programma del corso

advertisement
SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
FACOLTÀ FARMACIA E MEDICINA
CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA
SEDE DI CASSINO
A.A. 2013/2014
PROGRAMMA DI ISTOLOGIA
I ANNO I SEMESTRE
DOCENTE: DOTT.SSA CAPPELLINI ALESSANDRA
OBIETTIVI: al termine del corso lo studente dovrà arrivare a conoscere l’organizzazione
microscopica dei principali tessuti che costituiscono gli organi degli apparati del corpo umano,
acquisendo anche, in parte, l’abilità di riconoscere le diverse strutture microscopiche dall’analisi
visiva dei preparati istologici
CONTENUTI:
IL TESSUTO EPITELIALE DI RIVESTIMENTO
classificazione e localizzazione dei tessuti epiteliali;
le funzioni del tessuto epiteliale di rivestimento;
polarità e specializzazioni di superficie delle cellule epiteliali (microvilli, stereociglia, ciglia);
le giunzioni intercellulari (giunzioni occludenti; giunzioni aderenti; desmosomi; gap junctions;
emidesmosomi).
IL TESSUTO EPITELIALE GHIANDOLARE:
formazione delle ghiandole endocrine e delle ghiandole esocrine;
classificazione e descrizione delle ghiandole esocrine;
diverse modalità di secrezione;
diversi tipi di secreto.
I TESSUTI CONNETTIVI PROPRIAMENTE DETTI
classificazione dei tessuti connettivi;
i vari tipi cellulari del tessuto connettivo;
funzioni del tessuto connettivo;
struttura e composizione della matrice extracellulare;
sintesi e rilascio delle fibre della matrice extracellulare;
fasi della risposta infiammatoria.
IL SANGUE
caratteristiche, origine e differenziamento degli gli elementi figurati del sangue e loro funzione;
composizione del plasma;
la formula;
ruolo dei diversi tipi di leucociti nell’immunità;
il midollo osseo;
emoglobina;
i gruppi sanguigni
1
I TESSUTI CONNETTIVI DI SOSTEGNO: CARTILAGINE E OSSO
classificazione delle cartilagini;
accrescimento per apposizione ed interstiziale;
funzioni della cartilagine;
osso lamellare;
osso compatto e osso spugnoso;
periostio ed endostio;
ossificazione encondrale e intramembranosa;
accrescimento in lunghezza e larghezza delle ossa lunghe;
mineralizzazione delle matrice extracellulare;
le cellule del tessuto osseo e le loro funzioni;
il rimodellamento osseo;
osteopenia e osteoporosi;
effetti ormonali e dell’esercizio fisico sulla struttura dell’osso;
IL TESSUTO MUSCOLARE
tessuto muscolare striato; organizzazione intercellulare delle cellule muscolari striate; la contrazione
muscolare; funzioni del muscolo scheletrico; la placca neuromuscolare;
tessuto muscolare cardiaco;
tessuto muscolare liscio;
IL TESSUTO NERVOSO
il neurone;
neuroni mielinici e mielinici;
organizzazione generale del sistema nervoso;
cellule della glia del SNC e del SNP;
i nodi di Ranvier: conduzione saltatoria;
struttura e funzione delle sinapsi;
l’arco riflesso.
BIBLIOGRAFIA CONSIGLIATA:
“Fondamenti di anatomia e fisiologia” Terza edizione, Martini, Nath; Casa Editrice EDISES;
“Istologia” Terza edizione, Lesile P. Gartner, James L. Hiatt; Casa Editrice EDISES.
2
Scarica