SCIENZE

annuncio pubblicitario
SCIENZE
TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO
“INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO” prot5559_12_all1_4-09-2012
del DPR 20-03-2009 n.89
a normadell’art.1, comma 4
L'alunno esplora e esperimenta, in laboratorio e all’aperto, lo svolgersi dei più comuni fenomeni, ne
immagina e ne verificale cause; ricerca soluzioni ai problemi, utilizzando le conoscenze acquisite.
Sviluppa semplici schematizzazioni e modellizzazioni di fatti e fenomeni ricorrendo , quando è il
caso, a misure appropriate e a semplici formalizzazioni.
Riconosce nel proprio organismo strutture e funzionamenti a livelli macroscopici e microscopici, è
consapevole delle sue potenzialità e dei suoi limiti.
Ha una visione della complessità del sistema dei viventi e della loro evoluzione nel tempo; riconosce
nella loro diversità i bisogni fondamentali di animali e piante, e i modi di soddisfarli negli specifici
contesti ambientali.
E’ consapevole del ruolo della comunità umana sulla Terra, del carattere finito delle risorse, nonché
dell’ineguaglianza dell’accesso ad esse, e adotta modi di vita ecologicamente responsabili.
Collega lo sviluppo delle scienze allo sviluppo della storia dell’uomo.
Ha curiosità e interesse verso i principali problemi legati all’uso della scienza nel campo dello
sviluppo scientifico e tecnologico.
S.S.1° Fossacesia
Nuclei
Tematici
Fisica
e
Chimica
Disciplina: Scienze
Obiettivi di apprendimento
1. Utilizzare i concetti fisici
fondamentali quali:pressione,
volume, peso, peso specifico,
temperatura, calore, ecc., in varie
situazioni di esperienza.
Classe: prima
Abilità
Raccogliere dati su variabili rilevanti di differenti
fenomeni, trovarne relazioni quantitative ed
esprimerle con rappresentazioni formali di tipo
diverso.
Realizzare esperienze quali ad esempio: vasi
comunicanti, riscaldamento dell’acqua, fusione del
ghiaccio.
Contenuti
Stati della materia.
Temperatura, calore e
cambiamenti di stato
Saper rielaborare oralmente quanto appreso,
utilizzando un linguaggio appropriato.
Scienze
della Terra
1. Considerare il suolo come
ecosistema e come risorsa.
2. Analizzare i rischi ambientali
dovuti all’opera dell’uomo quali
ad esempio il dissesto
idrogeologico, l’inquinamento
dell’aria, dell’acqua, del suolo.
Raccogliere dati sulla qualità dell’aria e dell’acqua
del proprio territorio.
Aria
Realizzare semplici esperienze sulla permeabilità e
sulla struttura del suolo.
Acqua
Saper rielaborare oralmente quanto appreso,
utilizzando un linguaggio appropriato.
Realizzare esperienze quali ad esempio: dissezionare
Biologia
1. Riconoscere le somiglianze e le
una pianta,coltivare muffe.
differenze nel funzionamento
Coltivare piante anche per osservare la biodiversità.
delle diverse specie di viventi.
2. Comprendere il senso delle grandi Identificare i rapporti tra uomo, animali e vegetali in
ambienti noti.
classificazioni.
3. Assumere comportamenti e scelte Osservare un ambiente naturale e riconoscere le relazioni
fra componente biotica e abiotica.
ecologicamente sostenibili.
Raccogliere dati sula raccolta differenziata del proprio
Rispettare e preservare la
territorio, analizzarli e trarne conclusioni
biodiversità nei sistemi
Saper rielaborare oralmente quanto appreso, utilizzando
ambientali.
un linguaggio appropriato.
Suolo
Organizzazione dei
viventi.
Classificazione dei
viventi.
Monere, Protisti e
Funghi.
Regno vegetale.
Regno animale.
Ecologia.
S.S.1° Fossacesia
Nuclei
Tematici
Disciplina: Scienze
Obiettivi di apprendimento
Classe: seconda
Abilità
Contenuti
Moto dei corpi.
Fisica
e Chimica
1. Utilizzare i concetti fisici
fondamentali quali: velocità,
accelerazione, forza, equilibrio in
varie situazioni di esperienza.
2. Padroneggiare concetti di
trasformazione chimica.
3. Comprendere la differenza tra la
chimica inorganica e quella
organica.
Raccogliere dati su variabili rilevanti di differenti
fenomeni, trovarne relazioni quantitative ed esprimerle
con rappresentazioni formali di tipo diverso.
Accelerazione.
Realizzare esperienze quali ad esempio:
Equilibrio dei corpi.
Accelerazione di gravità
velocità media in un tragitto prestabilito, galleggiamento
di corpi.
Leve.
Riconoscere un fenomeno fisico da quello chimico.
Principio di Archimede.
Sperimentare reazioni non pericolose.
Struttura dell’atomo.
Osservare e descrivere lo svolgersi delle reazioni e i
prodotti ottenuti.
Chimica inorganica.
Chimica organica
Biologia
1. Spiegare il funzionamento
macroscopico dei viventi con un
modello cellulare (collegando
per esempio: la respirazione con
la respirazione cellulare,
l’alimentazione con il
metabolismo cellulare).
2. Sviluppare la cura e il controllo
della propria salute attraverso
una corretta alimentazione.
3. Evitare i danni prodotti dal fumo
e dalle droghe.
Riconoscere nel proprio corpo le strutture e i
funzionamenti dei vari apparati.
Individuare le principali regole per una corretta
alimentazione.
Raccogliere dati sugli stili di vita dei propri
compagni e familiari.
Organizzazione del corpo
umano.
Alimentazione e
digestione.
Respirazione.
Organizzare, rappresentare i dati raccolti e darne
una valutazione.
Saper rielaborare oralmente quanto appreso,
utilizzando un linguaggio appropriato.
Circolazione e difese
immunitarie.
Escrezione.
S.S.1° Fossacesia
Nuclei
Tematici
Fisica
e
Chimica
Astronomia
e
Scienze della
Terra
Biologia
Disciplina: Scienze
Classe: terza
Obiettivi di apprendimento
Abilità
1. Utilizzare i concetti fisici fondamentali quali:
lavoro, potenza, carica elettrica, energia in
varie situazioni di esperienza.
2. Costruire e utilizzare correttamente il concetto
di energia come quantità che si conserva;
individuare la sua dipendenza da altre
variabili, riconoscere l’inevitabile produzione
di calore nelle catene energetiche reali.
1. Osservare, modellizzare e interpretare i più
evidenti fenomeni celesti, utilizzando anche
planetari o simulazioni al computer.
2. Ricostruire i movimenti della terra da cui
dipendono il dì e la notte e l’alternarsi delle
stagioni.
3. Riconoscere i principali tipi di rocce ed i
processi geologici da cui hanno avuto origine.
4. Conoscere la struttura della terra e i suoi
movimenti interni (tettonica a placche);
individuare i rischi sismici, vulcanici e
idrogeologici della propria regione per
pianificare eventuali attività di prevenzione.
Riconoscere la relazione tra lavoro, potenza
e energia.
Confrontare le diverse forme di energia
riconoscendone i vantaggi e gli svantaggi.
Saper evitare sprechi energetici nella vita
quotidiana.
Realizzare semplici esperimenti elettrici e
magnetici.
Analizzare campioni di rocce e classificarle
in base a particolari caratteristiche.
Dedurre dall’analisi di carte geografiche le
zone ad alto rischio sismico.
Mettere in atto comportamenti corretti in caso
di terremoto.
Mettere in relazione i movimenti della terra
con le relative conseguenze.
Correlare la struttura interna della terra con i
movimenti della crosta terrestre.
Riconoscere nel proprio corpo le
1. Conoscere le basi biologiche della trasmissione trasformazioni della pubertà.
dei caratteri ereditari acquisendo le prime
Apprendere una gestione corretta del proprio
elementari nozioni di genetica.
corpo.
2. Acquisire corrette informazioni sullo sviluppo Collegare la struttura del DNA con le leggi
puberale e la sessualità.
della genetica.
Collegare la probabilità matematica con
3. Ricostruire nel tempo le trasformazioni
quella genetica.
dell’ambiente fisico, la successione e
Argomentare sulle interazioni reciproche tra
l’evoluzione delle specie.
geosfera, biosfera e loro evoluzione.
Contenuti
Lavoro e energia.
Principio di conservazione
dell’energia.
Trasformazione dell’energia.
Fonti energetiche rinnovabili.
Elettricità e magnetismo.
Rocce .
Trasformazioni della
crosta terrestre.
Vulcani e terremoti.
Sistema solare.
Terra e Luna.
Apparati riproduttori.
Riproduzione.
Genetica.
Biologia molecolare.
Evoluzione e storia della
vita.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard