Diapositiva 1 - Liceo artistico Foppa

annuncio pubblicitario
“Progetto Scuola 21”
“Liceo Artistico V. Foppa”
INQUINAMENTO:
“Introduzione
nell’ambiente naturale
di sostanze chimiche
o biologiche, o di
fattori fisici, in grado di
provocare disturbi o
danni all’ambiente
stesso”
Le attività umane che risultano più
dannose sono:
- l’attività industriale,sia con la produzione
di acque reflue sia con quella di
gas,polveri sottili e nano particelle;
- l’attività agricola,quando si serve di
pesticidi e concimi chimici,
-la dispersione delle acque reflue ;
-l’attività estrattiva delle materie prime e
delle energie fossili e le discariche di rifiuti.
ESISTONO DIVERSI TIPI DI
INQUINAMENTO DELL’ACQUA:
CIVILE
deriva dagli scarichi
delle città, quando
l’acqua si riversa
senza alcun
trattamento di
depurazione nei fiumi
o direttamente nel
mare
DISCARICHE
La discarica è un luogo
dove vengono depositati
in modo non
indifferenziato i rifiuti
solidi urbani. Ne esistono
di tre tipologie ( discarica
per rifiuti interi, per rifiuti
non pericolosi e
pericolosi). Pur essendo
controllate rilasciano
comunque nell’ambiente
sostanze nocive.
INDUSTRIA
Gli scarichi industriali
contengono una grande
quantità di inquinanti e la
loro composizione varia a
seconda del loro processo
produttivo. Molto spesso le
industrie non depurano le
loro acque di scarico; di
conseguenza le acque
sporche arrivano al mare e
si depositano in superficie,
impedendo il ricambio di
ossigeno necessario per la
vita della flora e della fauna
marina.
AGRICOLTURA
Questo tipo di
inquinamento è causato
dall’immissione nei corsi
d’acqua e nel terreno
degli scoli dei campi
contenenti fertilizzanti
chimici (ricchi di fosfati e
nitrati), pesticidi
(insetticidi e diserbanti) e
liquami provenienti dalle
stalle che penetrano nel
terreno e contaminano le
falde acquifere.
SOSTANZE INQUINANTI
petrolio, nafta,
solventi chimici,
metalli pesanti,
emulsionanti,
detergenti,
detersivi,gas chimici,
insetticidi,
liquami,rifiuti
radioattivi,ecc. che si
accumulano e
ostacolano il normale
sviluppo della vita.
CONSEGUENZE:
CONSEGUENZE SULL’AMBIENTE
¾
PIOGGE ACIDE: processo di
ricaduta dall’atmosfera di
particelle,gas e precipitazioni
acide. Causate da ossidi di
zolfo e ossidi di azoto,
provocano l’acidificazione di
laghi corsi d’acqua e
vegetazione(specialmente in
alta quota). Oltre a questo,
accelerano il decadimento
dei materiali da costruzione
compromettendo il decoro di
edifici e statue.
¾
Le sostanze velenose
contenute nell’ acqua
inquinata provocano lo
squilibrio degli
ecosistemi. Gli ecosistemi
lacustri sono
particolarmente sensibili
all’inquinamento, giacchè
l’eccessivo utilizzo di
fertilizzanti dilavati dai
terreni agricoli,può
arrivare a un processo di
eutrofizzazione ( crescita
smisurata della flora
acquatica) e alla morte
dei pesci e degli animali
non solo acquatici.
ANIMALI VITTIME DEI NOSTRI
RIFIUTI:
CONSEGUENZE SULL’UOMO
A causa della presenza di mercurio,
arsenico, piombo e cromo, che sono tra gli
inquinanti più pericolosi per l’uomo,
riscontriamo la presenza di numerose e
gravi malattie sull’uomo quali
-tumori
-cancro
-calcoli al fegato e ai reni e
-allergie.
SOLUZIONI
-L’utilizzo di
depuratori sofisticati.
-Trattamenti
preventivi effettuati
sui materiali di scarto
prima che finiscano
nelle fognature
- diminuire i rifiuti
Realizzato da Monaco
Elena con la
collaborazione di
Buscema Sara,
Corti Francesco e
Stefanini Beatrice
Liceo artistico
Vincenzo Foppa (BS)
Fonti:
www.griffini.io.it
www.protezionecivile.gov.it
www.atuttascuola.it
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

biologia

5 Carte patty28

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

creare flashcard