MAL DI GOLA La gola infiammata o faringite, si presenta con le

annuncio pubblicitario
MAL DI GOLA
La gola infiammata o faringite, si presenta con le mucose color rosso intenso,
meglio visibili con l’aiuto di una sorgente di luce bianca come una piccola torcia
a pila.
Se vostro figlio è piccolo, potete sospettare un’infiammazione alla gola se
rifiuta di mangiare o comincia a piangere durante il pasto. Se è più grande,
sarà lui stesso a dirvi che gli fa male la gola
quando mangia o deglutisce.
La maggior parte delle infiammazioni della gola è causata da virus (gli stessi
che causano il raffreddore). In circa il 10% dei casi c’è invece un microbo
responsabile della faringite:
lo streptococco, che infetta maggiormente i bambini dai 3 anni in su: per
scoprirlo si può eseguire un tampone faringeo e mediante l’esame culturale o
un test rapido, di pochi minuti, è possibile sapere
se questo microbo è presente nella gola del bambino.
L’identificazione è importante, poiché senza una terapia adeguata è più facile
che si verifichino alcune rare ma serie complicanze (malattia reumatica,
glomerulonefrite, Pandas). Un trattamento tempestivo può prevenire anche il
diffondersi dello streptococco a familiari e amici. Associata alla faringite
c’è quasi sempre la tonsillite, cioè l’arrossamento e il gonfiore delle tonsille.
I bambini con tonsillite dormono con la bocca aperta, spesso si svegliano al
mattino con la bocca asciutta e la gola irritata. In questi casi l’uso
dell’umidificatore può dare beneficio al piccolo ammalato.
Generalmente la malattia dura 3 - 4 giorni. Lo streptococco risponde molto
bene agli antibiotici che vanno somministrati per l’intero ciclo prescritto (le
ultime linee guida hanno ridotto a 6 giorni la durata della terapia). Dopo 24 ore
dalla somministrazione del farmaco il bambino non è più contagioso. Può
ritornare all’asilo o a scuola non prima di 48 ore dalla scomparsa della febbre,
se sta meglio.
Consigli utili.
Somministrate cibi semifreddi e semiliquidi, il freddo aiuta a diminuire il dolore.
Adottate una dieta leggera per alcuni giorni.
Date sollievo al bambino facendogli fare, se è in grado, dei gargarismi di acqua
e bicarbonato, oppure spruzzate in gola delle soluzioni antinfiammatorie a base
di sostanze naturali (propoli)o di soluzioni antisettiche.
Somministrate paracetamolo o ibuprofene per la febbre o per il mal di gola se
è forte , alle dosi consigliate dal vostro pediatra.
Evitate l’uso di antibiotici su consiglio di parenti o amici; gli antibiotici sono utili
solo per il mal di gola dovuto allo streptococco, non hanno effetto sui virus e
possono causare danni.
Attenetevi alle indicazioni del pediatra, anche per l’esecuzione di esami, come il
tampone faringeo.
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

emilia

2 Carte oauth2_google_f0da50e0-d873-4248-914c-e782ffe4831d

creare flashcard