COMUNICATO STAMPA “Paesaggi umani” Opere 1957-2007

annuncio pubblicitario
COMUNICATO STAMPA
“Paesaggi umani”
Opere 1957-2007
Curatrice Susanna Zatti. Testo di presentazione in catalogo + testo di Antonietta Grignani.
Catalogo bilingue (italiano e inglese).
Circa 60 opere tra acrilici, pastelli, disegni.
Il titolo della mostra è significativo: quell’indagare su volti e corpi con un segno di matita impietoso
e il “guardare dentro” al soggetto, non è altro che spostare l’occhio con lo stesso segno crudo e
incisivo sull’”ascella di un tronco” (a detta di Piero Chiara per i suoi amati alberi di roccolo) o su di
un relitto sull’argine del Ticino.
Rimandi ambiziosi tra un corpo umano e la solida pesantezza di un tronco rugoso, tra rughe
espressive di un volto e le radici contorte di un albero.
La mostra ripercorre cinquanta anni di attività artistica ponendo un particolare accento
sull’interpretazione della figura.
I lavori degli esordi, tranne alcuni pezzi ad olio, sono realizzati a matita o a carbone, a conte’ o a
pastello, tecniche che ritroviamo peraltro anche negli ultimi esiti; con gli autoritratti, le figure di
attori e famigliari e i piccoli nudi del 2006.
L’antologica - seguendo il filo ininterrotto che accomuna indissolubilmente la Tenconi alla natura,
fonte ispiratrice del suo “fare” – presenta opere degli anni ’80 e ’90 con le amate e “classiche”
ortensie, una serie di pastelli degli anni ’90 tra cui alcuni pezzi della serie “Provenza” presentata
alla Galleria San Carlo di Milano.
Nella grande sala centrale dello spazio del Broletto saranno esposti gli acrilici, anche di grande
formato, selezionati dai cicli pittorici più recenti.
Quindi: il Bosforo, il Monte San Martino, le cascate del Tirolo e quelle del Potomac, arrivando alle
ultime tele del 2007 riprese dalla serie di 123 disegni eseguiti all’isola d’Elba a fine anni ’90 con i
“Bagnanti sulle rocce”.
La tecnica, al limite dell’informale, è molto materica e violenta e ritrova la tavolozza consueta con i
verdi, i viola, le terre e soprattutto i bianchi sontuosi.
La figura, nelle ultime tele, vive “dentro il paesaggio” e ne diventa parte indistinta, essa stessa
roccia e grumo naturale.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard