Perchè dovrei smettere di fumare.

annuncio pubblicitario
…ma devo proprio smettere di fumare ?!?....
Sappi che quando il tuo corpo fuma:
- La nicotina ti crea dipendenza (brutta bestia da pelare…), aumenta la frequenza cardiaca.
La nicotina è uno degli ingredienti fondamentali del tabacco. Quando fumiamo la maggior parte
della nicotina sfugge nell'aria, nei polmoni ne arriva circa un quinto . Più vivo è il fuoco della
superficie che brucia, più nicotina entra nell'organismo, quindi più si fuma rapidamente più nicotina
si aspira. E più il mozzicone si accorcia più cresce la nicotina. La nicotina pura è un potente veleno.
Se si fuma un pacchetto di 20 sigarette al giorno, si aspirano circa 400 mg di nicotina la settimana,
dose che, in una sola iniezione sarebbe letale.
- Il monossido di carbonio: ostacola l'azione dei muscoli e del cervello
- L'arsenico e i derivati del cianuro… dei veri e propri veleni
- L'acetone, proprio quello per togliere lo smalto dalle unghie!
- La formaldeide: un gas irritante impiegato dalle industrie nella lavorazione delle stoffe, carta,
legno e coloranti
- Il catrame: si deposita nei bronchi e nei polmoni e può provocare il cancro
- L'ammoniaca: un gas tossico … dall'odore caratteristico!
- Additivi chimici come l'acido silicico, carbonico, acetico, formico, benzoico; il diossido di
titanio; prodotti sbiancanti delle ceneri; acceleratori di combustione, ecc.
- Il polonio 210: una sostanza radioattiva. Fumare 30 sigarette al giorno equivale, in un anno, a 300
radiografie al torace
- Tante altre sostanze irritanti, tossiche e cancerogene …
…ma è veramente vero che mi fa male alla salute ?!?....
Peggiora la ‘qualità di vita’, perché il fumo è considerato un fattore di rischio per molte
patologie del sistema respiratorio e crdio-vasculo-cerebrale:
- la pressione sanguigna registra praticamente da subito un aumento di 30 mmHg.
- arteriosclerosi, patologia causata dal restringimento delle arterie .
- patologie dei vasi coronarici, angina pectoris, infarto e arresto cardiaco per la carente e
insufficiente circolazione .
- restringimento delle arterie renali con ipertensione e insufficienza renale
- restringimento dei vasi delle gambe e di quelli che forniscono sangue al cervello
con conseguenti disturbi dell'udito, vertigini, ictus ed emiparalisi.
Spesso viene sottovalutato il fatto che:
la grande maggioranza dei fumatori muore per infarto cardiaco e per sclerosi coronarica,
addirittura 3 volte di più che i non fumatori. L'età media del primo infarto tra le persone non dedite
1
al fumo è di 63 anni, nei fumatori di oltre 25 sigarette al giorno è di 53 anni, in quelli accaniti che
fumano 2 pacchetti al giorno l'età si abbassa a 51 anni.
Il rischio aumenta anche in rapporto all'età d'inizio al fumo.
Ti assicuro: Ti conviene smettere,
perché … 
ENTRO 20’
ENTRO 8 h.
ENTRO 24 h.
ENTRO 48 h.
ENTRO 72 h.
DA 2 sett. a 3
mesi
DA 3 a 9 mesi
ENTRO 5 a.
ENTRO 10 a.
si normalizza la pressione arteriosa
si normalizza il battito cardiaco
torna normale la temperatura di mani e piedi
scende il livello di anidride carbonica nel sangue
si normalizza il livello di ossigeno nel sangue
diminuisce il rischio di attacco cardiaco
iniziano a ricrescere le terminazioni nervose
migliorano i sensi dell'olfatto e del gusto
si rilassano i bronchi, facilitano il respiro
aumenta la capacità polmonare
migliora la circolazione
camminare diventa sempre meno faticoso
aumenta del 30% la funzione polmonare
diminuiscono affaticamento, respiro corto e tosse
aumenta il livello di energia generale
la mortalità da tumore polmonare per il fumatore medio (un pacchetto al
giorno)
scende da 137 per centomila persone a 72. Dopo dieci anni scende a 12 per
centomila che é la normalità
le cellule precancerose vengono rimpiazzate
diminuisce il rischio di altri tumori: alla bocca, alla laringe, all'esofago, alla
vescica, ai reni e al pancreas
Vantaggi del non fumare
2
Migliori la Tua qualità di vita
( dimmi se è poca cosa !!).
e poi……

Chi non fuma ha un'aspettativa di vita di
ben 10 anni superiore rispetto ai fumatori.

Quando si smette di fumare si respira meglio,
tosse e catarro spariscono velocemente, faringiti
e laringiti sono sempre più rare, bronchiti
croniche ed enfisema polmonari vengono
facilmente evitate.

Diminuiscono notevolmente i rischi di patologie
circolatorie e cardiache e il pericolo di ictus o di
ostruzione delle arterie.

Aumenta la resistenza fisica in generale e migliora la
prontezza di riflessi; inoltre si hanno una maggiore
concentrazione e calma.

Si dorme meglio, forse proprio perché non si è
soggetti agli effetti della nicotina che sovente è
responsabile della difficoltà di addormentarsi. Il non
fumatore russa due volte di meno del fumatore.

Non si corre il rischio di impotenza.
Sulla fecondità il fumo ha effetti molto negativi e quindi
non fumare porta sicuri vantaggi allo sperma maschile,
che risulta essere meno denso del 13-17% nel fumatore,
mentre la donna ha maggiori possibilità di restare
gravida e di mettere al mondo figli sani.
3
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard