scheda di sicurezza ricoh italia

annuncio pubblicitario
pagina 1
SCHEDA DI SICUREZZA RICOH ITALIA
NOME DEL PRODOTTO:
RICOH TONER FAX 1800L / 1900L / 2000 L/
2100L / 2900LI
codice FK2001L
SCHEDA NUMERO: Ricoh 0079
DATA DI EMISSIONE: 2001
REVISIONE: 1
1 IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETÀ PRODUTTRICE
IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO: RICOH TONER FAX 1800L / 1900L / 2000 L/
2100L / 2900LI
codice FK2001L
/ COMPOSIZIONE:
Resina Poliestere
Magnetite
Copolimero acrilico di stirene
Nero fumo
Cera
Silice
CAS.No.
Confidential
1309-38-2
25036-19-5
1333-86-4
8015-86-9
7631-86-9
Contents
58
20
15
3
3
1
/ DESCRIZIONE DEL PRODOTTO:
cartuccia contente polvere toner color nero;
odore caratteristico
/ FORNITORE:
RICOH ITALIA S.p.A.
Via della Metallurgia, 12
37139 Verona
fax (045) 8510009
/ TELEFONO DI EMERGENZA
(045) 8181500
2 COMPOSIZIONE /INFORMAZIONE SUI COMPONENTI
/ COMPOSIZIONE:
Resina Poliestere
Magnetite
Copolimero acrilico di stirene
Nero fumo
Cera
Silice
CAS.No.
Confidential
1309-38-2
25036-19-5
1333-86-4
8015-86-9
7631-86-9
Contents
58
20
15
3
3
1
pagina 2
3 IDENTIFICAZIONE DEI PERICOLI
PERICOLI FISICI E CHIMICI / PERICOLO D’INCENDIO E DI ESPLOSIONE
/
Effetti dannosi nei confronti della salute umana: non applicabili.
/
Effetti ambientali: non applicabili.
/
Pericoli fisici e chimici: non applicabile.
/
Classificazione prodotto chimico: non applicabile.
/
Cancerogenicità: il carbone nero è stato riclassificato come 1 gruppo 2B della IARC nel
1996, basandosi sui risultati solo degli studi di inalazione nei ratti. Comunque non è
stata osservata incidenza di tumori sui risultati dei test di studi di tipo dermatologico e
orale. Inoltre anche lo studio di due anni di inalazione usando un tipico toner
contenente carbone nero, non ha dimostrato alcuna associazione tra l'esposizione al
toner e tumori animali.
4 MISURE DI PRIMO SOCCORSO
/ INALAZIONE: sciacquare con acqua, recarsi in luogo fresco. Se senza successo recarsi dal
medico.
/ CONTATTO CON LA PELLE: lavare abbondantemente con acqua e sapone.
/ CONTATTO CON GLI OCCHI: irrigare gli occhi con acqua. Intervento del medico se
l’irritazione persiste.
/ INGESTIONE DELLE POLVERI:
Se ingerito diluire il contenuto dello stomaco bevendo molta acqua.
5 MISURE ANTINCENDIO
PROCEDURE ANTINCENDIO:
/ Usare acqua nebulizzata o schiuma o CO2.
/ Spegnere l’incendio spruzzando con l’estintore.
PRECAUZIONI PARTICOLARI:
/ Non è richiesto nessun metodo particolare di protezione dal fuoco.
/ Vedere anche la sezione 4 “Misure di primo soccorso” e la sezione 10 “Stabilità e reattività”
pagina 3
6 MISURE IN CASO DI FUORIUSCITA ACCIDENTALE
SPARGIMENTI SUL SUOLO:
/ Minimizzare l’ingestione della polvere.
/ Recuperare il materiale disperso e collocarlo in contenitori idonei per il recupero o lo smaltimento.
Consultare un esperto per lo smaltimento del materiale recuperato in ottemperanza alla legislazione
vigente.
SPARGIMENTI NELL’ACQUA:
/ Recuperare il materiale disperso e collocarlo in contenitori idonei per il recupero o lo smaltimento.
Consultare un esperto per lo smaltimento del materiale recuperato ed in ottemperanza alla
legislazione vigente.
7 MANIPOLAZIONE E STOCCAGGIO
/ TEMPERATURA DI STOCCAGGIO (° C)
In luogo fresco e scuro - non superiore
ai 35°C -
/ TEMPERATURA DI TRASPORTO (° C)
In luogo fresco e scuro - non superiore
ai 35°C -
/ TEMPERATURA DI CARICO/SCARICO (° C) In luogo fresco e scuro - non
superiore ai 35°C -
/ VISCOSITA’
//
/ PRESSIONE DI TRASPORTO/
STOCCAGGIO (kPa):
Atmosferica
/ RISCHIO DI ACCUMULAZIONE ELETTROSTATICA?
No, ma usare
di messa a terra
adeguate
procedure
/ CONTENITORI USUALI DI SPEDIZIONE: Cartoni
-
MATERIALI E RIVESTIMENTI IDONEI:
CONSERVARE ORIZZONTALMENTE IN LUOGO FRESCO E SCURO
TENERE LONTANO DALLA PORTATA DEI BAMBINI
TENERE IN LUOGO FRESCO E SCURO CON VENTILAZIONE ADEGUATA
MANIPOLARE ED APRIRE IL CONTENITORE CON CAUTELA
LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PER L’UTILIZZO
RIPORTATE SUL MANUALE DELL’OPERATORE
- NON BERE NE’ MANGIARE DURANTE L’UTILIZZO
pagina 4
8 CONTROLLO DELL’ESPOSIZIONE/PROTEZIONE PERSONALE
PROTEZIONE PERSONALE:
/
/
/
/
Protezione alle vie respiratorie : nessuna richiesta in condizioni normali d’uso.
Protezione delle mani: nessuna richiesta in condizioni normali d’uso.
Protezione degli occhi: nessuna richiesta in condizioni normali d’uso.
Protezioni del corpo e della pelle: nessuna richiesta in condizioni normali d’uso.
9 PROPRIETÀ FISICHE E CHIMICHE
STATO FISICO:
Polvere
FORMA/COLORE:
Nero
ODORE:
Odore caratteristico
pH (soluzione 20°C)
non applicabile
PUNTO DI RAMMOLLIMENTO
PUNTO DI EBOLLIZIONE
non applicabile
PUNTO DI INFIAMMABILITA’
TENSIONE DI AUTOACCENSIONE:
LIMITI DI ESPLOSIONE (IN ARIA):
non esplosivo
TENSIONE DI VAPORE (Gr.C):
non applicabile
DENSITÀ:
PESO SPECIFICO
DENSITA’ DEL VAPORE (1013 kPa/ARIA= 1):
SOLUBILITA’ IN ACQUA (Gr.C):
E’ MATERIALE IGROSCOPICO:
VISCOSITA’:
VELOCITA’ DI EVAPORAZIONE
CALORE DI VAPORIZZAZIONE:
COEFFICIENTE DI ESPANSIONE TERMICA (Liq):
PERCENTUALE DI VOLATILITA’:
PESO MOLECOLARE:
non applicabile
pagina 5
10 STABILITA’ E REATTIVITA’
/ POLIMERIZZAZIONE PERICOLOSA?
No
/ CONDIZIONI DA EVITARE (POLIMERIZZAZIONE): Non applicabile
/ STABILITA’:
/ CONDIZIONI DA EVITARE (STABILITA’):
Stabile
Non applicabile
/ MATERIALI E CONDIZIONI DA
/ EVITARE (INCOMPATIBILITÀ)
Luce e calore
/ PRODOTTI DI DECOMPOSIZIONE PERICOLOSI:
Non esistono
11 INFORMAZIONI TOSSICOLOGICHE
ACUTA:
/ TOSSICITA’ ACUTA:
- Tossicità orale: ratto > = 5000 mg/kg
- Tossicità cutanea: non disponibile
- Tossicità per inalazione: non disponibile
/ SENSIBILIZZAZIONE:
-
Irritazione della pelle: non irritante
Irritazione degli occhi: non applicabile
Effetti allergici: NON SENSIBILE
Mutagenicità: negativa
Effetti sul sistema riproduttivo: non ci sono dati sufficienti
Cancerogenicità: nel 1996 la IARC ha rivalutato il carbone nero come un carcinogeno 2B.
(possibile carcinogeno umano). Questa valutazione è stata data al carbone nero per il quale
c'è un'inadeguata evidenza nell'uomo, ma per il quale c'è una sufficiente evidenza negli
animali. Quest'ultima osservazione è basata sullo sviluppo di tumori al polmone in ratti che
hanno ricevuto esposizioni croniche per inalazione al carbon nero a livello che inducono un
sovraccarico di particelle nel polmone. Studi svolti in modelli animali piuttosto che nei ratti
non hanno dimostrato un'associazione tra il carbone nero e i tumori del polmone. Inoltre un
saggio biologico durato due anni usando una tipica preparazione di toner contenente
carbone nero, non ha dimostrato un'associazione tra l'esposizione al toner e lo sviluppo dei
tumori nei ratti.
pagina 6
12 INFORMAZIONI ECOLOGICHE
/ Durata / degradabilità: non conosciuta
/ Ecotossicità:
-
tossicità acuta per pesci: non applicabile (mg/kg/96 hr)
tossicità acuta per dafnia: non applicabile (mg/kg/48 hr)
test di inibizione alle alghe: non applicabile (mg/kg/72 hr)
bioaccumulazione: non conosciuta
13 CONSIDERAZIONI SULLO SMALTIMENTO
/ Smaltire in discarica secondo le vigenti disposizioni in materia, consultare le locali autorità prima di
procedere .
/ Non incenerire
14 INFORMAZIONI SUL TRASPORTO
TERRESTE (ferrovia/strada, come RID/ADR)
CLASSE RID/ADR:
NUMERO ID. DEL RISCHIO:
ETICHETTATURA DI PERICOLO.
DOCUMENTO DI TRASPORTO:
MARE (IMDG)
NUMERO UN:
CLASSE IMO:
NUMERO EMS:
INQUINANTE MARINO:
ETICHETTATURA DI RISCHIO:
CONTENITORI VUOTI:
NUMERO ID. DELLA SOSTANZA:
CODICE IMDG:
NUMERO MFAG:
GRUPPO DI IMBALLAGGIO:
RISCHIO SECONDARIO:
NOME DELLA NAVE:
ARIA (ICAO/IATA)
CLASSE ICAO/IATA:
ISTRUZIONI PER IMBALLAGGIO PER TRASPORTO PASSEGGERI:
QUANTITA’ MASSIMA/IMBALLO PER TRASPORTO PASSEGGERI:
ISTRUZIONI PER IMBALLAGGIO PER TRASPORTO MERCI:
QUANTITA’ MASSIMA/IMBALLO PER TRASPORTO MERCI:
pagina 7
15 INFORMAZIONI SULLA REGOLAMENTAZIONE
-
CLASSIFICAZIONE E ETICHETTATURA SECONDO LA DIRETTIVA CEE
CLASSIFICAZIONE/SIMBOLO: non regolamentato
16 ALTRE INFORMAZIONI
/ Queste informazioni si basano sull’attuale livello delle nostre conoscenze. Il loro scopo è di descrivere
i nostri prodotti sotto l’aspetto della sicurezza e non si prefiggono pertanto di garantire determinate
proprietà specifiche dei prodotti stessi.
/ Scheda di sicurezza elaborata dalla ditta Chemiricerche S.r.l. sulla base delle informazioni chimicofisiche e tossicologiche del prodotto forniteci dalla Ricoh Italia S.p.A.
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard