George Micheal, Jovanotti e Zucchero L`Arena si trasforma in tempio

annuncio pubblicitario
Corriere Veneto
Page 1 of 2
stampa | chiudi
EVENTI
George Micheal, Jovanotti e Zucchero
L'Arena si trasforma in tempio del rock
Chiusa la stagione lirica, si riparte con il cartellone del pop.
Martedì e mercoledì l’artista londinese, venerdì e sabato
Lorenzo Cherubini e il 25 settembre Sugar
VERONA— Una pausa estiva durata un soffio di vento e la musica, quella che conta, torna a suonare
all’Arena. Dopo l’ultima data, domenica sera, dell’opera popolare per eccellenza, Notre Dame de Paris,
martedì e mercoledì si torna al pop di lusso con il doppio concerto di George Michael. Un live in cui il popdance dell’ex Wham! indosserà l’abito da sera. Michael, infatti, per la prima volta in una carriera lunga
quasi trent’anni (e cento milioni di copie vendute), ha scelto di tornare on the road dopo tre anni di assenza
accompagnato da un’orchestra sinfonica. In Symphonica the orchestral tour, il cantante londinese avrà
accanto a sé un’orchestra al gran completo oltre la fedele band di dieci elementi, tutti impegnati nel vestire
con arrangiamenti orchestrali le canzoni più famose di Michael e alcune cover amate dal cantante. Proprio
per questo in Arena si sentiranno, tra le altre, le canzoni di Nina Simone («My babes just cares for me» e
«Feeling good»), Police («Roxanne »), Bing Crosby («Brother can you spare a dime») e un omaggio alla
scomparsa Amy Winehouse («Love is a losing game»).
Il tempo di cambiare palcoscenico e, venerdì e sabato, arriverà Lorenzo Cherubini con il suo «Ora tour» che
chiuderà la suo trionfale cavalcata scandita da sold out proprio all’Arena. Trascinato dal successo
dell’album «Ora», da 32 settimane nella top ten dei dischi più venduti, Jovanotti porterà a Verona il gran
finale di una tournée supportata da una produzione hi-tech fatta di luci, visual ed effetti speciali che
esaltano suoni, testi e mood di un cantautore atipico della musica italiana. La settimana veronese ad
altissimo tasso musicale si concluderà domenica 18, ancora all’Arena, con il soul-jazz di Mario Biondi
(ingresso su invito, per informazioni si può c h i a m a r e i l numero 0458011978). Nel live dedicato alla
«Festa del Volontariato», il crooner catanese sarà accompagnato dalla Big Orchestra di 40 elementi
insieme alla quale proporrà i suoi successi in chiave jazz. Un concerto unico che accoglierà sul palco anche
guest star di pregio, artisti del panorama soul internazionale come Alain Clark, Jeff Cascaro e Hanne Boel.
La musica in Arena, a quel punto, si metterà in standby per lasciare spazio a due musical come «Cats» e
«Peter Pan» e al genio comico di Checco Zalone. Quest’anno, infatti, debutterà la mini rassegna «Arena in
musical», che unirà la versione italiana di uno dei più grandi successi teatrali di tutti i tempi allo humour
intelligente e alla musica di qualità di un titolo contemporaneo applauditissimo. Per questa prima edizione,
l’Arena propone così una full immersion nel teatro musicale con «Cats», il 21 settembre alle ore 20.45,
nell’edizione della Compagnia della Rancia firmata da Saverio Marconi e Daniel Ezralow, e «Peter Pan», il
23 settembre alle ore 20.45, per la regia di Maurizio Colombi.
http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cultura_e_tempolibero/2011/12-sette... 13/09/2011
Corriere Veneto
Page 2 of 2
Il giorno successivo, il 24 settembre, in Arena si sentirà solo ridere e applaudire: Checco Zalone (nome
d’arte di Luca Medici) infatti presenterà al pubblico veronese il suo attesissimo spettacolo, irresistibile già
dal titolo, «Resto umile world tour». Gag, imitazioni e canzoni- parodia a ripetizione per il più sagace e
dissacrante comico italiano, sul palco dopo il successo incredibile al box office con il film «Che bella
giornata». Solo qualche ora dopo e il silenzio sarà interrotto dalla voce ruvida e blues di Zucchero «Sugar»
Fornaciari. Il 25 settembre il cantante emiliano ha deciso di festeggiare il suo compleanno proprio all’Arena
di Verona, bissando la performance anche il giorno successivo. Il bluesman italiano più amato nel mondo
porterà a Verona, dopo i concerti di quest’estate, la musica dell’ultimo album «Chocabeck» e i successi di
una carriera costellata di hit. Ultimo evento areniano per questo autunno è fissato il 1 ottobre con «Opera
on Ice» durante il quale verranno interpretate le arie più famose delle sei opere nel programma della
Stagione lirica dell’Arena 2012, affiancando proprio la lirica al mondo del pattinaggio su ghiaccio. Tra i
protagonisti infatti la stella Carolina Kostner e l’olimpionico Stephane Lambiel.
Francesco Verni
stampa | chiudi
http://corrieredelveneto.corriere.it/veneto/notizie/cultura_e_tempolibero/2011/12-sette... 13/09/2011
Scarica
Random flashcards
Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard