“CANTIERI TERNA PER L`ITALIA”: ONLINE IL NUOVO SITO

annuncio pubblicitario
“CANTIERI TERNA PER L’ITALIA”: ONLINE IL NUOVO SITO
Oltre 250 pagine e 200 schede di dettaglio: al via il primo e unico sito di monitoraggio e
informazione sui cantieri di grandi opere infrastrutturali in Italia
Terna ha ideato e realizzato il nuovo sito “Cantieri Terna per l’Italia”, una piattaforma web
interattiva di monitoraggio che – per la prima volta nel nostro Paese – informa con trasparenza
cittadini, istituzioni, media e stakeholders sullo stato di avanzamento delle grandi opere
infrastrutturali elettriche, sia già autorizzate o in fase di cantiere, sia ferme per ritardi burocratici.
Uno strumento innovativo per seguire le varie fasi dei progetti che Terna ha programmato per
continuare a sviluppare una delle più importanti infrastrutture del Paese: la rete elettrica di
trasmissione nazionale, le grandi autostrade dell’energia sulle quali viaggiano ogni anno oltre 320
miliardi di kWh. L’accelerazione impressa da Terna negli ultimi anni ha portato risultati concreti: 4
miliardi di euro investiti nel periodo 2005-2010, il quadruplo di quanto era stato investito nei
cinque anni precedenti, per 2.200 chilometri di nuove linee elettriche realizzate - valore 6 volte
superiore ai 380 chilometri costruiti nello stesso quinquennio di riferimento. Uno sforzo che ha
permesso di recuperare il gap che vedeva l’Italia tra i Paesi a minor intensità di sviluppo delle reti
ad alta tensione, che sarà ulteriormente potenziato nei prossimi anni: ammontano infatti a 7,5
miliardi di euro gli investimenti previsti da Terna da qui al 2020 per cambiare il volto della rete
eliminando i “colli di bottiglia”, connettendo le nuove fonti rinnovabili e abbattendo le perdite di
energia.
Grazie ad una rete più sicura, efficiente e all’avanguardia, le bollette di imprese e famiglie saranno
alleggerite di 1,5 miliardi di euro l’anno, una volta realizzato l’intero piano. Il sistema elettrico ne
beneficerà con una diminuzione delle perdite di energia per 1,2 miliardi di kilowattora all’anno, pari
al consumo annuale di oltre 200.000 italiani, una riduzione delle congestioni di rete tra 5.000 e
9.000 MW, e una maggiore capacità di import stimato tra 3.000 e 5.000 MW. E senza dimenticare
l’ambiente: l’attuazione del Piano consentirà una riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera fino
a 9 milioni di tonnellate l’anno, pari alle emissioni in un anno di circa 3 milioni di utilitarie medie a
gasolio, e oltre 900 km di vecchie linee smantellate a fronte della realizzazione di più di 5.400 km
di nuovi elettrodotti tecnologicamente all’avanguardia.
Il nuovo sito è composto da oltre 250 pagine in tecnologia FLASH e HTML; 20 pagine dinamiche
su Opere in ritardo, Opere in concertazione, Cantieri aperti e Opere realizzate, per ogni Regione;
oltre 200 schede in flash sugli interventi; oltre 200 pagine di approfondimento per i singoli
interventi; 21 schede tecniche con cartine e dettaglio delle linee elettriche; 1 database dinamico, a
doppio incrocio di ricerca dati, con motore di ricerca per l’aggiornamento puntuale dei contenuti.
Posizionato con un ampio richiamo nella home page del sito aziendale (www.terna.it), il banner
porta direttamente alla nuova sezione “Cantieri Terna per l’Italia”. Da qui l’utente ha la possibilità di
“sfogliare” l’Italia in flash, entrando con un semplice clic in ogni Regione, visualizzando tutti i
dettagli in modalità “mouseover”, dalla macrozona fino al massimo livello di dettaglio.
Un database di informazioni sempre aggiornato è accessibile grazie a un piccolo motore di ricerca
interno: in questo modo è possibile visualizzare un elenco aggiornato dei cantieri in versione
stampabile con il “dove, come e perché” delle opere strategiche per il nostro sistema elettrico,
quelle infrastrutture fondamentali progettate per rimuovere le congestioni della rete elettrica di
trasmissione nazionale migliorando qualità del servizio e sicurezza delle forniture.
Nella sezione “Mappa Cantieri” sono evidenziate in maniera grafica e intuitiva, attraverso il metodo
del semaforo, le opere nelle quattro fasi del procedimento: Semaforo Rosso (opere in ritardo
autorizzativo), Semaforo Giallo (opere in concertazione), Semaforo Verde (opere con cantieri
aperti), Bandiera Tricolore (opere già realizzate). Anche qui una navigazione semplice: al clic sul
singolo bottone colorato si accede alla visualizzazione delle singole opere nello stato prescelto. Al
clic sulla singola opera si visualizza anche una scheda riassuntiva e dettagliata in cui sono elencati
benefici elettrici, economici, ambientali, investimento e stato dell’opera.
Cantieri Terna per l’Italia: i numeri
Oltre 300 i cantieri aperti in tutta Italia per opere che complessivamente valgono 1,8 miliardi di euro
e danno lavoro ogni giorno a 5.000 persone. I principali cantieri di opere in costruzione riguardano
il “ponte elettrico” tra Sicilia e Calabria “Sorgente-Rizziconi”, il nuovo elettrodotto a 380 kV tra Lodi
e Pavia “Chignolo Po-Maleo”, la razionalizzazione della rete nell’area di Torino, Roma, Milano e
Reggio Emilia oltre che nella Valcamonica/Valtellina, le nuove stazioni elettriche per la raccolta
della produzione rinnovabile nel Sud Italia.
Sono, inoltre, in attesa di autorizzazione ulteriori opere per oltre 2,7 miliardi di euro che, una volta
sbloccate, daranno lavoro a circa 1.000 imprese fornitrici ed esecutrici. Tra queste le principali
sono: il nuovo collegamento a 380 kV “Fusina-Dolo-Camin” tra Padova e Venezia, il nuovo
collegamento a 380 kV “Foggia-Benevento” tra Puglia e Campania, il nuovo collegamento a 380
kV “Redipuglia-Udine Ovest” in Friuli, il nuovo collegamento a 380 kV “Santa Barbara-Monte San
Savino” in Toscana, il nuovo collegamento a 380 kV “Feroleto-Maida” in Calabria, il nuovo
collegamento a 380 kV “Calenzano-Colunga” tra Emilia Romagna e Toscana.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

Materie scolastiche

5 Carte oauth2_google_895b90d3-243e-4864-a00b-983aa56e33c4

creare flashcard