Sentirsi bene - Dentaurum Italia

annuncio pubblicitario
magic© 왍 it
Sentirsi bene
con denti belli
anche in età adulta
Sentirsi
n
Sentirsi bene ben
con denti bellili
Corpo bello, denti brutti?
Viviamo in un'epoca in cui la perfetta forma
fisica e la bellezza del corpo giocano un ruolo
determinante.
Ognuno di noi oggi cerca di mantenersi in
forma svolgendo un'adeguata attività sportiva o
frequentando una palestra.
Dedichiamo molto tempo della nostra giornata
alla cura del corpo, dai capelli ai piedi e sempre
più spesso passiamo le nostre vacanze in centri
benessere specializzati in cure dimagranti.
E i denti?
Curati, ma non belli.
La necessaria igiene orale quotidiana è ormai
una routine per tutti. Ma cosa dire dell'aspetto
dei nostri denti? Sono veramente belli oppure la
nostra immagine complessiva risente dei piccoli
o grandi difetti nel nostro sorriso?
2
ne
Quali segni distintivi
rendono una persona attraente?
85 %
Dentatura curata
67 %
Mani curate
42 %
36 %
33 %
Pelle perfetta
Figura slanciata
Folta capigliatura
Sondaggio del Giugno 2002,
1200 persone intervistate, ©Colgate
Conta la prima impressione!
Quando incontriamo una persona, teniamo in
grande considerazione la nostra prima
impressione. L'aspetto esteriore viene influenzato
principalmente dal viso più che dalla figura o
dall'abbigliamento ed i denti giocano un ruolo
doppiamente importante. Nelle persone con
aspetto curato saltano subito all'occhio denti
malposizionati o addirittura mancanti.
La bocca ed i denti di ciascun individuo sono un
richiamo del viso insostituibile. Una bella
dentatura può conferire simpatia, fascino e
quindi rendere attraenti; dare alla persona un
senso di sicurezza, di benessere, di autostima.
3
dentale
dentale e
La malposizione
L'importanza di denti perfetti
Denti malposizionati o addirittura mancanti non
sono solo un problema estetico. Denti storti
possono
creare
problemi
permanenti
all'articolazione o essere la causa di forti e
ripetute emicranie.
La giusta occlusione
Solo un esatto rapporto tra i denti delle due
arcate può assicurare una corretta masticazione.
Denti troppo stretti tra loro oppure ampi spazi
interdentali possono peggiorare l'igiene orale
causando l'insorgenza di carie o infiammazioni
gengivali che, nel peggiore dei casi, possono
anche provocare la prematura perdita dei denti.
4
Il dentista può fare molto di
più
Il vostro ortodontista o dentista può fare per voi
molto più di una semplice cura dentale. Infatti è
anche il vostro specialista e consulente di
estetica.
Alle malposizioni dei denti si può porre rimedio,
generalmente nei bambini e negli adolescenti,
con una appropriata terapia ortodontica. Ma
questo tipo di trattamento è possibile anche
sugli adulti con risultati altrettanto efficaci.
Abbiate fiducia
Programmate assieme al vostro ortodontista un
intervento che vi conferisca un aspetto nuovo e
denti splendidi. Permettetevi qualcosa che vi
faccia sentire bene con voi stessi: un
trattamento ortodontico risolutivo eseguito con
la massima professionalità.
5
correzione
correzione
La
delle malposi
si
L'apparecchio ortodontico
Tutti sanno che, nei bambini e negli adolescenti
è possibile correggere la posizione dei denti con
un apparecchio ortodontico rimovibile. In molti
casi, specifiche necessità cliniche obbligano
all'utilizzo di un apparecchio fisso da portare
per un periodo di tempo più lungo. Ma ciò non
rappresenta un problema per la maggior parte
dei pazienti, anzi a volte è addirittura uno status
symbol.
Terapie brevi - effetti lunghi
Alcuni adulti, al contrario, respingono il trattamento per motivi puramente estetici. Nonostante
la correzione delle malposizioni dentali duri, nella
maggior parte dei casi, solo 1 o 2 anni, questi
soggetti preferiscono mantenere il proprio problema clinico e conservare l'inestetismo di denti
storti.
6
zzioni dentali
Pressione leggera movimento naturale
In funzione della gravità e dell'obiettivo terapeutico individuale, negli adulti le correzioni
possono essere realizzate con strumenti
comunemente chiamati brackets ortodontici. I
brackets sono elementi molto piccoli costruiti su
misura per ciascun dente su cui devono essere
applicati. Un arco metallico provvede poi ad
unirli l'uno con l'altro.
Esercitando una pressione leggera e sfruttando
le naturali funzioni della bocca, si portano i
denti nella corretta posizione.
7
Si
Si
Terapia ortodontica:
– Brutto
o
Brackets
No grazie – o sì prego!
Nella terapia ortodontica su adulto l'estetica
gioca un ruolo molto importante, oggi più che
mai.
Per molte persone un sorriso sano ed attraente
è solo un sogno, ma forse quelle persone non
sanno che con un trattamento ortodontico
individuale quel sogno può diventare realtà.
Tuttavia l'apparecchio ortodontico, o meglio i
brackets ortodontici, ancora spaventano.
Ed anche se questi sono in ceramica o plastica,
trasparenti o colorati, rimangono per molti un
grande disagio.
Si vorrebbero avere denti perfetti, ma il modo
per ottenerli non deve essere visibile a nessuno.
In definitiva l'apparecchio ortodontico è
qualcosa destinato esclusivamente ai bambini e
da adulti ci si sente a disagio nel doverlo
portare.
Ma non necessariamente.
8
No
No
a
aspetto:
Funzione ed estetica: un "must"
I brackets linguali
sono la soluzione
Da diversi anni i trattamenti su adulti vengono
portati a termine con successo utilizzando
brackets linguali. La peculiarità di questo
particolare tipo di terapia ortodontica consiste
nel fatto che i brackets sono invisibili perchè
non vengono applicati sulla parte anteriore dei
denti bensì su quella interna (dal lato della
lingua e da qui il nome di tecnica linguale).
I brackets linguali soddisfano contemporaneamente due precise esigenze: la necessità di una
terapia ortodontica efficace e la richiesta di
conservare un aspetto gradevole durante il
trattamento.
Questa terapia invisibile viene spesso scelta da
attori e persone dello spettacolo. Un Amleto o
una Cleopatra con brackets tradizionali sarebbe
qualcosa di impensabile.
9
Brackets
lin
n
Brackets linguali
– ill
Che cosa ha di speciale la
terapia linguale?
I brackets
Sono chiamati a svolgere una funzione terapeutica molto importante. Devono essere molto
piccoli in quanto dietro ai denti, vicino alla lingua,
per rendere la cura confortevole, si dispone di
poco spazio. Inoltre devono presentare stabilità
per trasmettere correttamente le forze terapeutiche necessarie per lo spostamento dentale.
Ecco perchè tutti i brackets linguali sono in
metallo. Anche la loro struttura è completamente
differente dalla classica perchè diversa è
l'anatomia (la forma) del lato posteriore del dente.
Un altro aspetto molto importante è la presenza
di superfici lisce, perchè la lingua è in grado di
rilevare anche la minima rugosità.
Stesso discorso per angoli e spigoli, che devono
comunque essere ben arrotondati per impedire
inutili e fastidiose irritazioni della lingua.
10
ng
nguali
m
massimo dell'estetica
Un'estetica migliore richiede
maggiore impegno
Il decorso terapeutico
In linea di principio si utilizzano i tradizionali
strumenti e metodi diagnostici, come ad esempio
la radiografia, ma la preparazione del caso è
molto più laboriosa sia per l'ortodontista che per
il laboratorio odontotecnico rispetto ai metodi
classici. Ciò perchè il campo operativo dietro ai
denti è molto più difficoltoso da raggiungere ed in
taluni casi è addirittura necessario l'utilizzo di
soluzioni individualizzate.
Ma una volta montati (incollati) i brackets in
bocca, lo svolgimento del trattamento ritorna ad
essere sostanzialmente identico ad una normale
terapia ortodontica, anche se un pò più lunga per
il terapeuta ed a volte anche per il paziente.
Risultato: maggiori aspettative nel lavoro
dell'ortodontista e nei materiali che questi utilizza
e preparazione più dispendiosa del trattamento
linguale.
11
Brackets
n
Brackets lingualilin
– in
n
Qual'è il grande vantaggio
della terapia linguale?
Brackets invisibili
Il grande vantaggio è l'invisibilità dell'apparecchio
ortodontico, o per meglio dire dei brackets.
Inoltre questa metodica può essere applicata, in
linea di principio, in qualsiasi situazione clinica. Per
il paziente ciò significa aver risolto il problema
estetico connesso con l'intervento riabilitativo
ortodontico mantenendo inalterati gli obiettivi
terapeutici prefissati.
Risultati presto raggiunti
Un altro aspetto da sottolineare è la possibilità di
vedere praticamente giorno dopo giorno i
progressi raggiunti. A differenza del trattamento
classico, in cui i brackets sui denti anteriori quasi
nascondono tutto, con la linguale è possibile
seguire passo dopo passo il decorso della cura.
Ciò significa che si può trarre vantaggio dal
trattamento ancor prima perchè il risultato è
subito sotto gli occhi.
12
ng
nguali
vvisibili ma efficaci
Cos'è importante sapere per il paziente?
Oltre al fondamentale vantaggio dell'invisibilità
dell'apparecchio ortodontico ed alla possibilità di
valutazione dei progressi terapeutici, esistono dei
piccoli disagi, quantomeno nella fase iniziale del
trattamento, di cui è bene prendere coscienza.
Un successo percettibile
Come già accennato in precedenza, i brackets
vengono incollati dietro ai denti. Ciò significa che
la lingua viene ripetutamente a contatto con dei
„corpi estranei“e quindi può irritarsi lateralmente.
Tuttavia questo può essere evitato chiedendo all'ortodontista l'applicazione di una apposita cera
con la quale si potranno ricoprire i brackets. Ciò
comporta una minima collaborazione da parte del
paziente.
13
impiego
impiego
Il loro
conviene. Di
Il problema della fonazione
Un secondo aspetto è la fonazione, alla quale è
legata la lingua. Anche in questo caso, specie all'inizio del trattamento, possono insorgere difficoltà nel
parlare; tali limitazioni rendono il paziente parzialmente incomprensibile o dargli la sensazione di
essere affetto da blesità.
L'inizio è sempre difficile
L'esperienza raccolta con molti pazienti di tutto il
mondo ci dice molto chiaramente che questi piccoli
disturbi migliorano già dopo una settimana e che
dopo un solo mese sono di regola generalmente
scomparsi. Per questo motivo la maggior parte degli
ortodontisti consigliano di iniziare il trattamento in un
periodo favorevole per il paziente per permettergli di
abituarsi all'apparecchiatura con calma e senza
eccessive pressioni psicologiche.
Passata la prima settimana di cura, si può dire che il
peggio è alle spalle. Dopo altre 3 settimane il 90%
dei pazienti dichiara di essersi abituato ai brackets.
14
ssicuro!
Concludendo: ne vale
veramente la pena!
All'inizio il prezzo da pagare, sia in termini economici
che fisici può sembrare troppo alto, ma la scelta è per
un trattamento veramente esclusivo dove l'estetica
non ne patisce.
È sempre bene pensare che per qualsiasi domanda in
merito ci si potrà rivolgere al proprio ortodontista che
di sicuro avrà ancora un paio di buoni consigli da
dare.
15
989-415-51
Printed by Dentaurum Italia
Italy
12/04
Per chiarimenti rivolgersi a:
Dentaurum Italia S.p.a. · Via degli Speziali, 142/144 · Centergross 40050 Funo (BO)
Tel.: 051/86.25.80 · Fax: 051/86.32.91 · www.dentaurum.it · E-Mail: [email protected]
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

APUNTES DE MARKETING

2 Carte nhheov

creare flashcard