programma svolto_2^bmer

annuncio pubblicitario
I.T.C.G. “A. Bassi” Via di Porta Regale, 2 26900 LODI
Cod. Doc. M 7.2.33
Rev. 0 del 22/05/2009
Emessa da: AQ
PROGRAMMA ANNUALE SVOLTO
a.s. 2008/2009
classe 2^B mercurio
MATERIA SCIENZE DELLA MATERIA
prof. MAJOCCHI LAURA
Testo in adozione SCIENZA DELLA MATERIA:una scienza attenta al futuro volume B
Autori : F. Randazzo – P. Stroppa
Ed. : Arnoldo Mondatori Scuola
Prerequisiti: Ripasso dei concetti di mole e numero di Avogadro, massa atomica assoluta, massa
atomica relativa, massa molecolare, massa molare. Equazioni chimiche: bilanciamento e calcoli con le
moli.
Modulo 1: Energia e trasformazioni; combustibili fossili; inquinamento ed effetto serra; fonti energetiche
alternative e “pulite”: energia eolica, energia geotermica, energia solare e relative applicazioni.
Biocombustibili, termovalorizzatori e recupero energetico. Sviluppo sostenibile.
Modulo 2: Energia chimica. Struttura atomica. L’atomo e le particelle sub-atomiche: protone, elettrone e
neutrone; numero atomico e numero di massa, gli isotopi.
Modelli atomici: modello di Rutheford, modello di Bohr, modello quanto-meccanico (concetti
fondamentali).
Concetto di orbitale, numero quantico; configurazione elettronica degli elementi ed ordine di riempimento
degli orbitali, rappresentazione della configurazione elettronica.
Il Sistema periodico degli elementi: energia di ionizzazione ed elettronegatività, affinità elettronica,
numero di ossidazione e valenza.
Modulo 3: I legami chimici: regola dell’ottetto, simbologia di Lewis; legame ionico, legame covalente
puro e polare, legame covalente dativo, legame metallico.
Formule di struttura dei composti binari e ternari.
La molecola dell’acqua e il legame idrogeno. Concetto di dipolo; legami intermolecolari dipolo-dipolo.
Solventi polari e apolari. Cenni sulla struttura dei composti ionici, metallici e molecolari.
Modulo 4: Reazioni chimiche e composti chimici, bilanciamento delle reazioni, tipi di reazioni: reazioni di
sintesi, combustione, decomposizione, scambio semplice e doppio scambio. Reazioni esotermiche ed
endotermiche.
Le formule chimiche, la nomenclatura tradizionale e IUPAC dei composti binari e ternari e loro reazioni di
formazione.
Modulo 5: Velocità delle reazioni chimiche; velocità di reazione e fattori che la influenzano; energia di
attivazione, catalizzatori.
Modulo 6:Le soluzioni e il modo di riportare le concentrazioni: % m/m, % v/v, % m/v, ppm e molarità.
Reazioni reversibili, equilibrio chimico, la Legge dell’azione delle masse, calcolo della costante di
equilibrio, il Principio di Le Ch’atelier o dell’equilibrio mobile.
La dissoluzione delle sostanze in acqua: dissociazione ionica e dissoluzione di sostanze covalenti;
elettrolita forte e debole, conducibilità, acidi e basi forti e deboli.
Il pH di una soluzione, scala di pH, soluzioni acide, basiche e neutre; gli indicatori di pH; calcolo del pH
in soluzioni di acidi e basi forti. Reazioni di neutralizzazione.
Le piogge acide: come si verifica il fenomeno, conseguenze e possibili rimedi.
Modulo 7: Le ossidoriduzioni: numero di ossidazione, stato di ossidazione, semireazioni di ossidazione
e riduzione; trasformazione di energia chimica in energia elettrica, la pila: cenni sulla pila di Volta, pila
Daniell e cenni sulla pila Leclanchè. Elettrolisi e cenni sulle celle a combustibile e le macchine ad
idrogeno.
Gli studenti hanno anche effettuato nel laboratorio di Chimica della sede centrale le seguenti
esperienze di laboratorio inerenti al programma svolto in classe relativamente alle quali dovevano
presentare relazione scritta:
1. Calcoli stechiometrici e resa percentuale di una reazione chimica.
2. Riconoscimento dei tipi di reazione: sintesi, decomposizione, scambio semplice e doppio
scambio.
3. I saggi alla fiamma e riconoscimento di sostanze pure.
4. Tavola periodica: reattività di alcuni metalli in acqua.
5. I legami chimici: sostanze polari e sostanze apolari.
6. Preparazione di una soluzione a titolo noto.
7. Velocità di reazione: influenza della concentrazione dei reagenti e della temperatura sulla
velocità di reazione.
8. Equilibrio chimico e verifica del Principio di Le Chatelier.
9. Reazioni esotermiche e reazioni endotermiche.
10. Verifica della conducibilità di alcune soluzioni.
11. Costruzione di una pila di tipo Daniel e osservazione dell’elettrolisi dell’acqua.
Gli alunni
L’insegnante
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

Verifica

2 Carte

creare flashcard