Al Presidente della Provincia di Rovigo Dott.ssa Tiziana Virgili

annuncio pubblicitario
Al Presidente della Provincia di Rovigo
Dott.ssa Tiziana Virgili
Egregio Presidente,
le associazioni,
Carpfishing Italia, Spinning Club Italia, Unione Nazionale Pescatori a Mosca, Ledgering e Barbel
Fishing Italia, Esox Italia, Bass Italy , Per il Mare/ Associazione di tutela della pesca ricreativa in
mare ,Federazione Italiana Belly Boat, Comitato Centro Adda, Associazioni costituenti il DPE (
Gruppo di Discipline di Pesca Ecosostenibili) vogliono richiamare la sua attenzione sulla grave
situazione in cui si trovano il territorio e le acque Polesane.
Risalgono al 2005 le prime denunce relative alla commercializzazione abusiva di prodotti ittici,
prevalentemente rivolta alla specie siluro, che si rivelò, con il tempo, pretesto per dare il via allo
svuotamento, che ormai sembra inarrestabile, delle acque Polesane di tutte le specie presenti senza
distinzione alcuna. La facilità con cui questo avveniva e il scarso impegno che l’Amministrazione
Provinciale metteva in campo per arginare il fenomeno non ha fatto altro che incentivarne
l’espansione. A semplificare il tutto, la facilità e il modo sprovveduto con cui si iniziarono a
rilasciare licenze per la pesca professionale, soprattutto a stranieri, individui che non pongono alcun
limite alla loro attività di prelevamento senza distinzioni e senza rispetto alcuno di periodi e limiti.
La mancanza poi di norme di legge e regolamenti attualizzati, fanno si che godano di una sorta di
inattaccabilità.
E’ recente l’emendamento approvato in data 12 marzo 2014 , inserito nella Legge Finanziaria
Regionale, con il quale si modificavano alcune norme della Legge Regionale Sulla Pesca n.ro 19
del 28 aprile 1998. Il testo cita esattamente “ La Provincia sospende il rilascio di nuove licenze di
pesca professionale in zona B fino alla definizione delle Carte Ittiche provinciali ai sensi della
lettera fbis) del comma 1 art.7 .
Veniamo a conoscenza che, in difetto a quanto contenuto nell’emendamento, sono state rilasciate
nuove licenze professionali in data 24 marzo 2014.
Invitiamo la Provincia di Rovigo ad attenersi alle indicazioni avute e ad applicare quanto previsto
dalla regione Veneto in ordine alle predette argomentazioni, e a mettere in atto tutto quanto in suo
potere per arginare e mettere fine ai ben conosciuti e devastanti problemi. Interventi, che devono
identificarsi prima di tutto in un maggiore investimento economico a favore della vigilanza, questa
indispensabile anche per garantire le nuove e positive norme inserite nel recente Regolamento Ittico
Provinciale. Si richiama altresì l’attenzione al fatto che, a breve, numerose specie ittiche entreranno
nel periodo della riproduzione, fattore questo che agevolerà maggiormente la possibilità di
predazione, situazione che esige un massiccio intervento di controllo. E’ il momento di dare
finalmente risposte concrete e reali al mondo della pesca e non solo.
Certi di riscontro positivo si inviano distinti saluti.
CFI / Carpfishing Italia
SCI / Spinning Club Italia
UNPeM/ Unione Nazionale Pesactori a Mosca
LBFI / Ledgering e Barbel Fishing Italia
EI/ Esox Italia, Pesca e Tutela del luccio
Bass Italy
Per il Mare/ Associazione di tutela della pesca ricreativa in mare
Federazione Italiana Belly Boat
Comitato Centro Adda
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard