Domenica 6 novembre alle ore 14 nella chiesa di Santa Maria

annuncio pubblicitario
Domenica 6 novembre alle ore 14 nella chiesa di Santa Maria Maddalena sarà
celebrata la Santa Messa da Padre Andriy Zhyburskyy della chiesa Ucraina Greco
Cattolica di rito bizantino per le lavoratrici ucraine che operano nel nostro territorio,
presenzierà il Vescovo di rito bizantino ucraino proveniente da Roma.
Al termine della funzione religiosa che ricorre la prima e terza domenica di ogni
mese , nel cortile, sarà festeggiato l’anniversario del quinto anno con musiche e
canti tradizionali ucraini.
Al suddetto giovane sacerdote cattolico è stata affidata da Sua Eminenza il Cardinale
Carlo Caffarra la chiesa di San Michele dei Leprosetti in centro a Bologna prima
come rettore e poi come parroco.
Incuriosito perché le feste liturgiche che celebra non coincidono con le date in cui si
celebrano nelle nostre chiese mi ha dato la seguente risposta.
Benchè cattolico la loro liturgia rispetta il più antico calendario giuliano mentre la
nostra liturgia rispetta il successivo calendario gregoriano.
Allora mi sono documentato ed ecco cosa ne è emerso.
Il calendario giuliano è un calendario solare, cioè basato sul ciclo delle stagioni. Fu
elaborato dall'astronomo greco Sosigene di Alessandria e promulgato da Giulio
Cesare (da cui prende il nome), nella sua qualità di pontefice massimo, nell'anno 46
a.C.
Esso fu da allora il calendario ufficiale di Roma e dei suoi dominii; successivamente il
suo uso si estese a tutti i Paesi d'Europa e d'America, man mano che venivano
cristianizzati o conquistati dagli europei. Rispetto all'anno astronomico, ha
accumulato un piccolo ritardo ogni anno fino ad arrivare a circa 10 giorni nel XVI
secolo. Per questo nel 1582 è stato sostituito dal calendario gregoriano per decreto
di papa Gregorio XIII; diverse nazioni tuttavia hanno continuato ad utilizzare il
calendario giuliano ben oltre tale data, adeguandosi poi in tempi diversi tra il XVIII e
il XX secolo. Alcune Chiese come per esempio la Chiesa ortodossa, la chiesa ucraina
greco cattolica di rito bizantino ed altre usano il calendario Giuliano come proprio
calendario liturgico : da ciò deriva il diverso computo della Pasqua e di altre feste
liturgiche.
Con il pensiero all’Ucraina, papa Francesco ha detto: «Chiediamo al Signore che
cessi al più presto questa violenza fratricida. “Vittoria” e “Sconfitta” non sono
parole giuste, l’unica parola giusta è “Pace”».
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard