italiano

annuncio pubblicitario
ITALIANO
11-2016 N5GXIT161S00
DNA DI UN LEADER.
Tecnologie di ultima
generazione
Innovazioni
brevettate
Massima qualità
dell’immagine
Capacità
diagnostiche
ampliate
Workflow
ottimale
Software
specialistico
Attenzione alla salute
del paziente
Minima
dose raggi
5G XL. Espansione del potenziale, una eXtra visione
MASTERMIND IN CBCT IMAGING
Nasce NewTom 5G XL, il dispositivo che estende la miglior qualità della tecnologia CBCT a nuovi campi di
applicazione medicale. 5G XL è l’unico sistema con lettino motorizzato che coniuga l’alta risoluzione diagnostica
con una minima dose raggi. Un potenziale extra nelle mani di radiologi e medici specialisti.
PROSPETTIVE SENZA EGUALI
NewTom 5G XL è l’unica CBCT con posizionamento disteso del
immagine senza eguali negli esami 3D insieme ad esami 2D e
La migliore qualità
diagnostica
Massima definizione degli esami 3D
con FOV molteplici e delle immagini 2D.
La prima CBCT ad ampio FOV nativo
21x19 cm che consente indagini
accurate dei tessuti. Le nuove
prestazioni consentono diagnosi mirate
per varie discipline, come l’ortopedia,
l’otorinolaringoiatria, la chirurgia
maxillofacciale e l’odontoiatria.
Posizione distesa
ottimale
Unico sistema CBCT con
posizionamento disteso del paziente,
lettino motorizzato e gantry aperto.
Notevole riduzione di artefatti
da movimento grazie ad
una perfetta stabilità del paziente
in ogni condizione.
paziente che garantisce una minima dose raggi e una definizione di
filmati radiologici. Da oggi NewTom supera i limiti dei sistemi CT.
Software specialistico
Una rivoluzionaria interfaccia
agevola la visualizzazione
delle immagini e la formulazione
della diagnosi immediata.
Le funzioni innovative di analisi 3D
e 2D consentono di individuare
la patologia in modo rapido e
accurato ottimizzando il flusso di
lavoro in tutti i campi di applicazione.
Minima dose raggi
Indagini diagnostiche con emissione
estremamente contenuta per
una maggiore attenzione alla salute
del paziente grazie alle modalità
EcoScan e SafeBeamTM .
La tecnologia CBCT nativa permette
una dose efficace fino a 10 volte
inferiore rispetto alla CT, con una
qualità diagnostica superiore
per i tessuti ossei.
LA MIGLIORE QUALITÀ DIAGNOSTICA
MSC T
La tecnologia CBCT diversamente da quella MSCT genera immagini volumetriche ad altissima definizione sui tessuti
(Multi Slice Computed Tomography)
CBC T
(Cone Beam Computed Tomography)
ossei, con voxel isotropico “nativo”, sezioni non sovrapposte e meno artefatti. Una singola scansione a fascio conico,
invece di una scansione a spirale con fascio a ventaglio, riduce la durata dell’esame e rende notevolmente inferiore
la dose emessa rispetto ad altre tecnologie CT con costi notevolmente contenuti.
Sorgente
raggi X
Fascio a ventaglio di raggi X
Fascio conico di raggi X
Tutti gli elementi di 5G XL si uniscono
per il massimo del risultato.
Un nuovo generatore ad alta potenza con anodo rotante e la piccola macchia focale (0,3 mm) consentono
di erogare un’energia sempre adatta all’esigenza specifica, massimizzandone le performance.
Un ampio sensore flat panel ad alto rapporto segnale-rumore migliora la qualità delle immagini
estendendo le applicazioni diagnostiche 3D e 2D con tessuti molli ancor più omogenei e distinguibili.
Algoritmi innovativi di ricostruzione volumetrica permettono il completo controllo della «catena-immagine»
e la massimizzazione del potenziale diagnostico, minimizzando gli artefatti.
L’ampia accessibilità del dispositivo permette molteplici protocolli di acquisizione, dall’esame Ray2D
allo studio della dinamica articolare con protocollo CineX, fino alla diagnostica approfondita 3D ad altissima
risoluzione per lo studio accurato dei tessuti ossei in scala 1:1.
Il FOV 3D può essere impostato da un campo, limitato alla sola zona di interesse, pari a Ø6 x h6 cm,
fino ad un diametro nativo di 21 cm o un’altezza di 22 cm grazie all’innovativa funzione eXtraFOV,
che consente l’analisi di parti anatomiche longitudinali.
La modalità HiRes permette l’ottenimento di immagini con un’alta quantità di informazioni,
indispensabili per la visualizzazione di microfratture ossee e per lo studio di regioni anatomiche con
dettagli micrometrici.
La capacità di scansione a 360° consente un’acquisizione dell’intero volume con un’unica rotazione,
ottenendo in tempi record un dataset completo di immagini assiali, coronali, sagittali e rendering 3D,
idoneo a diverse applicazioni cliniche.
La qualità diagnostica di 5G XL trova applicazione in molteplici campi medicali. Oltre allo studio delle patologie
dento-maxillofacciali e relative pianificazioni o follow-up chirurgici, sono possibili lo studio dell’orecchio interno,
l’analisi completa delle vie aeree e dei seni mascellari, le diagnosi di patologie croniche o traumatiche delle ossa,
delle articolazioni e della colonna vertebrale, per approfondimenti ortopedici anche in pronto-soccorso.
EXTRA POTENZIALE
Implantologia
Cervicale
Ray2D
Ginocchio
Piede
ATM
ORL
Panoramica
maxillofacciale
Ortodonzia
Gomito
Endodonzia
CineX
5G XL espande la tecnologia CBCT a molteplici campi di applicazione.
Una capacità diagnostica a tutto tondo. Una bassa dose senza eguali.
Un eXtra potenziale per un eXtra valore.
APPLICAZIONI ORTOPEDICHE
Una scansione effettuata con NewTom 5G XL mostra chiaramente tutti i dettagli delle articolazioni degli arti superiori e
inferiori. Le immagini ottenute permettono di diagnosticare eventuali fratture, dislocazioni, lussazioni o perdite
di allineamento. Per formulare correttamente alcune diagnosi e ottimizzare le tempistiche, è possibile iniziare
da un esame Ray2D per poi procedere, solo se necessario, alla valutazione 3D di ogni minimo dettaglio attraverso
un esame volumetrico ad alta risoluzione. L’acquisizione CBCT permette l’immediata individuazione di patologie non
sempre individuabili con tecnologia 2D, come quella del metatarso, la quale richiede un allineamento visivo dedicato
o una diagnosi di microfratture ossee.
Le immagini 3D possono essere utilizzate per follow-up post operatori al fine di valutare l’osteointegrazione di protesi,
placche o innesti ossei e monitorare lo stato di guarigione, anche in presenza di sistemi di immobilizzazione esterna
con stecche e in gesso (elementi che offuscano la vista in una proiezione 2D).
Rispetto ad una normale CT la caratteristica longitudinale del volume acquisito rende possibile anche l’individuazione
di lesioni dei legamenti con mezzo di contrasto.
APPLICAZIONI HEAD & NECK
Studio della cervicale
Otorinolaringoiatria (ORL)
Grazie alla migliore risoluzione spaziale della CBCT rispetto alla MSCT, è possibile visualizzare chiaramente la trabecolatura
Con una singola scansione e con FOV dedicati, è possibile visualizzare chiaramente tutte le vie aeree, le strutture
e la corticale per l’individuazione di eventuale componente displasica, infiammatoria, traumatica, microtraumatica
dell’orecchio interno, le rocche petrose, i mastoidi e i seni paranasali. Molti esami effettuati utilizzando le MSCT
e neoplasica, all’origine della cervicalgia. Risultano perfettamente leggibili anche i rapporti tra i corpi vertebrali per
convenzionali possono essere realizzati anche con NewTom 5G XL, che grazie alla maggior risoluzione spaziale
evidenziare distorsioni o sublussazioni. L’esame 3D è utilizzabile inoltre per lo studio della cerniera occipito/atlantoidea
permette di far risaltare un maggior numero di dettagli. Inoltre, con l’utilizzo della tecnologia SafeBeam™, si evitano
e per la programmazione chirurgica dell’applicazione di dispositivi di osteosintesi ed elementi protesici.
dosi raggi non giustificate al paziente. Diversi studi dimostrano che le immagini CBCT identificano il corretto
posizionamento di impianti sia alla finestra rotonda che all’incudine, con il vantaggio di esporre il paziente a minori
rischi da esposizione a radiazioni ionizzanti. Modalità quindi preferibile come indagine follow-up dei pazienti con
protesi all’orecchio medio.
Chirurgia orale e maxillofacciale
NewTom 5G XL acquisisce in un unico volume l’intero distretto MaxilloFacciale al fine di poter studiare in modo completo ed
esatto le caratteristiche del distretto, verificare la presenza di fratture o altre patologie, le caratteristiche dell’osso, delle arcate
dentarie, gli impatti della dentizione e delle sue radici sia sul canale mandibolare che sui seni mascellari. Questo permette
di pianificare il trattamento chirurgico in ogni minimo dettaglio. Nel caso di scansioni post-operatorie, la presenza di elementi
metallici non incide sulla qualità dell’immagine, poiché la bassa quantità di raggi necessaria ed i filtri innovativi, consentono
di diminuire al minimo l’effetto scattering e visualizzare chiaramente le strutture anatomiche scansionate.
APPLICAZIONI HEAD & NECK
Studio dell’articolazione temporo mandibolare (ATM)
Studio dell’endodonto e del parodonto
NewTom 5G XL migliora la diagnostica dell’articolazione temporo-mandibolare. I tagli sagittali e coronali forniscono un’ottima
L’esame CBCT è estremamente utile per la terapia dell’endodonto e per lo studio del parodonto, in quanto fornisce immagini
rappresentazione dello spazio articolare e permettono l’individuazione di eventuali patologie. Le immagini 3D rendering
che permettono di identificare ogni particolare della zona trattata, determinare l’esatta patologia e pianificare accuratamente
mostrano un’alta qualità e accuratezza, così da favorire la valutazione anatomica dell’ATM e consentire altre importanti
un trattamento efficace. 5G XL risulta infatti particolarmente indicato per la valutazione di lesioni apicali, le pianificazioni del
valutazioni, come la differenza tra altezza del condilo e del ramo mandibolare. Con l’utilizzo del mezzo di contrasto è possibile
trattamento di dente fratturato, la terapia del canale mandibolare e la cura del tessuto adiacente al dente. Le varie dimensioni
valutare anche il menisco.
dei FOV consentono di ridurre l’esposizione al paziente alla sola regione d’interesse.
Analisi ortodontica
Pianificazione chirurgia implantare
NewTom 5G XL è in grado di ricavare diverse tipologie di immagini tomografiche, panoramiche e cefalometriche al fine di
NewTom 5G XL rappresenta uno strumento efficace per la pianificazione della chirurgia implantare. Le immagini volumetriche
eseguire trattamenti per fini estetici, ortodontici o per la cura di patologie gravi. L’immagine 3D fornisce una rappresentazione
ottenute consentono una valutazione realistica del sito e permettono una scelta più accurata del tipo di impianto da utilizzare.
realistica della regione anatomica d’interesse; diversamente da un esame 2D, è possibile quindi modificare l’angolazione della
Sulla base di informazioni legate alla qualità dell’osso circostante e alle misure in scala 1:1, è possibile definire in maniera
visuale e regolare lo spessore delle immagini ricostruite, al fine di diagnosticare correttamente il posizionamento reciproco dei
precisa il posizionamento dell’impianto sulle sezioni 2D e visualizzare la simulazione su rendering 3D. Tramite il software NIP è
vari elementi dentali e i rapporti con le strutture anatomiche circostanti. Tutti elementi estremamente utili per una corretta
possibile progettare l’intervento di chirurgia implantare protesicamente guidato e realizzare la dima chirurgica.
pianificazione del trattamento specie in caso di denti sovrannumerari e/o impattati.
Infine, grazie all’esame CBCT a bassa dose, possono essere eseguiti esami di follow-up, per valutazioni della velocità del
processo di osteointegrazione e possibili rigetti.
POSIZIONE DISTESA OTTIMALE
NewTom 5G XL è caratterizzato da un lettino motorizzato in fibra di carbonio, controllabile da consolle a bordo
macchina e da PC, che si adatta perfettamente a tutte le esigenze di acquisizione, garantendo il corretto posizionamento
del paziente in posizione distesa prono o supina, cranio-caudale o caudo-craniale.
Una combinazione perfetta finalizza il massimo del risultato.
Il dispositivo di posizionamento e bloccaggio è studiato in maniera specifica per le diverse discipline cliniche
dentali e medicali.
La consolle intuitiva consente una facile movimentazione del lettino sui tre assi, che rende comoda l’entrata del
paziente nell’area di scansione.
I laser di centratura attivabili dalla consolle individuano gli esatti riferimenti dell’area d’interesse.
La centratura assistita avviene tramite l’acquisizione di due immagini scout di controllo. Il corretto posizionamento
è garantito da un aggiustamento automatico del lettino motorizzato agendo direttamente sulle immagini scout
dalla workstation.
Il lettino favorisce l’indagine radiologica in caso di pazienti sedati, post chirurgici, traumatizzati, e con mezzo di
contrasto. L’esame 3D con paziente disteso è particolarmente indicato per lo studio di patologie legate alle apnee
notturne. Le immagini ricostruite risultano meno soggette ad artefatti da movimento e consentono di non utilizzare
particolari sistemi di bloccaggio, a favore di un comfort totale.
Il gantry aperto riduce al minimo ogni sensazione di claustrofobia e ansia. Qualora l’applicazione clinica lo richiedesse,
è possibile effettuare esami anche da paziente seduto posizionato nel lato opposto al lettino.
SOFTWARE SPECIALISTICO
Il software consente di adattare
l’interfaccia di lavoro a seconda
delle esigenze specifiche del radiologo
o del medico specialista.
Ray2D
Innovativa funzione che effettua immagini radiologiche bidimensionali di ampiezza 18x19 cm, adatte
ad un’indagine iniziale o ad un controllo post-operatorio. L’indagine può essere effettuata da diverse angolazioni
selezionabili prima dell’esame al fine di ottenere l’immagine dal punto di vista ottimale.
E’ estremamente semplice analizzare
le immagini secondo gli standard
di visualizzazione grazie alle funzioni
di analisi dedicate.
L’esperienza NewTom su algoritmi
di ricostruzione volumetrica nativi e
filtri immagine evoluti, consentono di
ottimizzare la qualità finale riducendo
gli eventuali artefatti e i tempi
di ricostruzione. Il tutto, con il pieno
controllo dell’immagine diagnostica.
Il software può gestire ed elaborare una moltitudine di dati, dal 3D al 2D fino ai filmati radiologici (CineX).
CineX
Innovativa funzione caratterizzata da un’acquisizione dinamica di sequenze di immagini radiologiche
archiviate come filmato, che permettono l’indagine di strutture anatomiche in movimento. Grazie ad un campo di
ripresa sul paziente di 18x19 cm, il CineX può essere utilizzato per lo studio dei canali salivari e della mobilità articolare.
3D
Con la tecnologia CBCT nativa è possibile selezionare molteplici modalità applicative con diversi FOV e parametri
impostabili su misura. La visualizzazione MPR con 3D Rendering consente un’analisi intuitiva delle immagini.
Il software permette di selezionare il tempo di acquisizione e di verificare la centratura della zona di interesse tramite
un’immagine scout.
I filtri evoluti potenziano e semplificano la formulazione della diagnosi e la pianificazione del trattamento.
Fra le varie funzioni, il software offre la possibilità di eseguire marcatura e misurazione di strutture anatomiche, oltre
che un’analisi qualitativa del tessuto. Tutte funzioni particolarmente utili nell’applicazione dedicata alla pianificazione
degli impianti dentali con librerie precaricate.
CONNETTIVITA’ TOTALE
Le immagini 3D, 2D e la funzione CineX possono essere distribuite utilizzando la versione NNT Viewer del software o
stampate in scala 1:1 tramite reportistica personalizzabile. La compatibilità con altri software di pianificazione
chirurgica, navigazione chirurgica e sistemi di gestione ospedaliera, è sempre garantita dall’interfaccia di
comunicazione DICOM 3.0 (IHE).
MINIMA DOSE RAGGI
La tecnologia CBCT garantisce una dose più bassa fino a 10 volte inferiore rispetto al MSCT con un qualità diagnostica
superiore sui tessuti ossei. Una dose comparabile a due radiografie bidimensionali (AP e LL) generalmente necessarie
per una prima indagine.
MSCT (3D)
5G XL (3D)
2D (AP + LL)
Il benessere del paziente è al centro di tutti gli studi NewTom.
Per questo il dispositivo 5G XL unisce la sempre migliore qualità diagnostica alla dose raggi più bassa, concentrando
le proprie performance su elementi indiscutibilmente eccellenti.
Il generatore ad alta potenza permette una filtrazione più elevata, che protegge dalle radiazioni
più nocive a bassa energia.
L’emissione dei raggi avviene in modalità pulsata durante la scansione per un tempo estremamente
contenuto, da un minimo di 0,9 s ad un massimo di 5,4 s.
La collimazione variabile limita infine l’esposizione alle sole regioni di interesse.
ECOScan. Protocollo di scansione ad emissione ridotta per controlli post-operatori e
applicazioni pediatriche.
Emissione ridotta di soli 1,4 secondi nel caso di un esame standard.
SafeBeam™. Tecnologia che adatta automaticamente l’emissione in base alle dimensioni
Ray2D. Funzione che permette di iniziare con un esame radiologico 2D a basso
anatomiche del paziente, eliminando la possibilità di dosaggi sovrastimati sempre con
dosaggio per poi procedere, solo in caso di ulteriori approfondimenti, con un esame 3D
la massima qualità.
ad alta risoluzione sulla sola regione d’interesse.
CONFIGURAZIONE DELLA RETE
SPECIFICHE TECNICHE
Sorgente raggi-X
Generatore ad alta frequenza, tubo radiogeno ad anodo rotante
Macchia focale
0,3 mm
Controllo esposizione
SafeBeam™ per la riduzione dell’esposizione in base alle dimensioni del paziente
Sensore
Flat panel silicio amorfo
Livelli di grigio
16-bit
Tempo di scansione 3D
18s (tipico)
Tempo di emissione 3D
0,9s ÷ 5,4s (singola scansione)
Acquisizione immagini 3D
Scansione singola con tecnologia Cone Beam. 360° rotazione
WS principale
NNT VIEWER
STAMPA 1:1
DICOM 3.0
NEW TOM 5G XL
Modalità di scansione 3D selezionabili
FOV disponibili
DxH
Standard
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
21 x 19 cm
18 x 16 cm
15 x 22 cm eFOV
15 x 12 cm
15 x 5 cm
12 x 8 cm
10 x 10 cm
10 x 5 cm
8 x 8 cm
8 x 5 cm
6 x 6 cm
HiRes
Eco
Boosted
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Dimensione voxel selezionabili
Standard
200 ÷ 300 µm
Dimensione voxel selezionabili
HiRes
100 ÷ 150 µm
Tempi di ricostruzione
Meno di un minuto
Acquisizione immagini Ray2D
Radiografia Digitale (single shot, posizione selezionabile dall’utente)
Acquisizione immagini CineX
Radiografia Seriale 1-36s, campo di vista 18x19 cm (L x A)
Posizionamento paziente
Seduto o Disteso prono o supino, in posizione cranio-caudale o caudo-craniale
Peso
660 Kg
Software
NNT
Alimentazione
15A @100/115 V~, 12A @200 V~, 10 A @220/230 V~, 8A @240 V~, 50/60 Hz
ELABORAZIONE - ANALISI SECONDARIE - VISUALIZZAZIONE
Solo per
supporto remoto
Configurazione standard
a discrezione del distributore
INTERNET
Dimensioni in centimetri
(dimensioni in pollici)
Specifiche soggette a cambiamenti senza preavviso.
0051
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard