PROTHYL SPEED POWDER ita

annuncio pubblicitario
ZHERMACK S.P.A.
Scheda Dati di Sicurezza in conformità alla Dir. 2001/58/CEE
PROTHYL SPEED POWDER
Data revisione: 21/04/08
Data stampa: 08/07/08
1. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO E DELL’AZIENDA
1.1 Identificazione del preparato:
Nome commerciale: PROTHYL SPEED POWDER
Codice commerciale: C710211 / C710212 / C 710213 / C710214
1.2 Utilizzazione della sostanza o del preparato
Resina acrilica a polimerizzazione rapida a caldo per protesi-polvere
1.3 Identificazione della società:
Fornitore: ZHERMACK S.p.A. via Bovazecchino, 100 -45021- Badia Polesine (RO) ITALY
Numero di emergenza dell’azienda 0039 0425 597611
2. COMPOSIZIONE / INFORMAZIONI SUGLI INGREDIENTI
Miscela a base di polimetil-metacrilato. Contiene i seguenti componenti pericolosi:
Ingrediente
N.CAS
Benzoil perossido
94 – 36 – 0
Percentuale Simbolo di Frasi R
pericolo
c.a. 1 %
Xi ; E
R2
R36
R43
3. DESCRIZIONE DEI RISCHI
3.1 Rischio principale
Combustibile ma non facilmente innescabile.
Bassa tossicità in condizioni normali di manipolazione e uso
Può causare sensibilizzazione al contatto con la pelle.
La polvere può causare irritazione della pelle e degli occhi.
4. MISURE DI PRONTO SOCCORSO
4.1 Informazioni generali
E’ necessario un trattamento medico se si verificano sintomi causati dal contatto di pelle e
occhi con il prodotto o dall’inalazione delle polveri.
4.2 Inalazione
Evitare la formazione di polvere. In presenza di polvere eccessiva usare la maschere adatte.
Rivolgersi a un medico in presenza di effetti negativi.
4.3 Contatto con gli occhi
Rimuovere le particelle lavando l’occhio con soluzione apposita o acqua pulita, tenendo le
palpebre separate. Consultare un medico.
4.4 Contatto con la pelle
Sciacquare la pelle immediatamente con acqua e sapone. Se compare un’irritazione o
un’eruzione cutanea consultare un medico.
4.5
Ingestione
Non indurre il vomito. Lavare la bocca con acqua. Rivolgersi a un medico in presenza di
effetti negativi.
5. PROVVEDIMENTI ANTINCENDIO
Pagina 1 di 5
REVISIONE
DATA
DESCRIZIONE
EMISSIONE
APPROVAZIONE
1
11/06/02
Prima pubblicazione
R&S
RSGQA
2
09/10/02
Aggiornamento Dir. 2001/58/CEE
R&S
RSGQA
3
21/04/08
Aggiornamento
Quality Coordinator
HSEQ Executive Manager
ZHERMACK S.P.A.
Scheda Dati di Sicurezza in conformità alla Dir. 2001/58/CEE
PROTHYL SPEED POWDER
Data revisione: 21/04/08
Data stampa: 08/07/08
5.1
5.2
5.3
Mezzi estinguenti adatti
Schiuma o gas, polvere estinguente, disossido di carbonio
Mezzi estinguenti da non utilizzare
Acqua.
Particolari rischi di esposizione
Nel caso di incendio si possono generare i seguenti vapori:
- Vapori monomeri di metil-metacrilato ed etil-metacrilato
- Monossido di carbonio
- Diossido di carbonio
6. . PROVVEDIMENTI IN CASO DI PERDITA ACCIDENTALE
6.1
Misure cautelative per le persone
Evitare la formazione di polvere. Usare abbigliamento personale di protezione
(abbigliamento lavorativo adatto, guanti di gomma, occhiali e, quando la concentrazione
della polvere è elevata, mascherine contro i vapori).
6.2
Misure cautelative per l’ambiente
Evitare che il prodotto penetri nelle fognature, in acqua di sorgente e nelle acque
freatiche.
Metodi di pulizia /assorbimento
6.3
Raccogliere nei contenitori per lo smaltimento. Smaltire come rifiuto non pericoloso
conformemente alle normative locali. Accertare che l’equipaggiamento di protezione
personale sia indossato come indicato nel Paragrafo 6.1.
7. MANIPOLAZIONE E CONSERVAZIONE
7.1
Istruzioni per una manipolazione in sicurezza
Tenere i contenitori chiusi ermeticamente. Assicurarsi che la zona sia ben ventilata.
7.2
Informazioni per protezione antincendio incendi e da esplosione
7.3
Tenere lontano da qualsiasi fonte di calore. In caso di incendio, trasferire il contenitore con
il liquido in un luogo sicuro. Qualora non fosse possibile, raffreddare con acqua i
contenitori a rischio.
Conservazione
Conservare il prodotto solo nel contenitore originale a temperatura ambiente.
8. CONTROLLI DI ESPOSIZIONE / PROTEZIONE PERSONALE
8.1
Equipaggiamento di protezione personale
8.1.1
Misure protettive generali
Non inalare la polvere. Evitare il contatto con occhi e pelle.
8.1.2 Misure igieniche
Riporre gli abiti da lavoro separatamente. Seguire le norme comuni di igiene del lavoro.
8.1.3
Protezione delle vie respiratorie
Non richiesta per l’utilizzo normale.
8.1.4
Protezione delle mani
Non richiesta per l’utilizzo normale.
Pagina 2 di 5
REVISIONE
DATA
DESCRIZIONE
EMISSIONE
APPROVAZIONE
1
11/06/02
Prima pubblicazione
R&S
RSGQA
2
09/10/02
Aggiornamento Dir. 2001/58/CEE
R&S
RSGQA
3
21/04/08
Aggiornamento
Quality Coordinator
HSEQ Executive Manager
ZHERMACK S.P.A.
Scheda Dati di Sicurezza in conformità alla Dir. 2001/58/CEE
PROTHYL SPEED POWDER
Data revisione: 21/04/08
Data stampa: 08/07/08
8.1.5 Protezione degli occhi
Non richiesta per l’utilizzo normale.
8.1.6
Protezione del corpo
Indossare abiti da lavoro adatti.
8.2 Igiene industriale
Tutto il personale che utilizza prodotti a base di solvente dovrebbe ricorrere regolarmente
alle creme protettive.
8.2.1 Limiti di esposizione professionale
Nessun dato disponibile.
9. PROPRIETA’ FISICHE E CHIMICHE
9.1
Forma
Stato fisico:
Colore :
Odore :
Polvere
Paglia
tipico dell’estere metacrilico
9.2
Valore del pH :
9.3
Temperature :
Temperatura di ebollizione:
Temperatura di fusione:
Punto di infiammabilità :
Temperatura di accensione:
Non disp.
9.4
Combustibilità :
9.5
Proprietà esplosive:
Limiti di esplosione:
Massimo
9.6
Non disp. (1.013 hPa)
150 - 230 °C (1.013 hPa)
~ 390 °C
~ 465 °C
Polvere infiammabile
Non disp.
Minimo
(%V) Non disp.
(%V) Non disp.
Proprietà di ossidazione: Non disp.
9.7
Pressione di vapore:
Densità relativa del vapore:
>1
9.8
0.95 g/cm3 (20°C)
Densità :
9.9
Solubilità in acqua:
Solubilità in solvente organico:
Non disp.
(20°C)
(20°C) relativa all’aria
Insolubile (20°C)
Non disp.
9.10
Coefficiente di distribuzione acqua /1-n-ottanolo:
9.11
Ulteriori informazioni :
Non disp.
nessuna
10. STABILITA’ E REATTIVITA’
10.1 Decomposizione termica
Il polimero si decomporrà a temperature superiori a 240°C
Pagina 3 di 5
REVISIONE
DATA
DESCRIZIONE
EMISSIONE
APPROVAZIONE
1
11/06/02
Prima pubblicazione
R&S
RSGQA
2
09/10/02
Aggiornamento Dir. 2001/58/CEE
R&S
RSGQA
3
21/04/08
Aggiornamento
Quality Coordinator
HSEQ Executive Manager
ZHERMACK S.P.A.
Scheda Dati di Sicurezza in conformità alla Dir. 2001/58/CEE
PROTHYL SPEED POWDER
Data revisione: 21/04/08
Data stampa: 08/07/08
10.2 Prodotti a decomposizione pericolosa
Methil-metacrilato, Benzoil perossido, Monossido di carbonio, Diossido di carbonio.
10.3 Reazioni pericolose
Sconosciute.
10.4 Altre informazioni
Nessuna.
11. INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE
11.1
Tossicità orale acuta
Bassa. LD50 > 5000 mg/Kg
11.2 Inalazione
Difficilmente pericoloso per inalazione
11.3 Effetto irritante sulla pelle
Difficilmente può causare irritazione della pelle.
11.4
Effetto irritante sugli occhi
La polvere può causare irritazione.
11.5
Sensibilizzazione
Può causare sensibilizzazione tramite contatto sulla pelle.
11.6 Ingestione
Bassa tossicità.
11.7
Mutagenicità
Non mutagenetico conformemente ai criteri internazionalmente accettati; fonte: letteratura
11.8
Carcinogenicità
Non carcinogenico conformemente
letteratura.
11.9
Reprotossicità / teratogenicità
11.10
ai
criteri
internazionalmente
accettati;
fonte:
Nessuna indicazione di effetti tossici.
Ulteriori informazioni sulla tossicità
Evitare il contatto con pelle, occhi e l’inalazione delle polveri del prodotto.
12. INFORMAZIONI SULL’IMPATTO AMBIENTALE
12.1.
Informazioni sull’eliminazione (persistenza e degradabilità)
Biodegradabilità: Il prodotto non è biodegradabile nel suolo. Non ci sono prove di
deterioramento nel suolo o nell’acqua.
12.2
Effetto ecotossicologico
Il prodotto ha una bassa tossicità sugli organismi acquatic i.
12.3
Ulteriori informazioni sull’ambiente
Evitare che il prodotto penetri nel suolo, nelle vie d’acqua o nelle fognature. Il materiale è
essenzialmente insolubile in acqua e perciò può essere separato dal mezzo acquoso
tramite sedimentazione e filtrazione presso un impianto di trattamento degli scarichi.
13. CONSIDERAZIONI SULLO SMALTIMENTO
Pagina 4 di 5
REVISIONE
DATA
DESCRIZIONE
EMISSIONE
APPROVAZIONE
1
11/06/02
Prima pubblicazione
R&S
RSGQA
2
09/10/02
Aggiornamento Dir. 2001/58/CEE
R&S
RSGQA
3
21/04/08
Aggiornamento
Quality Coordinator
HSEQ Executive Manager
ZHERMACK S.P.A.
Scheda Dati di Sicurezza in conformità alla Dir. 2001/58/CEE
PROTHYL SPEED POWDER
Data revisione: 21/04/08
Data stampa: 08/07/08
13.1
Prodotto
Il rifiuto non è pericoloso. Deve essere smaltito conformemente alle norme locali.
13.2
Confezione sporca
Eventuali confezioni contaminate devono essere svuotate con cura e dopo pulizia
professionale possono essere riutilizzate. Le confezioni che non possono essere pulite
devono essere smaltite in modo professionale.
13.3
Codice di smaltimento: 07 02 08
I rifiuti derivanti dalla produzione, la formulazione, la fornitura e l’uso di plastiche (MFSU),
gomma sintetica e fibre sintetiche, fondi e residui di reazione vanno smaltiti
conformemente alle norme in materia. Controllare sempre i relativi codici di smaltimento
secondo le condizioni effettive di produzione, formulazione o uso applicate nelle proprie
strutture lavorative.
14. INFORMAZIONI SUL TRASPORTO
I polimetacrilati non rientrano nella classificazione di trasporto per le sostanze pericolose..
15. INFORMAZIONI SULLA REGOLAMENTAZIONE
Non classificato come pericoloso per la fornitura /l’uso.
16. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE
Il prodotto viene consegnato in forma stabilizzata. Se il periodo di conservazione e/o
temperatura viene superato, il prodotto può polimerizzare con valutazione termica.
Le informazioni ivi contenute si basano esclusivamente sulle nostre conoscenze alla data sopra
riportata. Sono riferite unicamente al prodotto indicato e non costituiscono garanzia di particolari
qualità. L'utilizzatore è tenuto ad assicurarsi della idoneità e completezza di tali informazioni in
relazione all'utilizzo specifico che ne deve fare. Questa scheda annulla e sostituisce ogni edizione
precedente.
Pagina 5 di 5
REVISIONE
DATA
DESCRIZIONE
EMISSIONE
APPROVAZIONE
1
11/06/02
Prima pubblicazione
R&S
RSGQA
2
09/10/02
Aggiornamento Dir. 2001/58/CEE
R&S
RSGQA
3
21/04/08
Aggiornamento
Quality Coordinator
HSEQ Executive Manager
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

emilia

2 Carte oauth2_google_f0da50e0-d873-4248-914c-e782ffe4831d

Materie scolastiche

5 Carte oauth2_google_895b90d3-243e-4864-a00b-983aa56e33c4

creare flashcard