autunnali (miglio e mais).




Grazie a petrolio e gas naturale l'industria energetica è
abbastanza sviluppata.
Importanti il settore siderurgico, meccanico e chimico.
Il settore più sviluppato è quello tessile, con la
lavorazione del cotone.
La zona più industrializzata è quella tra il
Cairo ed Alessandria.

Comprende i servizi alle imprese, finanza, commercio
interno, servizi alla persona.
L
A
M
A
P
P
A
D
E
I
M
O
N
U
M
E
N
T
I
A bordo del nostro fido camper, ci spostiamo fino all’estrema periferia
del Cairo, per ammirare queste colossali necropoli.
•L’unica
delle
sette
meraviglie del modo antico
che sia giunta sino a noi,
nonché la più grande (146
metri d’altezza) e famosa
piramide egizia.
•Costruita intorno al 2570
a.C., è rimasto l’edificio più
alto del mondo per circa
3800 anni.
•Si presume sia stata eretta
da Cheope della IV dinastia
dell’Egitto
antico
come
monumento funebre.
 È per dimensioni a seconda di Giza;
ed è anche la meglio conservata:
verso la sommità presenta ancora
l’originario rivestimento in blocchi di
calcare levigato.
 All’origine misurava 110 metri per
45, ma poco a poco è stata
smantellata, essendo servita come
cava di pietra nel corso dei secoli.
L’altezza attuale è di 143 metri.
 Una strada rialzata conduce al
“tempio di granito”, il meglio
conservato di Giza.
 L’ultima
piramide
costruita
sull'altopiano di Giza, la piramide di
Micerino ha una base equivalente a
meno di un quarto di quella delle
piramidi vicine.
 Gli archeologi presumono che gli egizi
avessero
esaurito
le
risorse
economiche, ma è altrettanto
probabile che il potere del faraone
fosse in declino.
 È l’unica piramide tuttora visitabile.
 La piramide è fiancheggiata da tre
piccole piramidi destinate alle regine,
due delle quali, incompiute.
 Guardia alla piramide di Chefren,




la Sfinge è la più antica scultura
monumentale d'Egitto.
Collocata intorno al 2500 a.c.
l'ispirazione è attribuita a
Chefren.
È alta 20 metri e ha il corpo
allungato, le zampe protese e il
copricapo reale.
Fu scolpita in un affioramento di
roccia naturale, a partire dalla
XVIII dinastia.
La distruzione del naso della
Sfinge di Giza, secondo i racconti
avvenne o per un colpo sparato
da un mamelucco. In realtà andò
perso prima del XV secolo.
 La sua superficie non è molto
estesa, ma il Museo delle
Antichità egizie del Cairo
custodisce la più ricca e
completa
collezione
di
reperti
archeologici
dell'antico Egitto del mondo.
 Aperto nel 1858 con le
collezioni
raccolte
da
Auguste Mariette.
 Il museo vanta due piani,
entrambi
di
forma
rettangolare.
 Allestiti in diverse sale ci
sono
136.000
reperti.
 Si trova a circa 22 km a sud del Cairo.
 Il periodo di maggiore splendore è stato




durante l'antico regno quando era la
residenza dei sovrani.
La fine della città si ebbe quando a causa
dell'editto di Teodosio (379-395 d.C.) in cui i
templi superstiti vennero rasi al suolo.
Nel museo dedicato alla città è presente una
tomba in alabastro che, originariamente,
ornava l'ingresso del tempio di Ptah.
Il colosso di Ramses II,originariamente si
trovava all'ingresso del tempio; era alto 13
metri ed il viso è stato stupendamente
scolpito con un'espressione serena.
Il secondo colosso attualmente si trova al
Cairo in piazza Ramesse davanti alla stazione.
 Situata a 30 km a sud dal Cairo.
 Il
monumento di maggior rilievo è
la piramide a gradoni di Djoser,
considerata la più antica tra le piramidi.
 Saqqara fu la necropoli reale del Regno
Antico almeno fino alla III dinastia.
 La piramide di Unas, sovrano della V
dinastia, ospita il più antico esempio
di testo delle piramidi.
 Essendo stato il complesso funerario
coperto dalla sabbia per quasi due
millenni, fino al 1924, anno della sua
riscoperta, molte tombe si sono
preservate intatte sia nelle strutture
esterne che nelle decorazioni interne.
 Conosciuta oggi come Il Cairo antico
questa vecchia zona della città regge
un baluardo della cristianità
egiziana, cioè Il Cairo copto, con le
sue storiche chiese.
 Verso nord si trova la Moschea di
Amr, che prende nome dal suo
costruttore il quale conquistò il
Cairo nel 640 e diffuse l'Islam in
Egitto. La moschea occupa tuttora
un posto di rilievo nella storia del
Cairo in quanto primo luogo di
insegnamento dell'Islam nel Paese.
 Downtown Cairo è il cuore
commerciale della città
moderna,
centrata
sulla Midan Talaat Harb e
situato a nord-est di piazza
Tahrir.
 La posizione centrale del
quartiere fa, un naturale
"trampolino"
per
l'esplorazione della città.
 La Torre del Cairo si trova
a Gezira e fu costruita ai
tempi di Abd El Nasser.
 La Torre del Cairo è uno
dei segni del Cairo, ha 187
metri di altezza ed è
costruito da 16 piani.
 Quando il cielo è limpido,
dalla terrazza panoramica
posta alla sua sommità si
può ammirare i minareti
della
Cittadella
di
Saladino a est e le
Piramidi di Giza a ovest.
Il Cairo è una città di morte.
Vi si indovina fin dall'arrivo che la morte è l'industria
principale dell'Egitto, che l'Egitto è una necropoli e che la
preoccupazione delle tombe dominava la vita egiziana.
Ma, nonostante tutto, è bellissima.
Jean Cocteau
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard