Per non ammalarci di “telefonite”

annuncio pubblicitario
3
S
in alute
CELLULARI VIETATI
AI MINORI?
Il limite prudenziale di assorbimento delle onde elettromagnetiche fissato dalle norme
europee è stato calcolato sugli
adulti e, secondo molte ricerche, non tutela la salute dei
bambini. L’immaturità del loro
sistema immunitario e il ridotto
spessore della loro scatola
cranica aumentano infatti in
misura notevole l’assorbimen-
QUALCHE INFORMAZIONE
TECNICA
I fattori fisici implicati nell’uso della
telefonia mobile appartengono ad un
campo di studio del tutto misterioso
per i profani, anche perché decisamente complesso.
Per capire almeno a grandi linee di cosa si tratta riportiamo le principali definizioni contenute nel Decreto interministeriale 381/1998.
● Campo elettrico (E): rapporto tra la
forza esercitata su una carica elettrica di prova e il valore della carica medesima. L’unità di misura è il
volt/metro (V/m);
● Campo magnetico (H): quantità
vettoriale-assiale il cui rotore sia
uguale alla densità di corrente
elettrica totale. L’unità di misura è
l’ampere/metro (A/m);
● Densità di potenza elettromagnetica (S): potenza elettromagnetica
che fluisce attraverso l’unità di superficie. L’unità di misura è il
watt/metro quadrato (W/m2);
● Frequenza (f): numero di cicli o periodi nell’unità di tempo. L’unità di
misura è l’hertz (Hz).
Tuttavia vale la pena di citare una ricerca
recentemente condotta presso il Karolinska Institutet di Stoccolma su un gruppo
di pazienti affetti da un tumore benigno
del nervo acustico, il neurinoma.
La ricerca sembrerebbe dimostrare che
nei soggetti che hanno usato per almeno
dieci anni il cellulare il rischio di neurinoma si raddoppia, e risulta addirittura quadruplicato considerando i casi in cui il tu-
to delle microonde, che, rispetto all’adulto, arriva fino al
50% in più nei bambini di 5 anni e al 30% in più in quelli di 10
anni. Sono risultati derivanti
sia da una ricerca inglese durata dieci mesi, promossa dal
more si sviluppa nel lato dell’orecchio a
cui si appoggia normalmente il telefonino. Se questi dati fossero confermati, cadrebbe l’ipotesi che gli effetti delle radiazioni emesse dall’apparecchio siano prive
di effetti biologici.
A tutt’oggi, però, la scienza ufficiale ci
mette a disposizione dati piuttosto contraddittori: arrivare a un giudizio definitivo è infatti molto difficile, perché il rischio da onde elettromagnetiche dipende
in larga misura dalle caratteristiche biologiche del singolo individuo, a loro volta
legate all’età, alle condizioni generali di
salute, al sesso, ai fattori ambientali, e così via. La comunità medica suggerisce comunque semplici accorgimenti che dovrebbero essere applicati da tutti, quantomeno a titolo precauzionale.
In primo luogo, è importante evitare di
tenere il cellulare a contatto con la testa,
come prescrive, fra l’altro, il decreto legislativo 458/1995, che raccomanda di non
tenere nessuna parte del corpo ad una
distanza minore di 20 cm. dall’apparecchio. Ciò significa che è altamente consigliabile l’uso dell’auricolare.
Per quanto riguarda copriantenna, cuffiette, coccinelle varie, che dovrebbero proteggere dal contatto con le microonde,
ormai tutti concordano sulla loro inutilità:
la protezione, infatti, si limita alla piccolissima area coperta dal dispositivo.
Un altro dato di cui tener conto proviene
da una ricerca condotta recentemente in
Ungheria, che avrebbe evidenziato una
correlazione tra l’abitudine di portare il
cellulare nella tasca dei pantaloni o appeso alla cintura e la riduzione del numero
di spermatozoi, con conseguente calo
della fertilità nei maschi.
La ricerca non ha però tenuto conto di altri fattori che potrebbero influire sulla fertilità, come il livello di stress, il fumo,
ecc.
Infine, sono segnalati sempre più spesso
danni alla spina dorsale derivanti dall’abitudine di usare il cellulare tenendolo
bloccato sull’orecchio non con la mano,
governo Blair, sia da una ricerca americana condotta dal
WTR (Wireless Technology
Research) con i finanziamenti
dell’industria dei cellulari. In
base a questi dati, la World
Health Organization sconsiglia
vivamente di far usare il telefonino ai minori di 16 anni e in Inghilterra si discute addirittura
la possibilità di vietare per legge l’uso dei cellulari ai bambini, introducendo restrizioni anche per gli adolescenti.
ma con la spalla. Per concludere, oggi
come oggi non si può affermare che il
cellulare sia di per sé pericoloso, ma esistono dei
rischi derivanti da un suo
uso eccessivo o improprio: in attesa di dati
scientifici più precisi
e documentati è
quindi opportuno regolarsi con una
certa prudenza
ma soprattutto
con buon senso:
fare telefonate
brevi, con intervalli adeguati tra
una e l’altra, posizionare l’apparecchio lontano dalla testa e dalla zona inguinale, evitare ricambi di
dubbia origine sono, allo
stato attuale delle conoscenze, accorgimenti sufficienti ad evitare spiacevoli sorprese.
Milena Cannao
I NUMERI
DELLA SICUREZZA
Dalla Conferenza internazionale
tenutasi a Salisburgo nel Giugno 2000 sono emerse importanti indicazioni per la tutela
della salute pubblica: in particolare, è stato raccomandato di
non superare per tutte le emissioni ad alta frequenza delle
stazioni radiobase GSM il valore limite di esposizione di 0,6
volt/metro (vedi riquadro).
Un altro dato significativo è il limite fissato dalle norme europee per l’assorbimento di radiazioni da parte dell’utilizzatore: si
tratta del cosiddetto SAR (Specific Absorption Rate), che non
dovrebbe superare i 2 watt per
kg. di peso corporeo.
Le misurazioni effettuate sulle
più diffuse marche di cellulari
hanno evidenziato che le loro
emissioni variano da 0,45 a 1,12
watt/Kg, rimanendo quindi entro i margini di sicurezza.
RICOSTRUZIONE UNGHIE
CON GEL A SOLI
48m
✂ AI LETTORI
CENTRO ESTETICO
LARIANO
Centro Dimagrimento
Il tuo benessere a portata di mano
TALASSO E TERMALISMO MARINO
SPECIALISTI IN:
• Terapia del corpo e
massaggi manuali
• Massaggio Shiatsu
• Nuovo massaggio Ayurvedico
anti-stress
• Nuovo massaggio Thailandese
• Linfodrenaggio
• Pressomassaggio
• Sauna
• Elettrolipolisi
• Trattamenti dimagranti
e rassodanti
• Pulizia profonda viso e corpo
• Trattamento Anti-acne
• Elettrocoagulazione
• Ceretta
• Manicure
• Pedicure estetico
• Solarium UVA, integrale parziale
alta pressione, doccia solare.
• Trucco sposa
ESPERTI IN PODOCURIA
SU 12 TRATTAMENTI
PERDI UNA TAGLIA
DELLA PROVINCIA
CHE
PRESENTERANNO
QUESTO COUPON
SCONTO DEL 10%
ORARIO CONTINUATO DA MARTEDI’ A SABATO
SI RICEVE SU APPUNTAMENTO - PARCHEGGIO INTERNO
CAMERLATA (CO) - Via Napoleona, 84
Tel. 031 590335
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard