Prof. Franco Riva

annuncio pubblicitario
Antropologia filosofica
PROF. FRANCO RIVA
OBIETTIVO DEL CORSO
Umano/Animale/Corpo/Cibo.
PROGRAMMA DEL CORSO
Animale razionale o Animale che dunque sono?
Agli estremi della cultura occidentale si trovano per l’uomo due affermazioni
contrapposte. Da una parte l’«animale razionale» e superiore (Aristotele), dall’altra
l’«animale che dunque sono» (J. Derrida). Tuttavia, distanza o vicinanza che sia,
superbia o umiltà della specie umana, anche dell’«animale» non si può fare a
meno. Cos’è allora umano, cosa animale? Quando finisce l’uno, quando comincia
l’altro? Non si esce da vicoli ciechi e inconcludenti senza guardare al corpo e al
cibo che sono, paradossalmente, i punti di massimo contatto e diversità.
BIBLIOGRAFIA
Matrici di fondo
In cerca di sé (M. BUBER, Il problema dell’uomo, Marietti, Genova, 2004).
In cerca di un corpo (Blackboard: Corpo, sez. Fenomenologia).
Corpi ambigui (F. RIVA, Filosofia del cibo, pp. 174-215).
Filosofia del cibo: 4.1. Quel che il cibo non è; 4.2. Mangiare; 4.3. Tirannia; 4.4. Un
confronto a scelta (F. RIVA, Filosofia del cibo, 4.1. pp. 17-32; 4.2. pp. 37-49; 4.3. pp. 5062; 4.4. pp. 91-157 a scelta).
5. Paradossi del cibo.
Materiali/Appunti del corso. Indicazioni. Programma concordabile per le varie esigenze.
1.
2.
3.
4.
Letture, percorsi, elaborati, produzioni originali di testi
Massima libertà di elaborazione personale. In forma orale o scritta, attraverso: 1) letture a
scelta; 2) percorsi trasversali; 3) elaborati in scheda libro; 4) produzione originale di un
testo anche nei nuovi linguaggi (se di gruppo individuare i contributi). Istruzioni e
Modelli.
Almeno una lettura a scelta, di filosofia, letteratura, film, ecc., compreso sopra il n. 4.4.
Alcuni esempi (anche parti): Petronio, Satyricon; Dante, Inferno; Kundera, Chocolat; Il
pranzo di Babette. Di filosofia: Corpo in Blackboard; Kant (Ragion pratica, Anal.);
Schopenhauer; Heidegger (Lettera); Marcel; Sartre (L’esistenzialismo; L’essere e il
nulla, P. III); Lévinas (Etica e Infinito); Weil; Nancy; Derrida (L’animale ecc.); Simmel
(Pasto); Novalis (Sais).
DIDATTICA DEL CORSO
Lezioni in aula; seminari; letture guidate; discussione; on line.
METODO DI VALUTAZIONE
Esami orali (visione previa dei prodotti scritti). Prove intermedie su accordo. Modalità:
sul programma nel dettaglio e per logica; riferimento specifico alle capacità di
comprensione, connessione, rielaborazione, linguaggio.
AVVERTENZE
Orario e luogo di ricevimento
Il Prof. Franco Riva riceve gli studenti al termine delle lezioni e presso il Dipartimento
di Filosofia, il martedì dalle ore 9,30. Solo per lo stretto periodo di lezioni del I Semestre: il
martedì dalle ore 12,30. Email: [email protected]
Scarica