Geometria elementare (con laboratorio di didattica della

annuncio pubblicitario
Geometria elementare (con laboratorio di didattica della geometria)
PROF. LAURA MONTAGNOLI
OBIETTIVO DEL CORSO
Il corso si propone di fornire i contenuti disciplinari essenziali della geometria e di
dare alcuni spunti didattici ai futuri insegnanti (sono inoltre presentati gli aspetti
principali della statistica e della probabilità). Si auspica che essi, sostenuti dalle
competenze acquisite nel corso, possano accompagnare gli alunni della scuola
dell’infanzia ad un corretto approccio dei concetti geometrici e offrire un efficace
insegnamento degli stessi nella scuola primaria.
PROGRAMMA DEL CORSO
Sulla base delle Indicazioni Nazionali per il Curricolo, gli argomenti trattati
saranno i seguenti:
– localizzazione, i percorsi, i sistemi di riferimento;
– il piano euclideo e i suoi enti geometrici fondamentali (punto, retta, piano);
– altri enti (segmento, semiretta, semipiano, angolo) nel piano;
– poligoni (i poligoni in generale, i perimetri, le isometrie, i triangoli, le altezze
nei poligoni, le aree);
– circonferenza e cerchio;
– poligoni inscritti e circoscritti e poligoni regolari;
– cenni di geometria dello spazio;
– statistica;
– probabilità;
– risoluzione di un problema.
BIBLIOGRAFIA
Indicazioni Nazionali per il Curricolo del primo ciclo.
Appunti e materiale fornito dalla docente.
Altri testi, consigliati per l'approfondimento:
Consultare i propri testi di matematica della scuola secondaria di primo e secondo grado.
S. BARUK, Dizionario di matematica elementare, Zanichelli, Bologna, 1998.
B. D’AMORE-S. SBARAGLI, Principi base di didattica della matematica, Pitagora Editrice,
Bologna.
B. D’AMORE-I. MARAZZANI, Problemi e laboratori. Metodologie per l’apprendimento della
matematica, Pitagora Editrice, Bologna.
G. POLYA, Come risolvere i problemi di matematica. Logica ed euristica nel metodo matematico,
UTET, Torino 2016.
DIDATTICA DEL CORSO
Il corso verrà svolto attraverso lezioni in aula, supportate dalla proiezione di slide e
video. Verranno analizzati alcuni materiali didattici e costruiti o utilizzati modelli materiali.
METODO DI VALUTAZIONE
La registrazione dell’esame è vincolata dal risultato positivo ottenuto nella valutazione
dell’elaborato frutto dell’attività di laboratorio. Contestualmente agli incontri di laboratorio
verrà presentata agli studenti la griglia di valutazione a cui i docenti di laboratorio si
attengono per esprimere la valutazione del compito autentico.
L’esame del corso è costituito da un test somministrato tramite la piattaforma
Blackboard. Il test prevede 20 domande a risposta chiusa da 1 punto ciascuna e 2 domande a
risposta aperta da 5 punti ciascuna. La prova d'esame verte sui contenuti dell'intero corso,
come indicato nel programma. Il test è considerato superato con il conseguimento di almeno
18 punti su 30. Tale punteggio sarà incrementato di 3 punti se la valutazione del laboratorio
è A, di 2 punti se è B e di 1 punto se è C.
AVVERTENZE
Orario e luogo di ricevimento
Il Prof. Laura Montagnoli comunica che il ricevimento avverrà nella sede delle lezioni,
prima dell’inizio o al termine delle stesse, previo appuntamento contattando l’indirizzo:
[email protected]
Scarica