Presentazione di PowerPoint

annuncio pubblicitario
SYRMA-3D:
Phase-contrast Breast-CT
VS
State-of-art Breast imaging
(Tomosynthesis, 3T MRI …)
Obiettivo SYRMA-3D
L’obiettivo di SYRMA-3D è lo sviluppo del sistema di
acquisizione dell’esame clinico di Breast-CT presso la
linea SYRMEP.
In dettaglio
• Le attività di ricerca e sviluppo riguarderanno il
sistema di controllo real-time della acquisizione
radiologica,
con
particolare
attenzione
all’integrazione del detector e al sistema di sicurezza
• sviluppo del sistema SW/HW di processing e
storage dei dati clinici.
• Immagini 3D di riferimento: tomosintesi e MRI (in
futuro VBUS…)
Assorbimento e contrasto di fase
Position
Transmitted
object
Intensity
Incoming Transmitted
a
object
Position
Absorption
Incoming
10<a<100mrad Intensity
Partners in
Intensa collaborazione
tra enti di eccellenza:
• INFN: TS, FE, PI,
CA/SS, NA
• Elettra
• Azienda Sanitaria
Universitaria
Integrata
• Università
Trieste
di
SYRMA-3D
Work Packages SYRMA-3D
Work Package 2 : Protocollo, gestione
esame, adeguamento facility
- Sviluppo del sistema di
controllo real-time del
setup
Particolare
attenzione all’integrazione
del
nuovo
detector
Pixirad-8 nei sistemi di
controllo
- Sviluppo del sistema di
archiviazione dei dati raw
e
delle
immagini
ricostruite
PIXIRAD-8
Synchrotron
Beam Direction
Work Package 3 : Ottimizzazione
detector e algoritmi di ricostruzione
Caratterizzazione del
nuovo detector Pixirad-8
nelle condizioni di lavoro
scelte per gli studi clinici
Sviluppo delle tecniche di
pre-processing e
ricostruzione:
1 – una veloce che permetta
un’immediata verifica della
buona riuscita dell’esame
2- una in cui il radiologo
possa in fase di refertazione
scegliere l’algoritmo più
adeguato
 Oggetto test: 12 cm diam
 Immagini a dose costante
 Tempo di acquisizione
proporzionale al numero
delle proiezioni
1200 projections
600 projections
400 projections
Diam. fori:
500 mm
300 projections
200 projections
Work Package 3 : Ottimizzazione
detector e algoritmi di ricostruzione
Caratterizzazione del
nuovo detector Pixirad-8
nelle condizioni di lavoro
scelte per gli studi clinici
Sviluppo delle tecniche di
pre-processing e
ricostruzione:
1 – una veloce che permetta
un’immediata verifica della
buona riuscita dell’esame
2- una in cui il radiologo
possa in fase di refertazione
scegliere l’algoritmo più
adeguato
Work Package 4 : Controlli di qualità e
dosimetria
Definizione di specifici
controlli di qualità e
realizzazione del software
SHMI per la gestione di tali
controlli
Monitoraggio on-line della
dose rilasciata alla paziente
attraverso l’utilizzo di
pellicole radiocromiche
Integrazione nel software
SHMI del database per la
valutazione della dose
Primario
Nazionale
ENEA
Work Package 5 : Valutazione clinica e
radiologica
Essenziale sarà l’interazione con la componente radiologica della
breast unit ospedaliera per l’analisi delle immagini.
Verranno eseguiti confronti delle immagini ottenute con le tecniche
di Tomosintesi e MRI
Slice from a reconstruction of an
ex-vivo 12 cm diameter sample
• Energy: 38 keV
Glandular tissue
Air
• Low dose (5mGy)
• 1200 projections
• FBP algorithm with Phase
Retrieval preprocessing
• 120x120x120 μm3 voxel size
Microcalcifications
Water
Fat tissue
Milestones su 2 anni
Preventivi di spesa
HEDT per
storage dati
Upgrade
workstation
Fantocci per
QA usati in
CT
GAF
+
Nuovo PC
MATLAB
WorkStation
Refertazione
Elettronica
sistema
dosimetrico
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard