ComuneBologna04

annuncio pubblicitario
CONVENZIONE
TRA
L’AZIENDA USL DI BOLOGNA (C.F e P.I. 02406911202) con sede legale in Bologna, Via
Castiglione, 29 nella persona del Direttore dell’Unità Operativa Libera Professione Aziendale
Dott. Romano Grande, in esecuzione della delibera di delega del Direttore Generale n. 635 del
10.12.2003 e della successiva delega della Direzione del Presidio Ospedaliero BellariaMaggiore, Dott.ssa Patrizia Farruggia, nota Prot. n. 39307/x/8 del 26.05.2004
(qui di seguito
Azienda USL)
E
IL COMUNE DI BOLOGNA (C.F. e P.I. 01232710374) rappresentato dal Direttore del Settore
Personale e Organizzazione Dott. Giancarlo Angeli
Premesso che a seguito di accordi intervenuti tra i competenti organi dei due Enti si è
convenuto sulla opportunità di accogliere la richiesta del Comune di Bologna al fine di
consentire alla stessa di avvalersi delle prestazioni di visite mediche di idoneità all’impiego del
personale da assumere alle dipendenze del Comune di Bologna, utilizzando la professionalità di
sanitari dipendenti che l’Azienda USL metterà a disposizione nel rispetto della normativa
vigente della compatibilità con i propri fini istituzionali;
SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE
ART. 1 – OGGETTO DEL CONTRATTO
L’Azienda USL, assicura, su specifica richiesta del Comune di Bologna l’esecuzione di visite
mediche di idoneità all’impiego ed eventuali accertamenti diagnostici al personale da assumere.
Con il presente contratto si intende regolamentare il rapporto fra le due parti contraenti,
precisando che lo stesso coinvolge esclusivamente e direttamente l’Azienda USL e il Comune
di Bologna.
ART. 2 – SEDE E MODALITA’ DI ESPLETAMENTO
Le prestazioni di cui all’art. 1 vengono garantite dal’U.O. Medicina Legale e Accertativa del
Dipartimento di Sanità Pubblica – Azienda USL di Bologna, sita in Via Gramsci n. 12 Bologna,
tramite l’équipe di medicina legale, previo appuntamento da concordare con richiesta scritta
che assumerà valore di impegnativa al pagamento delle prestazioni erogate, al di fuori del
normale orario di lavoro e senza interferire con l’organizzazione del servizio di appartenenza.
Prestazioni diverse od aggiuntive rispetto a quelle concordate con la presente convenzione
dovranno essere preventivamente autorizzate dall’Azienda USL di Bologna.
L’équipe medicina legale erogherà le prestazioni convenute in un unico accesso del lavoratore
entro 30 gg. dalla richiesta.
Nel caso in cui all’interno del Servizio non ci siano o non siano disponibili le figure specialistiche
competenti, alle prestazioni rese dall’Equipè vanno aggiunte eventuali indagini mirate, da
effettuarsi presso gli studi di liberi professionisti convenzionati e presenti negli elenchi dei
fornitori abituali dell’Azienda USL di Bologna.
ART. 3 – DETERMINAZIONE DEI COMPENSI
Per l’erogazione del servizio il Comune di Bologna si impegna a corrispondere all’Azienda USL i
compensi stabiliti nel tariffario vigente che si allega.
ART. 4 – MODALITA’ DI PAGAMENTO
L’U.O.A. di questa Azienda provvederà ad emettere regolare fattura con termine di pagamento
60 gg dalla data di emissione del documento.
Nel caso di mancato pagamento entro il termine fissato saranno applicati gli interessi di mora ai
sensi degli artt. 1219 e 1183 del C.C.
Il Comune di Bologna verserà gli importi di cui all’art. 3 tramite c/c n. 58180 Contabilità speciale
c/o Banca d’Italia – Tesoreria Prov.le dello Stato – Sezione di Bologna.
ART. 5 - ASSICURAZIONE
Il personale dipendente dell’Azienda USL che presta la propria attività in esecuzione del
presente accordo usufruisce delle coperture assicurative, per responsabilità civile verso terzi,
derivanti dal rapporto di dipendenza.
ART. 6 – DECORRENZA E SCADENZA
La presente convenzione ha validità dall’ 01.01.2004 al 31.12.2004.
La presente convenzione, comprensiva di tutte le condizioni contenute nella stessa, potrà
essere prorogata anche per gli anni successivi in relazione ad una richiesta esplicita e formale
avanzata dal contraente richiedente i servizi della ASL, alla quale dovrà fare seguito
l’accettazione della parte erogante i servizi espressa nella medesima forma.
Nelle situazioni di proroga contrattuale soprarichiamate e qualora restino valide le condizioni
nello stesso pattuite, ad eccezione dei soli eventuali periodici aggiornamenti economici, si
intenderà prorogato anche il presente disciplinare.
Con l’assenso esplicito di entrambi i contraenti, da comunicare con reciproca nota formale nel
rispetto del termine di preavviso di 30 giorni, o per il venir meno di una delle condizioni
essenziali di validità dello stesso, il presente accordo può essere interrotto anche nel corso del
periodo di vigenza.
Le eventuali modifiche/aggiornamenti dei soli termini economici della presente convenzione
potranno essere convenuti dai contraenti, limitatamente comunque ad ogni scadenza annuale,
attraverso separata reciproca comunicazione scritta, che la parte richiedente dovrà comunicare
all’altra nei termini minimale di preavviso soprarichiamati.
ART. 7 – FORO COMPETENTE
Per quanto non espressamente previsto dalla presente convenzione si fa rinvio al Codice Civile.
Ogni controversia in ordine all’interpretazione ed all’applicazione del presente accordo sarà
deferita alla decisione di un collegio arbitrale composto da 3 (tre) membri, amichevoli
compositori, dei quali uno nominato d ciascuna delle parti ed il terzo nominato dai primi due di
comune accordo.
In mancanza di accordo, dal presidente del tribunale di Bologna. Gli arbitri decideranno
secondo equità in via irrituale e la loro decisione viene fin da ora riconosciuta dalle parti con
manifestazione della loro stessa volontà.
La presente convenzione viene redatta in duplice copia in bollo a carico di ciascun ente per il
rispettivo esemplare ai sensi dell’art. 2 del DPR 642/72 – Tariffa – Parte prima (ogni copia
consta di 5 pagine numerate), ed è soggetta a registrazione solo in caso d’uso ai densi dell’art.
10 (Tariffe – parte seconda) del DPR 26.04.86, N. 131. Le spese di registrazione sono a carico
esclusivo della parte che la richiede.
Data, __________________
LETTO, CONFERMATO E SOTTOSCRITTO
P/ L’Azienda U.S.L. di Bologna
Il Direttore dell’U.O. Libera Professione
Dott. Romano Grande
_______________________________
p/Comune di Bologna
Il Direttore del Settore Personale e Organizzazione
(Dott. Giancarlo Angeli)
__________________________
Per assunzione di impegno
per l’espletamento delle prestazioni
stabilite con la presente convenzione
(Dott. Andrea Minarini)
______________________________
DIPARTIMENTO DI SANITA' PUBBLICA
U.O. MEDICINA LEGALE
Equipe libero-professionale “Medicina Legale”
Via Gramsci, 12 – 40121 Bologna
Tel. 051/6079796 – Fax 051/6079790
Tariffario prestazioni a favore del Comune di Bologna
(Attività libero-professionale di équipe)
(Anno 2004)
EQUIPE "MEDICINA LEGALE"
Visita di assunzione
Esame audiometrico tonale
Euro 40.00
Euro 20.00
Esame spirometrico con curva flusso - volume
Euro 20.00
Esame elettrocardiografico (sola effettuazione)
Euro
Esame elettrocardiografico (sola refertazione)
Euro 11.00
Esame visivo mediante visiotest/ergovision
9.00
Euro 20.00
CONVENZIONE
TRA
L’AZIENDA USL DI BOLOGNA (C.F e P.I. 02406911202) con sede legale in Bologna, Via
Castiglione, 29 nella persona del Direttore dell’Unità Operativa Libera Professione Aziendale
Dott. Romano Grande, in esecuzione della delibera di delega del Direttore Generale n. 635 del
10.12.2003 e della successiva delega della Direzione del Presidio Ospedaliero BellariaMaggiore, Dott.ssa Patrizia Farruggia, nota Prot. n. 39307/x/8 del 26.05.2004
(qui di seguito
Azienda USL)
E
IL COMUNE DI BOLOGNA (C.F. e P.I. 01232710374) rappresentato dal Direttore del Settore
Personale e Organizzazione Dott. Giancarlo Angeli
Premesso che a seguito di accordi intervenuti tra i competenti organi dei due Enti si è
convenuto sulla opportunità di accogliere la richiesta del Comune di Bologna al fine di
consentire alla stessa di avvalersi delle prestazioni di visite mediche di idoneità all’impiego del
personale da assumere alle dipendenze del Comune di Bologna e lo svolgimento del servizio di
sorveglianza sanitaria sui dipendenti ai sensi degli artt. 16 e 17 del D.lgs 626/94, utilizzando la
professionalità di sanitari dipendenti che l’Azienda USL metterà a disposizione nel rispetto della
normativa vigente della compatibilità con i propri fini istituzionali;
SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE
ART. 1 – OGGETTO DEL CONTRATTO
L’Azienda USL, assicura, su specifica richiesta del Comune di Bologna, lo svolgimento del
servizio di sorveglianza sanitaria del medico competente di cui agli artt. 16-17 del D.Lgs.
626/94.
Con il presente contratto si intende regolamentare il rapporto fra le due parti contraenti,
precisando che lo stesso coinvolge esclusivamente e direttamente l’Azienda USL e il Comune
di Bologna.
ART. 2 – SEDE E MODALITA’ DI ESPLETAMENTO
All’Azienda USL di Bologna, tramite il Dipartimento di Sanità Pubblica – U.O. Medicina Legale
ed Accertativa - Équipe Medicina del Lavoro, viene affidato l’incarico della sorveglianza
sanitaria a norma del capo IV artt. 16 e 17 del Decreto Legislativo n. 626 del 19/9/94 dei
dipendenti del Comune di Bologna, allo scopo di valutare in termini epidemiologici l’incidenza
e/o prevalenza di segni di esposizione e/o di danno, di individuare precocemente l’esistenza di
malattie inerenti all’ambiente di lavoro, nonché al fine di ottemperare a quanto previsto dalla
vigente legislazione in tema di prevenzione delle malattie professionali e da eventuali
prescrizioni degli organi preposti alla vigilanza in materia di igiene e sicurezza nel lavoro.
I suddetti accertamenti sanitari sono successivi alle indagini ambientali nei luoghi di lavoro e
vengono svolti correlandoli agli stessi, secondo quanto previsto dal DPR n. 303/56 alle Leggi
Regionali 22 ottobre 1979 n. 33, 9 marzo 1990 n. 15, ai Decreti Legislativi 15 Agosto 1991 n.
277 e 19 Settembre 1994 n. 626 e successive modifiche.
I controlli preventivi e periodici dovranno essere effettuati secondo le seguenti modalità:
1) Gli accertamenti preventivi intesi a constatare l’assenza di controindicazioni al lavoro cui i
lavoratori sono destinati, ai fini della valutazione delle loro idoneità alla mansione specifica.
2) I lavoratori esposti, le visite, gli esami complementari (di laboratorio e strumentali) e la
periodicità sono definiti nel “protocollo accertamenti sanitari – anno 2004” allegato alla
presente convenzione con riferimento agli obblighi derivanti dalla legge in materia di
prevenzione delle malattie professionali ed agli standards regionali. I contenuti tecnici di
tale allegato possono essere soggetti a modifica a seguito di mutamenti nell’ambiente e
nell’organizzazione del lavoro, oppure a seguito dell’individuazione di rischi attualmente non
presenti e/o non conosciuti, emersi attraverso il controllo permanente dell’ambiente.
3) In casi particolari il Dipartimento di Sanità Pubblica – U.O. Medicina Legale ed Accertativa Équipe Medicina del Lavoro potrà provvedere all’esecuzione degli accertamenti diversi e/o a
scadenza anticipata o posticipata, qualora li ritenga indispensabili per un approfondimento
delle conoscenze relative ai rischi cui i lavoratori sono sottoposti ed ai relativi danni.
4) Per il raggiungimento delle finalità previste dai punti 1, 2 e 3 della presente convenzione
potranno essere utilizzati
altri Servizi specialistici dell’Azienda USL, nonché liberi
professionisti.
5) Verrà consegnato al singolo lavoratore il libretto sanitario contenente l’esito degli
accertamenti eseguiti.
6) Tutti i risultati emergenti dagli accertamenti sanitari periodici eseguiti verranno comunicati,
tramite relazione annuale, all’Ente ed alle Organizzazioni Sindacali. Questa comunicazione
sarà non nominativa, ma avrà come oggetto valutazioni di incidenza e/o prevalenza di
esposizioni e/o di danno.
7) L’Azienda USL di Bologna tramite il Dipartimento di Sanità Pubblica – U.O. Medicina Legale
ed Accertativa - Équipe Medicina del Lavoro si impegna ad effettuare i controlli sanitari
preventivi e periodici secondo le modalità sopra esposte e si impegna altresì ad una
sistematica e continua informazione ai lavoratori sugli esiti ed il significato degli
accertamenti eseguiti e sui loro rapporti con i fattori di rischio presenti.
8) Il Comune di Bologna si impegna a fornire al Dipartimento di Sanità Pubblica – U.O.
Medicina Legale ed Accertativa - Équipe Medicina del Lavoro tutte le informazioni
necessarie riguardanti il ciclo produttivo, i suoi eventuali mutamenti, le materie prime
utilizzate, con particolare riferimento all’introduzione di nuove sostanze. A tal fine il Comune
di Bologna – si impegna a consentire agli operatori del Dipartimento di Sanità Pubblica –
U.O. Medicina Legale ed Accertativa - Équipe Medicina del Lavoro l’accesso nei propri
ambienti di lavoro, per la diretta verifica delle condizioni in cui operano i lavoratori esposti a
rischio, tramite indagini ambientali e/o sopralluoghi.
9) Il Comune di Bologna – si impegna ad assicurare il puntuale rispetto delle date di
convocazione per l’esecuzione degli accertamenti sanitari onde evitare notevoli disguidi
nell’organizzazione del lavoro per la struttura che eroga le prestazioni. Verrà prevista
un’unica seduta di convocazione per il personale risultato assente alla prima convocazione.
10) Le prestazioni non sanitarie - indagini ambientali, sopralluoghi, incontri informativi/formativi –
saranno svolte dal personale medico dell’équipe Medicina del Lavoro, fuori dell’orario di
lavoro, compatibilmente con le esigenze di servizio dell'U.O. Medicina legale e Accertativa,
in giorni ed ore da fissare previ accordi con il Comune di Bologna come segue:

Accessi: di norma 3 al mese

Impegno massimo di 3 ore per ogni accesso

Il numero degli accessi ed il tempo necessario per lo svolgimento delle prestazioni non
sanitarie, saranno riscontrati presso la sede del Comune di Bologna, mediante i sistemi di
registrazione in uso per il personale, quindi inviati all’Azienda USL di Bologna
per gli
adempimenti di verifica e controllo ai fini del successivo addebito alla parte beneficiaria della
prestazione.
Medico Competente titolare viene nominato il Dr. Riccardo Arduini, supplenti il Dr. Maurizio
Lenzi e la Dr.ssa Carmen Verrina, componenti dell'équipe Medicina del Lavoro.
Nel caso in cui all’interno del Servizio non ci siano o non siano disponibili le figure specialistiche
competenti, alle prestazioni rese dall’Equipè vanno aggiunte eventuali indagini mirate, da
effettuarsi presso gli studi di liberi professionisti convenzionati e presenti negli elenchi dei
fornitori abituali dell’Azienda USL di Bologna.
ART. 3 – DETERMINAZIONE DEI COMPENSI
Le prestazioni sanitarie saranno rese in regime di attività libero-professionale intramuraria,
presso gli ambulatori dell'U.O. Medicina Legale ed Accertativa del Dipartimento di Sanità
Pubblica dell’Azienda USL di Bologna, Via Gramsci 12.
Come precisato all’art.2 punto 4), potranno essere utilizzati altri Servizi specialistici dell’Azienda
USL di Bologna, o liberi professionisti, qualora si rendano necessarie indagini specialistiche,
strumentali o di laboratorio non praticabili presso l'U.O. Medicina Legale ed Accertativa del
Dipartimento di Sanità Pubblica.
Per le prestazioni sanitarie sopra indicate, l’ammontare della spesa a carico del Comune di
Bologna è determinato dalla tariffa prevista per ogni singola prestazione moltiplicata per il
numero complessivo dei controlli effettivamente eseguiti ai dipendenti del Comune.
Per gli accertamenti sanitari effettuati presso i Servizi dell’Azienda USL di Bologna si applicano
le tariffe vigenti della Libera Professione. (Vedi Tariffario allegato)
Nell’eventualità di visite specialistiche presso liberi professionisti, per le quali è indicativamente
preventivabile una tariffa compresa fra un minimo di EURO 40.00 ed un massimo di EURO
77,50, l’équipe Medicina del Lavoro provvederà a concordare preventivamente con il Comune di
Bologna l’effettuazione di tali prestazioni.
Per le prestazioni non sanitarie di cui al punto 10), svolte fuori orario di lavoro, il compenso
orario è fissato come segue:

EURO 77,50/ora, oltre gli oneri di legge + IVA 20%
Nel caso di prestazioni riguardanti l’aggiornamento e la formazione del personale, è prevista
l’esenzione Iva ai sensi dell’art.10 DPR 633/72 così come disposto dall’art.14 comma 10 della
Legge N.537 del 24/12/93
Sia per le prestazioni sanitarie che per le prestazioni non sanitarie sono fatte salve le eventuali
variazioni tariffarie che dovessero essere determinate dall’Azienda USL di Bologna nel periodo
di vigenza della presente convenzione.
ART. 4 – MODALITA’ DI PAGAMENTO
L’U.O.A. di questa Azienda provvederà ad emettere regolare fattura con termine di pagamento
60 gg dalla data di emissione del documento.
Nel caso di mancato pagamento entro il termine fissato saranno applicati gli interessi di mora ai
sensi degli artt. 1219 e 1183 del C.C.
Il Comune di Bologna verserà gli importi di cui all’art. 3 tramite c/c n. 58180 Contabilità speciale
c/o Banca d’Italia – Tesoreria Prov.le dello Stato – Sezione di Bologna.
ART. 5 - ASSICURAZIONE
Il personale dipendente dell’Azienda USL che presta la propria attività in esecuzione del
presente accordo usufruisce delle coperture assicurative, per responsabilità civile verso terzi,
derivanti dal rapporto di dipendenza.
ART. 6 – DECORRENZA E SCADENZA
La presente convenzione ha validità dall’ 01.01.2004 al 31.12.2004.
La presente convenzione, comprensiva di tutte le condizioni contenute nella stessa, potrà
essere prorogata anche per gli anni successivi in relazione ad una richiesta esplicita e formale
avanzata dal contraente richiedente i servizi della ASL, alla quale dovrà fare seguito
l’accettazione della parte erogante i servizi espressa nella medesima forma.
Nelle situazioni di proroga contrattuale soprarichiamate e qualora restino valide le condizioni
nello stesso pattuite, ad eccezione dei soli eventuali periodici aggiornamenti economici, si
intenderà prorogato anche il presente disciplinare.
Con l’assenso esplicito di entrambi i contraenti, da comunicare con reciproca nota formale nel
rispetto del termine di preavviso di 30 giorni, o per il venir meno di una delle condizioni
essenziali di validità dello stesso, il presente accordo può essere interrotto anche nel corso del
periodo di vigenza.
Le eventuali modifiche/aggiornamenti dei soli termini economici della presente convenzione
potranno essere convenuti dai contraenti, limitatamente comunque ad ogni scadenza annuale,
attraverso separata reciproca comunicazione scritta, che la parte richiedente dovrà comunicare
all’altra nei termini minimale di preavviso soprarichiamati.
ART. 7 – FORO COMPETENTE
Per quanto non espressamente previsto dalla presente convenzione si fa rinvio al Codice Civile.
Ogni controversia in ordine all’interpretazione ed all’applicazione del presente accordo sarà
deferita alla decisione di un collegio arbitrale composto da 3 (tre) membri, amichevoli
compositori, dei quali uno nominato d ciascuna delle parti ed il terzo nominato dai primi due di
comune accordo.
In mancanza di accordo, dal presidente del tribunale di Bologna. Gli arbitri decideranno
secondo equità in via irrituale e la loro decisione viene fin da ora riconosciuta dalle parti con
manifestazione della loro stessa volontà.
La presente convenzione viene redatta in duplice copia in bollo a carico di ciascun ente per il
rispettivo esemplare ai sensi dell’art. 2 del DPR 642/72 – Tariffa – Parte prima (ogni copia
consta di 5 pagine numerate), ed è soggetta a registrazione solo in caso d’uso ai densi dell’art.
10 (Tariffe – parte seconda) del DPR 26.04.86, N. 131. Le spese di registrazione sono a carico
esclusivo della parte che la richiede.
Data, __________________
LETTO, CONFERMATO E SOTTOSCRITTO
P/ L’Azienda U.S.L. di Bologna
Il Direttore dell’U.O. Libera Professione
Dott. Romano Grande
_______________________________
p/Comune di Bologna
Il Direttore del Settore Personale e Organizzazione
(Dott. Giancarlo Angeli)
__________________________
Per assunzione di impegno
per l’espletamento delle prestazioni
stabilite con la presente convenzione
(Dott. Andrea Minarini)
______________________________
DIPARTIMENTO DI SANITA' PUBBLICA
U.O. MEDICINA LEGALE
Equipe libero-professionale “Medicina del Lavoro”
Via Gramsci, 12 – 40121 Bologna
Tel. 051/6079796 – Fax 051/6079790
Tariffario prestazioni a favore del Comune di Bologna
(Attività libero-professionale di équipe)
(Anno 2004)
EQUIPE "MEDICINA DEL LAVORO"
Visita preventiva (ex art. 16, comma 2, lettera a - DLgs 626/94)
Euro 40.00
Visita periodica (ex art. 16, comma 2, lettera b - DLgs 626/94)
Euro 40.00
Visita di verifica idoneità (ex art. 17, comma 1, lettera i - DLgs 626/94)
Euro 40.00
Esame audiometrico tonale
Euro 20.0 0
Esame spirometrico con curva flusso - volume
Euro 20.00
Esame elettrocardiografico (sola effettuazione)
Euro
Esame elettrocardiografico (sola refertazione)
Euro 11.00
Esame visivo mediante visiotest/ergovision
9.00
Euro 20.00
AZIENDA USL DI BOLOGNA
DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA
U.O. MEDICINA LEGALE
PROTOCOLLO ACCERTAMENTI SANITARI
ANNO 2004
COMUNE DI BOLOGNA
AREE
SETTORI/SERVIZI
ACCERTAMENTI
GABINETTO DEL SINDACO - visita medica
- visiotest
- visita oculistica
STAFF CONS. COMUNALE
PERIODICITA'
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
-visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE SEGRET. GENERALE - visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE LEGALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
PROTEZIONE CIVILE
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE PROGRAMMAZIONE CONTROLLI E STATISTICA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE PERSONALE E ORGANIZZAZIONE
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
SETTORE SERVIZI INFORMATIVI E TELEMATICI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE FINANZA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
ENTRATE
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
RAGIONERIA
SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI GIURIDICI E QUARTIERI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- biennale (2004)
- biennale (2004)
SETTORE ACQUISTI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
CENTRO STAMPA
MAGAZZINI ECONOMALI
OFFICINA
- visita medica
- audiometria
- spirometria
- visiotest
- visita oculistica
- esami ematochimici:
* emocromo
* GOT - GPT
* gamma GT
* fosfatasi alcalina
* creatinina
* esame urine
- visita medica
- spirometria
- audiometria
- esami ematochimici:
* emocromo
* GOT - GPT
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- annuale
- biennale (2005)
- annuale
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- annuali
- annuale
- annuale
- biennale (2005)
- annuali
* gamma GT
* fosfatasi alcalina
* creatinina
* esame urine
SETTORE POLIZIA MUNICIPALE
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
AGENTI DI POLIZIA - visita medica
- biennale (2004)
MUNICIPALE
- spirometria
- biennale (2004)
- audiometria
- biennale (2004)
- esami ematochimici:
- biennali (2004)
* emocromo
* GOT - GPT
* gamma GT
* fosfatasi alcalina
* creatinina
* marker epatite B e C (con vaccinazione anti-epatite B
nei siero-negativi)
* intradermo reazione Mantoux (con vaccinazione antitubercolare nei tubercolino-negativi)
* esame urine
* Misura dell’esposizione a benzene mediante dosaggio urinario dell’ac. S-fenilmercapturico
(metabolita specifico del benzene)
Campagne periodiche di monitoraggio (avvio 2004)
ACCERTATORI DELLA
SOSTA
- visita medica
- biennale (2004)
- spirometria
- biennale (2004)
- audiometria
- biennale (2004)
- esami ematochimici
- biennali (2004)
 emocromo
 GOT-GPT
 gamma GT
 fosfatasi alcalina
 creatinina
 marker epatite B e C (con vaccinazione anti-epatite
B nei siero-negativi)
 intradermo reazione Mantoux (con vaccinazione
anti-tubercolare nei tubercolino-negativi)
 esame urine
AREA OPERE PUBBLICHE
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
SETTORE INGEGNERIA
CIVILE E INFRASTRUTTURE
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
SERVIZI AMMINISTRATIVI
DI SETTORE
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
EDILIZIA PUBBLICA
- visita medica
ILLUMIN. URBANA/STRADE - spirometria
IMP. TECNOL./INFRASTRUTT.
- audiometria
STUDI E INT. MONUMENTALI
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2005)
SETTORE STAFF AMMINISTRATIVO
GARE E CONTRATTI
SERVIZI AMMINISTRATIVI
DI SETTORE
- visita medica
- biennale (2005)
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
SETTORE GESTIONE PATRIMONIO
SERVIZI AMMINISTRATIVI
DI SETTORE
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
AREA FAMIGLIA
SERVIZI AMMINISTRATIVI
DI SETTORE
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE SALUTE E QUALITA' DELLA VITA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SERVIZI FUNERARI
UFFICI CIMITERIALI
POLIZIA MORTUARIA
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- visita medica
- esami ematochimici
- annuale
- annuali
 emocromo
 GOT-GPT
 Gamma GT
 Fosfatasi alcalina
 Creatinina
 Markers epatite B e C (vaccinazione antiepatite B nei sieronegativi)
 Esame urine
SETTORE COORDINAMENTO SERVIZI SOCIALI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
CENTRO BELTRAME
- visita medica
- esami ematochimici
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- annuale
- annuali
 emocromo
 GOT-GPT
 Gamma GT
 Fosfatasi alcalina
 Creatinina
 Markers epatite B e C (vaccinazione antiepatite B nei sieronegativi)
 Esame urine
SETTORE ISTRUZIONE
SERVIZI AMMINISTRATIVI
DI SETTORE
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
AREA SVILUPPO SOCIO-ECONOMICO
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE CULTURA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
MUSEI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
RESTAURATORI
- visita medica
- spirometria
- esami ematochimici:
* GOT - GPT
* gamma GT
* fosfatasi alcalina
* creatinina
* azotemia
* esame urine
*MUSEO ARCHEOLOGICO
- visita medica
*MUSEI CIVICI DI ARTE ANTICA
- visiotest
*MUSEO DEL PATRIMONIO
- visita oculistica
INDUSTRIALE
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- annuale
- annuale
- annuali
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
GALLERIE
GALLERIA D'ARTE MODERNA
(compreso Museo Morandi)
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
BIBLIOTECHE
SALA BORSA
ARCHIGINNASIO
(Casa Carducci)
ISTITUZIONE CINETECA
ALTRI SERVIZI
CENTRO DOCUMENTAZIONE
- visita medica
RICERCA INIZIATIVE
- visiotest
DELLE DONNE
- visita oculistica
SETTORE ECONOMIA E FORMAZIONE
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SERVIZI AMMINISTRATIVI
DI SETTORE
- visita medica
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
ISTITUTI ALDINI VALERIANI - visita medica
SIRANI
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
SETTORE SPORT E GIOVANI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
AREA QUALITA' URBANA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
SETTORE TERRITORIO E RIQUALIFICAZIONE URBANA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
SETTORE MOBILITA' URBANA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
NUCLEO OPERATIVO
INTERVENTI
- visita medica
- spirometria
- audiometria
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2003)
SETTORE MANUTENZIONE E CONDUZIONI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
EDILIZIA - IMPIANTI - visita medica
STRADE - VERDE PUBBLICO - spirometria
- audiometria
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2005)
AREA COMUNICAZIONE E RAPPORTI CON LA CITTADINANZA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE SPORTELLO DEI CITTADINI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
SETTORE SPORTELLO PER EDILIZIA E IMPRESE
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- su indicazione clinica
SETTORE SICUREZZA
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
DI SETTORE
- visiotest
- visita oculistica
- biennale (2004)
- biennale (2004)
- su indicazione clinica
QUARTIERI
SERVIZI AMMINISTRATIVI - visita medica
- visiotest
- visita oculistica
* PORTO
* RENO
* S.STEFANO
* SARAGOZZA
* S.DONATO
* S.VITALE
* BORGO PANIGALE
* NAVILE
* SAVENA
EDUCATORI NIDO INFANZIA
- biennale
- biennale
- su indicazione clinica
2004
2005
2005
2004
2004
2004
2005
2004
2004
- visita medica
- biennale (2005)
- E.C.G.
OPERATORI AI SERVIZI
PRIMA INFANZIA
MAESTRI SCUOLA MATERNA
- visita medica
- E.C.G.
- visita medica
- E.C.G.
COLLABORATORI SCOLASTICI - visita medica
- E.C.G.
GESTIONE IMPIANTI SPORTIVI
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- biennale (2005)
- visita medica
- biennale (2004)
- spirometria
- biennale (2004)
- audiometria (solo giardinieri)- biennale (2004)
Ulteriori eventuali visite specialistiche potranno essere richieste su indicazione del medico in
sede di accertamento clinico.
IL MEDICO COMPETENTE
Dott. Riccardo Arduini
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard