L`occhio anticipa di 300 millesimi di secondo il movimento

annuncio pubblicitario
L'occhio anticipa di 300 millesimi di secondo
il movimento muscolare del resto del corpo.
Cosa vuol dire questo?
Nel caso di un giocatore di Handball, per
esempio, il giocatore prima vede la palla
arrivare con gli occhi, manda i segnali al
cervello, il cervello comanda la sua azione
sugli organi esecutori del corpo, come piedi e
mani quindi con conseguente strategia per
l'equilibrio e la postura. Tutto questo dal
momento che vede la palla al momento
dell'azione necessità 300 millesimi di
secondo.
In caso di una foria (un difetto della
convergenza oculare) questi millesimi di
secondo possono aumentare e la conseguenza
può essere un controllo non perfetto della
palla oppure prendere un atteggiamento
posturale sbagliato e di conseguenza spreco di
energia.
Attenzione: il fatto di avere un'eccellente
vista, non esclude in nessun caso la possibilità
di un disturbo della convergenza o di una
eteroforia.
La conseguenza può essere un abbassamento
della performance, problemi d'orientamento
dentro lo spazio, mancanza di precisione,
deficit di tutte le azioni visuo guidate e
possibilità di incidenti e accidenti (distorsioni,
traumi, …..).
Ma cosa è questa foria che è uno dei difetti
della convergenza?
La foria è una tendenza latente alla
deviazione oculare prevenuta dalla fusione.
Quindi occhi che sembrano apparentemente
senza problemi in realtà hanno questo difetto
di convergenza che può creare problemi della
visione binoculare (ci sono dei test che
vengono effettuati per la diagnosi della foria
come per esempio cover test,....)
Mentre i disturbi della rifrazione sono per lo
più conosciuti e corretti (forse anche troppo)
con gli occhiali i disturbi della convergenza
oculare che interessano la posturologia
vengono diagnosticati e corretti molto
raramente.
Mentre gli occhi hanno la loro parte nella
performance atletica anche le altre parti del
corpo hanno il loro ruolo. Per esempio un
asimmetria del piede, quindi una rotazione del
bacino può portare a disequilibri posturali
quindi problemi di orientamento nello spazio
Vi riporto alcuni esercizi interessanti per la
convergenza oculare da fare tutti i giorni in
casa.
1) Esercizi con la freccia di Berna
2) Esercizi di movimento con i muscoli
oculomotori
3)
Esercizi con gli stereogrammi per la
fusione binoculare (basta mettere la parola
di stereogramma su ogni motore di
ricerca, si trovano centinaia di siti con
disegni di stereogrammi per fare gli
esercizi).
Attenzione questo articolo non intende sostituire una visita e una
valutazione medica !
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard