Nuovo ecografo per le pazienti della Senologia donato dalla

annuncio pubblicitario
Presentazione nuovo ecografo per le pazienti
della Senologia
La nuova attrezzatura è stata acquistata
dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena
Mercoledì 25 maggio, ore 12
UOC Senologia, Piano 5s, IV lotto
Policlinico Santa Maria alle Scotte
La Fondazione Monte dei Paschi si dimostra sempre sensibile, attenta e vicina
alle necessità dei pazienti del policlinico Santa Maria alle Scotte. Grazie al
prezioso contributo della Fondazione è stato infatti acquistato un ecografo
digitale di ultima generazione per le pazienti della Senologia dell’AOU Senese e
del Centro Interdipartimentale per la Ricerca Applicata in Senologia
dell’Università di Siena. “Ringraziamo la Fondazione per la disponibilità e il
costante e prezioso sostegno al nostro ospedale – dichiara Paolo Morello
Marchese, direttore generale AOUS – Il benessere e la qualità della cura per le
donne con patologie al seno sono garantiti anche dal poter offrire attrezzature di
ultima generazioni per diagnosi e terapie sempre più mirate e avanzate”.
L’apparecchiatura permetterà di svolgere non solo funzioni assistenziali ma
anche di portare avanti importanti studi clinici nel settore oncologico. Il direttore
del centro CIRAS, professor Giuseppe Botta, e il direttore dell’UOC Senologia,
Walter Gioffrè, “ringraziano la Fondazone MPS per la sensibilità e la vicinanza da
sempre dimostrata, che ha consentito di poter effettuare una ricerca applicata e,
nel contempo, poter disporre di strumenti di ultima generazione per condurre
anche l’assistenza e lo screening, di grande aiuto per la lotta contro i tumori della
mammella che sono la prima causa di morte al mondo nella donna”.
L’apparecchiatura avrà importanti ricadute anche nel settore formativo. “Per la
nostra Facoltà – aggiunge Gian Maria Rossolini, preside della Facoltà di
Medicina – avere a disposizione tecnologie d’avanguardia è fondamentale per la
formazione specialistica dei futuri professionisti del settore”.
Caratteristiche dell’apparecchio
Il G.E. Logiq E9 è un’ecografo digitale di ultima generazione, ad elevato
contenuto tecnologico e di fascia top di tutta la produzione in corso.
Completamente disponibili nuove tecnologie come la SRI-HD (High Definition
Speckle Reduction Imaging) per migliorare la definizione di contrasto,
CrossXBeam per migliorare la differenziazione dei tessuti e dei bordi e Coded
Harmonic Imaging per migliorare la risoluzione della zona prossimale e tessuti
superficiali. In tal modo non solo si aggiungono notevoli informazioni di immagine
alla diagnostica convenzionale ma è oggi possibile diagnosticare lesioni
submillimetriche.
Vantaggi per le pazienti
L’ecografo è capace di acquisire immagini molto più rapidamente, con tantissime
informazioni utili sulla parte trattata. Permette di ottenere un’uniformità delle
immagini senza precedenti, dalla zona prossimale a quella profonda, anche in
zone di grandi dimensioni.
Grazie all’impiego delle nuove sonde ad alta densità di cristalli, elettroniche, multi
frequenza e larga banda è possibile ottenere immagini straordinarie in ogni
tipologia di paziente.
Dispone di moduli volumetrici 3D/4D, indicatori GPS, fusione di immagini con TC
e RM e tecnologie di ultima generazione per ecografie con mezzo di contrasto.
Infine a completamento è stato acquisito un modulo ad ultrasuoni con funzione
aggiuntiva di ecocolordoppler portatile, questo consentirà di effettuare esami a
letto del paziente.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard