Diapositiva 1 - Direzione Didattica Cava Quarto Circolo

annuncio pubblicitario
• In questa cartina
possiamo vedere
l’Egitto.
• Ecco la leggenda:
• Verde, canale di Suez
• Arancione,deserto
• Celeste,Nilo.
La popolazione vive
sulle sponde del
NILO.
Gli egizi credevano in molti dei tra i quali vi erano alcuni con la testa da animale ed altri a forma di sassi.
AMON-RA era il dio sole che creò gli umani.
OSIRIDE fu il dio della morte,della nascita e dell’aldilà.
ISIDE era la dea delle mamme e dei bambini.
HORUS aveva il compito di proteggere il faraone.
SETH uccise Osiride,era il dio del deserto e delle tempeste di sabbia.
THOT era il dio della scrittura e della saggezza.
HATHOR era la dea dell’amore, della danza e della musica.
ANUBI era il protettore di chi preparava le mummie.
Per loro anche lo scarabeo era un dio.
Gli egizi usavano simboli per
scrivere. Questi sono
chiamati “geroglifici”che
significa SEGNO SACRO.
IL FARAONE
Il faraone per gli egizi era un uomo e un dio,si
diceva avesse poteri sovrumani.
Era il Re di tutto l’Egitto e doveva sposarsi con tante
principesse, avere molti figli che in futuro
sarebbero diventati a loro volta faraoni.
Doveva periodicamente mostrare la sua forma
fisica,quand’era giovane doveva anche uccidere
un leone nel deserto.
Ogni giorno il faraone doveva rendere onore agli
dei,così puliva le loro statue.
Anche se era considerato un dio non poteva fare
tutte quelle cose,per questo era aiutato da
sacerdoti e funzionari.
La vita del faraone,però, non era solo pericolo ma
era anche svago:tiro con l’arco,musica,assistere
a danze acrobatiche e giocare a un gioco tipo
dama.
• Questo è un esempio di disegno egizio. La particolarità dei disegni
egizi è che sono tutti di profilo.
Le mummie
Per conservare il corpo dei defunti,
inventarono l’imbalsamazione.
Questa richiedeva 70 giorni di
preparazione e solo i ricchi
potevano permettersela.
Dopo la morte,venivano estratti i
vari organi tranne il cuore.
Il corpo,poi,veniva immerso nel
NATRON,un sale che serviva
per essiccarlo.
In seguito veniva lavato con vino e
olio di palma,riempito di
segatura o sabbia,fasciato con
lunghe bende di lino e,
infine,cosparso di colla e
bitume.
Prima di essere riposto nei vari
sarcofagi,sul volto della
mummia veniva riposta una
maschera di legno ,oro e pietre
preziose.
La vita eterna
Gli egizi credevano della vita dopo la morte.
Dicevano fosse un posto meraviglioso dove si passava una vita simile a quella
terrena.
Per raggiungere questo mondo,però,c’era bisogno dell’aiuto degli dei.
Si doveva superare un fiume,attraversare 7 cancelli e combattere con
demoni,serpenti e coccodrilli!
L’ultima prova da superare era pesare il cuore del defunto con una piuma:se il
cuore pesava più della piuma era piena di malvagità e quindi non si poteva
raggiungere il mondo,anzi,si veniva mangiati da ANNIT, il mostro con la
faccia da coccodrillo.
Se il cuore pesava tale il peso della piuma si poteva entrare nel mondo della
vita eterna.
Era il luogo,all’interno della
piramide,dove si
conservava il faraone
Prodotto
e
realizzato
by
CHIARA DE ROSA
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard