Mario Rando - ITSOS Marie Curie

annuncio pubblicitario
Anno scolastico
2016-2017
INDIRIZZI TECNICI
PROGRAMMA PREVENTIVO
MATERIA: SCIENZE
DOCENTE
CLASSE
Mario Rando
1A AFM
Verifica del conseguimento delle conoscenze e delle abilità:



discussioni collettive in itinere
verifiche orali individuali
verifiche scritte con domande aperte e/o test a domande chiuse
Metodi



Lezione frontale seguita da discussione di gruppo
Visione di materiale audiovisivo e informatico
Lavoro di gruppo
Strumenti




Testi
Articoli di riviste scientifiche
Materiale informatico e collegamenti in rete
Audiovisivi
Tempi
La durata di ogni modulo dipenderà sia dal livello della classe sia dal grado di approfondimento che ogni docente riterrà opportuno proporre agli
alunni.
Ore settimanali: 2
MODULO 1
Il pianeta Terra
Unità didattica
U.D.1: I moti della
Terra
U.D.2:
Rappresentazione
della superficie
terrestre
MODULO 2
La litosfera
Competenze
trasversali
Saper applicare le
conoscenze acquisite
alla vita reale
Competenze
disciplinari
Comprendere che
l’alternarsi del dì e della
notte e il susseguirsi
delle stagioni sono
conseguenze della
posizione della Terra e
dei suoi i moti nello
spazio.
Saper risolvere
situazioni
problematiche
utilizzando linguaggi
specifici
Comprendere
l’importanza di avere
parametri geografici di
riferimento per potersi
spostare sul nostro
pianeta in maniera
consapevole.
Conoscenze
Abilità
1. Cenni sulle stelle e sul
sistema solare
2. Forma e dimensioni
della Terra
3. Moto di rotazione e di
rivoluzione
4. Equinozi e solstizi
- Conoscere la posizione della Terra
all’interno del sistema solare
- Descrivere il moto di rotazione della
Terra e le sue conseguenze
- Descrivere il moto di rivoluzione e le
sue conseguenze
1. Poli ed equatore
2. Paralleli e meridiani
3. Latitudine e longitudine
4. Le carte geografiche
5. I fusi orari
- Distinguere i meridiani dai paralleli
- Determinare la posizione di un luogo
sulla superficie terrestre utilizzando le
coordinate geografiche
- Saper leggere una carta geografica
- Saper ricavare da rilievi fatti su una
carta geografica la reale distanza tra
due punti
Unità didattica
U.D.1: La litosfera: i
minerali e le rocce
U.D.2: I movimenti
della litosfera
Competenze
trasversali
Saper classificare
Competenze
disciplinari
Comprendere i processi
geomorfologici che
hanno portato alla
formazione dei minerali
e delle rocce che
costituiscono la crosta
terrestre
Conoscenze
Abilità
1. Caratteristiche chimiche
e fisiche dei minerali
2. Rocce ignee,
sedimentarie e
metamorfiche
3. Il ciclo delle rocce
4. I suoli
– Elencare le principali proprietà
fisiche e chimiche che
contraddistinguono un minerale
– Spiegare la differenza tra un
minerale e una roccia
– Classificare le rocce ignee,
sedimentarie e metamorfiche in base al
processo di formazione
– Elencare le caratteristiche con cui si
possono differenziare i vari tipi di
suoli, spiegando la relazione che ci
può essere tra il tipo di suolo e il clima
della regione in cui esso si trova
Individuare
collegamenti e relazioni
Mettere in relazione la
dinamica della Terra
con l’attività sismica e
l’attività vulcanica in
particolare del territorio
italiano.
1. Struttura interna della
Terra
2. La teoria della tettonica
delle placche
3. I terremoti
4. L’attività vulcanica
– Descrivere le caratteristiche della
crosta, del mantello e del nucleo
– Evidenziare le cause della
dinamicità della litosfera
– Descrivere i fenomeni sismici e
vulcanici in relazione ai margini delle
placche
– Descrivere le onde sismiche, i
sismografi, la scala Richter e la scala
Mercalli
– Correlare la struttura di un vulcano
con i prodotti vulcanici
Competenze
Competenze
Conoscenze
Abilità
MODULO 3
L’atmosfera
Unità didattica
U.D.1: L’aria e i
suoi movimenti:
U.D.2: I fenomeni
atmosferici e il
clima:
trasversali
Acquisire e interpretare
le informazioni
disciplinari
Comprendere
l’importanza
dell’atmosfera, della
sua composizione e dei
suoi movimenti per la
vita sulla Terra.
Saper effettuare
connessioni logiche
1. Composizione e
suddivisione
dell’atmosfera
2. Moti convettivi nella
troposfera; i venti
- Conoscere le zone in cui è
suddivisa l’atmosfera e la sua
composizione
- Descrivere i fattori che determinano
il riscaldamento della troposfera
- Indicare e descrivere le cause delle
variazioni della pressione atmosferica
Essere in grado di
leggere e interpretare
grafici rappresentativi
di alcuni aspetti della
realtà naturale
Acquisire la
consapevolezza che le
attività umane possono
produrre effetti negativi
sull’atmosfera
1. Il ciclo dell’acqua
2. Nuvole e precipitazioni
3. Temperature medie e
clima
- Descrivere le trasformazioni fisiche
che subisce l’acqua in natura
- Spiegare la formazione di nebbie e
nubi
- Conoscere i principali tipi di
precipitazioni e la loro formazione
- Descrivere la circolazione generale
dell’atmosfera
- Individuare le attività umane che
possono far variare la composizione
dell’atmosfera
– Indicare i fattori che influenzano il
clima
Competenze
Conoscenze
Abilità
MODULO 4
L’idrosfera
Unità didattica
Competenze
U.D. 1
La distribuzione
delle acque sul
Pianeta Terra
trasversali
Acquisire e interpretare
le informazioni
U.D. 2
Saper applicare le
L’erosione provocata conoscenze acquisite
dalle acque
alla vita reale
disciplinari
Analizzare lo stato delle 1. Oceani e mari
acque sul nostro pianeta 2. Acque continentali e
e le modificazioni in
sotterranee
corso, con la
consapevolezza che
l’acqua rappresenta una
importante risorsa da
salvaguardare
Saper interpretare le
principali caratteristiche
geomorfologiche del
territorio in riferimento
al modellamento del
paesaggio determinato
dalle acque
– Conoscere quali sono i grandi
serbatoi d’acqua che fanno parte
dell’idrosfera
– Spiegare come possono variare
negli oceani i principali fattori chimici
e fisici che caratterizzano le acque
marine
– Comprendere perché negli oceani si
formano le correnti verticali e
orizzontali
– Conoscere le caratteristiche generali
dei diversi tipi di acque continentali:
fiumi, laghi, ghiacciai e falde
acquifere
1. L’azione
geomorfologica del mare e
delle acque continentali
2. I disastri naturali e il
dissesto idrogeologico
– Riconoscere le principali forme di
erosione marina, fluviale e glaciale
– Spiegare le modalità di formazione
delle valli
– Individuare le cause naturali delle
frane e delle alluvioni
– Evidenziare le attività umane che
aumentano il rischio di frane e
alluvioni
Conoscenze
Abilità
MODULO 5
Origine, composizione chimica e struttura della cellula
Unità didattica
Competenze
Competenze
U.D.1: La chimica
della vita
trasversali
Acquisire e interpretare
le informazioni
disciplinari
Comprendere che la
grande varietà delle
molecole organiche è
dovuta alle proprietà
del carbonio che ricopre
un ruolo centrale nella
costruzione di tali
molecole e dei polimeri
che da esse derivano.
U.D.2: Origine,
struttura e funzione
delle cellule
Individuare
collegamenti e
relazioni.
Comprendere la
sostanziale unitarietà
dei viventi
riconoscendo nella
cellula l’unità
costitutiva
fondamentale di tutti gli
organismi.
1. L’atomo di carbonio
2. L’isomeria
3. Gli idrocarburi
4. Aspetti caratterizzanti
dei principali gruppi
funzionali
5. Importanza biologica
delle macromolecole
organiche
6. Struttura e
classificazione degli
zuccheri, dei grassi e delle
proteine
7. Gli acidi nucleici
- Descrivere le caratteristiche del
carbonio,
- Spiegare in cosa consiste l’isomeria
- Distinguere tra alcani, alcheni e
alchini
- Scrivere le formule dei principali
gruppi funzionali
- Indicare i principali composti
organici presenti nelle cellule
- Distinguere tra monosaccaridi,
disaccaridi e polisaccaridi indicandone
le funzioni
- Descrivere i trigliceridi
- Spiegare struttura e funzioni delle
proteine
- Descrivere la struttura dei nucleotidi
e degli acidi nucleici
1. Origine della vita
2. L’evoluzione chimica e
biologica
3. Organismi eucarioti e
procarioti
4. Principali caratteristiche
cellulari
5. Il nucleo
6. Proprietà delle
membrane cellulari: i
trasporti
- Spiegare in che modo può essersi
originata la vita
- Distinguere le cellule procariote da
quelle eucariote
- Indicare dimensioni, forma e
composizione chimica della cellula
- Descrivere gli organuli cellulari
- Descrivere il nucleo e le funzioni del
DNA
- Spiegare in che modi la cellula
scambia sostanze con l’esterno
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard