Cima Campiglia VIA FACILE E BELLA!

annuncio pubblicitario
PASUBIO
Cima Campiglia
pilastro sud-est
VIA
FACILE E BELLA!
Aperta da: Tranquillo Balasso – Erminio Xodo - Sergio Antoniazzi - Federico Stefani il
22/7/2016
www.grupporocciatorirenatocasarotto.it
[email protected]
1a rip. Federico Stefani - Erminio Xodo - Tranquillo Balasso
2a rip. Placido e Tranquillo Balasso
3a rip. Mirko Luccarda - Tranquillo Balasso
4a rip. Sandro Chemello - Sergio Antoniazzi
5a rip. Stelvio Frigo - Donatella Calgaro
Itinerario molto bello e divertente, propedeutico per iniziare ad arrampicare in montagna su
difficoltà contenute. Adatto anche per accompagnare persone con poca esperienza sia di montagna
che di arrampicata. Il bell'ambiente dove sale l'itinerario, l'ottima qualità della roccia, la bellezza
dell'arrampicata, la chiodatura sicura e una discesa semplice, rendono questa salita molto
interessante.
Se si accompagnano persone con poca esperienza si consiglia per vari motivi di fare sosta in tutti i
punti attrezzati per questa. (Tiri di corda mai più lunghi di trenta metri).
Le soste lungo la via sono tutte su grossi mughi. Lungo i tiri di corda si trovano alcuni chiodi, delle
clessidre e diversi mughi dove è possibile proteggersi, portare quindi un certo numero di cordini. Si
consiglia per ogni eventualità martello e chiodi.
La via presenta le seguenti difficoltà: un passo di 5, un passo di 5- e per il resto 4 e qualche breve
tratto di 3.
Avvicinamento:
da Bocchetta Campiglia (partenza per la Strada delle 52 Gallerie), si segue la Strada degli Scarubbi
fino a pochi metri dalla sbarra, da qui si scende per circa 200 metri fino a Malga Campiglia,
(lasciare l’auto all'esterno di Malga Campiglia lasciando libero il passaggio lungo la strada!). Si
risale alla sbarra e trenta metri dopo questa si prende a sinistra il sentiero n° 370 che porta al
secondo tornante della Strada degli Scarubbi. Da questo si segue la strada per circa 300m fino a
trovare un piccolo piazzale sulla destra e due grandi ometti, uno a destra e l’altro sulla sinistra.
(Poco prima del piazzale sulla destra c'è un paracarro con scritto: 9 km Ponte Verde). Dall'ometto si
sale il ripido pendio fin sotto una paretina giallo-grigia posta in alto a destra. Si continua a salire a
destra di questa fin sotto le prime rocce. (Numerosi ometti). Si traversa orizzontalmente verso
sinistra e poi salire brevemente fino ad arrivare all'attacco della via Incredibile ma vero. (Chiodo
con cordone all'attacco). Alcuni metri a sinistra di questa e leggermente più in basso si trova
l'attacco della via Facile e bella!. (Fettuccia su mugo, ore 0.30 dalla malga)
Discesa:
dall'uscita della via per traccia di sentiero verso nord. Si sale e si scende brevemente verso ovest
fino ad una piccola selletta. Da qui verso nord per traccia di sentiero fino a ritrovarsi nuovamente
sulla Strada degli Scarubbi. (dall'uscita della via alla strada ore 0.10). Lungo la strada e per
scorciatoie si ritorna a Malga Campiglia. Qui si può acquistare dell'ottimo formaggio, mangiare dei
gustosi panini e dissetarsi con del buon vino, tutti prodotti rigorosamente fatti in casa dalla
“Premiata ditta Francesco e Figli ”.
http://www.grupporocciatorirenatocasarotto.it
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

creare flashcard