Stai perdendo tempo su Facebook?

annuncio pubblicitario
Stai perdendo tempo su Facebook?
Domanda che può sembrare retorica o qualunquista, ma che ci lancia
direttamente al centro della questione: come sfruttare al meglio i social
media. Nella galassia dei social network, quello che con il tempo ha saputo
espandere meglio e maggiormente la propria sfera di influenza e importanza è
senza dubbio Facebook.
La piattaforma di Zuckerberg, tra continui aggiornamenti e novità (da ultime,
come ben saprete, le reazioni ai post), si è rivelata fondamentale per la crescita e
l’interazione delle persone, tra loro e con le aziende. Ogni giorno, piccoli e
grandi marchi investono tempo ed energie sul famoso social network blu, per
espandere la loro clientela, così come numerosi sono i creativi che lo utilizzano
per farsi conoscere e – perché no – assumere dai primi.
Il segreto del successo
Anche su internet, come in ogni campo ormai, la fortuna di un prodotto non la fa
solo il prodotto in sé, ma anche la sua promozione. Quanto questa sia più
importante dell’oggetto stesso lo decide l’azienda, ma non solo.
Il sistema è talmente complesso e articolato, che a volerlo analizzare in questa
sede finirei sicuramente per tralasciare qualcosa, ma basti pensare a come grandi
società siano in grado di far parlare di sé attraverso una buona strategia, per
capire quanto sia fondamentale tutto ciò allo sviluppo del marchio, o se preferite,
del brand.
In questa giungla digitale, dove il più grande cerca sempre di avere la meglio sul
più piccolo, è chiaro come start-up e piccole imprese si sentano sempre
minacciate, incapaci di emergere e guadagnare una fetta di quel mercato
rappresentato dalla new economy.
Ho creato la pagina della mia azienda…e ora?
Il primo passo, per tutti, è creare una pagina, poi c’è bisogno che gli utenti la
seguano. In questo i grandi marchi sono avvantaggiati, perché saranno loro a
cercare il nome e “Dare il Like”. Tutti gli altri, invece, devono compiere uno
sforzo in più, invitando le persone a seguirli.
La difficoltà del gesto ha portato i più furbi a preferire il classico profilo alla più
consona pagina, portando con il tempo i creatori a una stretta sulle politiche del
social network: i profili sono per le persone private, le pagine per organizzazioni,
aziende, personaggi pubblici/famosi, ecc.
Si torna così punto e a capo: come rendere accattivante il proprio spazio virtuale?
Presentazioni, contenuti di vario genere, interazioni, pubblicità. Devi
convincere, farti conoscere e apprezzare. E questo vale per tutti, grandi e
piccoli (come abbiamo detto poc’anzi a proposito della strategia). Girando tra le
pagine, avrete sicuramente notato diversi modi e stili per entrare in contatto (e
mantenerlo) con gli utenti.
Vi lascio con un quesito: secondo voi, qual è la tattica vincente?
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard