Hee Lam.FH11

annuncio pubblicitario
MEDICINA
A cura di Sing Hee Lam*
Così sconfiggo il dolore
La terapia antalgica dell’addomino-agopuntura
Esistono tanti metodi nel campo dell’agopuntura
che sono tutti tradizionali rispetto al nuovo metodo di
addomino-agopuntura che è molto diverso specialmente
per quanto riguarda la sicurezza, l’effetto terapeutico,
i protocolli oltre alle tecniche di manipolazione.
È una tecnica antalgica semplice, efficace e idonea
a tutti i medici e specialisti, facile da acquisire perchè
non richiede la peculiare tecnica di manipolazione per
provocare le ago-sensazioni, per cui il paziente non
sente dolore (tranne una leggera sensazione di puntura
cutanea), ma l’effetto terapeutico che si ottiene è spesso
immediato. Tale effetto ha una stabilità maggiore
specialmente per le patologie croniche, così il ciclo
delle sedute viene ridotto. Sulla parete addominale è
presente una mappa di un omuncolo raffigurato come
una tartaruga che è stata scoperta insieme con i nuovi
agopunti. Grazie alla mappa, la profondità di
penetrazione è determinata sul livello superficiale e
consente una maggiore sicurezza, molto importante sia
per i pazienti che per i praticanti. Ci sono protocolli per
le prescrizioni e la standardizzazione per localizzare
gli agopunti che mancano nella pratica dell’agopuntura
tradizionale. Tutto ciò per garantire e per facilitare il
mantenimento della ripetitività scientifica che è
essenziale nella terapia, realizzando dei protocolli
d’intesa.
Durante questi anni sono stati pubblicati tanti
documenti scientifici su questa nuova terapia. Colgo
quest’occasione per presentarvi alcuni dati casistici
forniti dagli studiosi particolarmente sui disturbi osteomuscolo-articolari:
• 50 casi di disturbi di cervico-spondilartrosi trattati
con l’addomino agopuntura. Il risultato del trattamento
dopo 12 sedute è per il 60% ottimo e per il 36% buono;
• 44 casi di disturbi di emiplegia cerebrale trattati
pugliasalute
con l’addomino agopuntura. Il risultato del trattamento
dopo 20 sedute è ottimo nel 75% e buono nel 20%.
• 28 casi di disturbi di lombosciatalgia trattati con
l’addomino-agopuntura. Il risultato del trattamento dopo
10 sedute è per il 72% ottimo e per il 23% buono.
L’effetto terapeutico è probabilmente collegato con
la sede del “cervello intestinale”. La stimolazione sia
continua che intermittente mediante un ago su un
agopunto, produce l’impulso nervoso che per un
fenomeno riflesso, percorre il meridiano corrispondente
al segmento simpatico in direzione dei tre centri (midollo
spinale, mesencefalo e ipotalamo) e giunge al talamo
dove viene proiettato alla corteccia per la risposta tramite
l’attivazione dei neurotrasmettitori. Oggi tramite la
tecnica Pet (tomografia ad emissione di positroni) si
può dimostrare che gli stati funzionali della corteccia
cerebrale rispondono alle stimolazioni dell’agopuntura.
Tale tecnica conferma che l’effetto terapeutico
dell’agopuntura deriva dalla corteccia cerebrale che per
via riflessa migliora o fa scomparire i sintomi delle
patologie in periferia.
* Presidente ASIAA
(Ass. Sient. It. Addomino-agopuntura) - Bari
L’addomino - agopuntura è stata presentata al
pubblico con successo nel 1991 in Cina ed è stata
introdotta dal Dott. Sing Hee Lam nel 2001 in Italia.
Nell’anno successivo a Bari venne fondata la prima
associazione denominata “Associazione Scientifica
Italiana di Addomino Agopuntura” a conferma della
sua validità a livello terapeutico e per l'approfondimento
nella ricerca scientifica.
L’addomino-agopuntura si sta diffondendo
velocemente per il suo straordinario effetto terapeutico
e per l’apporto di tante novità sia nella teoria che nella
pratica nel campo della MTC (Medicina Trad. Cinese).
- quarantuno -
marzo 2007
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard