informatica teoria

annuncio pubblicitario
ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE
“GUIDO TASSINARI”
Via Nicola Fasano,13 - 80078 POZZUOLI
Cod. Mecc. NAIS091OOC – cod.fis. 80100070632 - Tel. 081/5265754 - Fax 081/5266762
E-mail: [email protected]
World Wide Web: www.isistassinari.gov.it/
PROGRAMMA A.S. 2014/2015
Materia:
INFORMATICA
Classe:
4H
Docenti:
Nome e Cognome
Prof. Rio Chierego (TEORIA)
Prof. Giustino Altruda (LABORATORIO)
Firma
Programma di Informatica – Classe 4H – A.S. 2014/2015
CONTENUTI ESSENZIALI DEL PROGRAMMA SVOLTO
TEORIA
MODULO 1: Programmazione avanzata
UNITA’ DIDATTICA 1: Una metodologia di programmazione: l’approccio top-down
1.1 Metodologia top-down e bottom-up
1.2 I sottoprogrammi
1.3 L’esecuzione di un sottoprogramma
1.4 Le procedure
1.5 Le funzioni
1.6 Ambiente e risorse locali e globali
1.7 Le regole di visibilità o “scope”. Lo shadowing
1.8 I parametri
1.9 Il passaggio dei parametri (per valore e per indirizzo o riferimento) e la pila delle attivazioni
1.10 La ricorsività (ricorsione diretta, indiretta e multipla)
UNITA’ DIDATTICA 2: Dati semplici e strutturati
2.1 Il tipo strutturato Matrice (o Vettore bidimensionale)
2.2 Matrice rettangolare e quadrata
2.3 Operazioni fondamentali su di una Matrice (caricamento, visualizzazione)
2.4 Algoritmi su di una Matrice quadrata (visualizzazione degli elementi della diagonale principale, della
diagonale secondaria, al di sopra della diagonale principale e al di sotto della diagonale secondaria)
2.5. Il tipo strutturato record e sue possibili rappresentazioni
2.6 Operazioni atomiche e non atomiche sul tipo strutturato record
2.7. Array di record: caricamento e visualizzazione
MODULO 2: Strutture di dati astratte
UNITA’ DIDATTICA 1: Puntatori ed allocazione dinamica della memoria
1.1 L’allocazione della memoria
1.2 L’allocazione dinamica della memoria.
1.3 Differenze tra un programma non in esecuzione ed in esecuzione rispetto ai segmenti di memoria
assegnati.
1.4 I puntatori
1.5 Come allocare dati nello heap (le pseudofunzioni Alloca, DimensioneDi e DeAlloca)
1.6 Sviluppo di programmi che prevedono l’utilizzo delle variabili dinamiche
1.7 L’aritmetica dei puntatori
UNITA’ DIDATTICA 2: Strutture astratte lineari
2.1 L’unità fondamentale di informazione: il nodo
2.2 La sequenza
2.3 Le specifiche ADT della lista o sequenza
2.4 La pila o stack
2.5 Le specifiche ADT della pila o stack
2.6 La coda o queue
2.7 Le specifiche ADT della coda o queue
1 di 4
Programma di Informatica – Classe 4H – A.S. 2014/2015
UNITA’ DIDATTICA 3: Implementazione delle strutture astratte lineari
3.1 Implementazione di una pila con allocazione sequenziale e statica
3.2 Implementazione di una coda con allocazione sequenziale e statica
3.3 Limiti nell’utilizzo dell’allocazione sequenziale e statica della memoria
3.4 Allocazione concatenata e dinamica della memoria
3.5 Implementazione di una pila con allocazione concatenata e dinamica
3.6 Implementazione di una coda con allocazione concatenata e dinamica
UNITA’ DIDATTICA 4: Strutture astratte non lineari
4.1 Il grafo: definizione e proprietà
4.2 Grafo pesato, grafo orientato e grafo connesso
4.3 Definizione di nodi adiacenti, cammino, cammino semplici e ciclo in un grafo
4.4 L’albero: definizione non ricorsiva e non ricorsiva
4.5 Proprietà di un albero e terminologia specifica da utilizzare
4.6 Grado di un nodo, livello di un nodo ed altezza o profondità di un albero
4.7 Esame di un nodo di un albero
4.8 Problema dell’attraversamento o visita di un albero
4.9 Algoritmi ricorsivi di attraversamento: visita PREORDER e POSTORDER di un albero
4.10 Albero binario
MODULO 3: La programmazione ad oggetti
UNITA’ DIDATTICA 1: Introduzione agli oggetti
1.1 Nascita e scopo della programmazion e ad oggetti
1.2 Classi ed oggetti.
1.3 Definire una classe
1.4 Creare degli oggetti: i metodi costruttori
UNITA’ DIDATTICA 2: I principi basilari della programmazione ad oggetti
2.1 Incapsulamento ed information hiding
2.2 Ereditarietà e polimorfismo
2.3 GUI ed eventi
MODULO 4: Archivi e file
UNITA’ DIDATTICA 1: Archivi di dati e file
1.1 Archivi: nozioni di base e caratteristiche principali
1.2 Archivi e file
1.3 Il concetto di chiave
1.4 Organizzazione fisica e logica degli archivi
1.5 Le operazioni sugli archivi
1.6 La dichiarazione dei file
LABORATORIO
MODULO 1: Il linguaggio C
UNITA’ DIDATTICA 1: Funzioni e procedure
Definizione di una funzione, Accesso ad una funzione, Ingresso degli argomenti nella funzione, Specifica
del tipo di argomento, Prototipi di funzioni
2 di 4
Programma di Informatica – Classe 4H – A.S. 2014/2015
UNITA’ DIDATTICA 2: Struttura dei programmi
Classi di memoria, Variabile automatiche, Variabili esterne, Variabili statiche, Programmi a file multipli
UNITA’ DIDATTICA 3 Array e strutture
Definizione di un array, Elaborazione di un array, Passaggio di un array ad una funzione, Array a più
dimensioni, Array e stringhe, Definizione di una struttura, Elaborazione di una struttura, Datatype definiti
dall’utente (typedef), Passaggio di strutture ad una funzione, Array di strutture.
UNITA’ DIDATTICA 4 I pointer
Dichiarazioni di pointer, Passaggio di pointer ad una funzione, Pointer ed array monodimensionali,
Operazioni sui pointer, Pointer ed array a più dimensioni
UNITA’ DIDATTICA 5 Array e pointer
Definizione ed elaborazione di un array, Passaggio degli array ad una funzione, Array a più dimensioni,
Array e stringhe, Dichiarazioni di pointer, Passaggio di pointer ad una funzione, Operazioni sui pointer,
Pointer ed array monodimesionali ed a più dimensioni, Array di pointer
UNITA’ DIDATTICA 6 File dati
Funzioni che operano sul file: apertura e chiusura di un file di testo, Leggere e scrivere caratteri con file di
testo, Leggere e scrivere stringhe con file di testo
MODULO 2 Il linguaggio Visual Basic
UNITA’ DIDATTICA 1: L’ambiente di lavoro Visual Basic Express 2008
1.1 La creazione di un nuovo progetto
1.2 Gestione degli elementi di un progetto
UNITA’ DIDATTICA 2: Variabili ed operatori
2.1 La definizione di variabili e costanti
2.2 Gli operatori matematici
2.3 Gli operatori logici
UNITA’ DIDATTICA 3: Le strutture di controllo
3.1 La selezione unaria e binaria
3.2 La selezione ennaria
3.3 Cicli precondizionali e postcondizionali
UNITA’ DIDATTICA 4: Le routine: procedure e funzioni
4.1 I sottoprogrammi
4.2 Le procedure: Sub
4.3 Le funzioni: Function
UNITA’ DIDATTICA 5: L’interfaccia grafica e la programmazione ad eventi
5.1 Le applicazioni Windows form
5.2 Associare un evento ad un controllo
5.3 Gli eventi principali di un Form
5.4 I controlli principali dell’interfaccia grafica etichetta di testo, casella di testo, la casella combinata, la
casella di controllo, il,pulsante di opzione
3 di 4
Programma di Informatica – Classe 4H – A.S. 2014/2015
MODULO 3 Il linguaggio HTML
UNITA’ DIDATTICA 1: Elementi di base di HTML
1.1 Da cosa è costituito un documento ipermediale
1.2 Che cos’è l’HTML
1.3 Istruzioni o elementi (tag) dell’HTML
1.4 Cosa occorre per visualizzare e scrivere documenti HTML
1.5 Elementi di base di un documento HTML
UNITA’ DIDATTICA 2: Elementi di strutturazione di un documento
2.1 Le tabelle
2.2 Costruire una tabella riga per riga
2.3 Strutturazione del testo
UNITA’ DIDATTICA 3: Collegamenti ipermediali, immagini ed animazioni
3.1 I link: esterni ed interni
3.2 Risoluzione e colori: colorare lo sfondo
3.3 Le misure dei font
3.4 Le immagini nei documenti HTML
3.5 I frame
Libri di testo adottati
INFORMATICA TEORIA
Titolo
CLOUD
(Tomo B)
Autori
Editore
PIERO GALLO
FABIO SALERNO
MINERVA
ITALICA
ISBN
Prezzo
9788829836802
€ 32,20
INFORMATICA LABORATORIO
Titolo
HTML, CSS,
JAVASCRIPT con SVG
Autori
Editore
PIERO GALLO
FABIO SALERNO
MINERVA
ITALICA
ISBN
Prezzo
9788829828180
€ 13,85
N.B. Sono stati utilizzati nel corso dell’anno scolastico e fanno parte integrante del
programma svolto, appunti, esercizi ed esempi esplicativi liberamente scaricabili dal
sito del docente di teoria all’indirizzo www.riochierego.it/informatica.htm.
FIRMA ALUNNI
Nome e Cognome
Firma
Pozzuoli 9 giugno 2015
4 di 4
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard