federico-ii-stupor-mundi

annuncio pubblicitario
FEDERICO II
IMPERATORE MEDIOEVALE
O SOVRANO MODERNO?
Federico II
 Giudizi contrastanti sia tra i contemporanei sia tra gli storici moderni
 35 anni di regno (1215-1250) per essere definito re dei preti e
martello della Chiesa, sultano battezzato e difensore della cristianità
 In ogni caso, stupor mundi
 Carattere distintivo: volontà di esercitare con spirito pragmatico
l’autorità regia
 Consapevolezza di riunire sotto il suo scettro entità politiche diverse
(Germania, Regno Italico, Regno di Sicilia)
 Politica duttile ma sconfitta dalla lotta contro i Comuni
 Componenti sua concezione politica: araba, romana e cristiana
Componente araba-romana-cristiana
 Influsso cultura araba e presenza a corte di musulmani
 Dalla cultura islamica il rifiuto del ceto sacerdotale
 Imperatore come vero rappresentante di Dio, suprema autorità
politica e religiosa
 Subordinazione di qualunque carica ecclesiastica
 Erede dei cesari e dunque lex animata, cioè legge vivente, detentore
supremo del diritto legislativo (fonte del diritto)
 Stato voluto da Dio per correzione peccatori (visione agostiniana) e
strumento di redenzione
 A capo di esso imperatore come nuovo Adamo, senza peccato libero
dalla disciplina delle leggi (nuovo Messia)
Il conflitto col Papato
 Dopo la morte di Innocenzo III, volontà di unione di Impero e Regno
manifestata a Onorio III
 Mancata partecipazione crociata fino a promessa nel 1220, solo dopo
incoronazione per mano papale (e garanzia di aiuto contro gli eretici)
Regno in Sicilia
 Riorganizzazione amministrazione in
senso assolutistico
 Riaffermazione autorità regia contro
privilegi feudali e autonomie cittadine
 Il sogno di un impero mediterraneo
 1231: Costituzioni Melfitane, codice
organico di leggi
Regno sulla penisola italiana
 Tentativo accentramento amministrativo e successivo scontro con
Comuni e Papato
 Progetto di recupero dei diritti imperiali caduti in disuso
 1226: convocazione Dieta di Cremona, filoimperiale, per riaffermare
autorità sulla Lombardia
 Opposizione della Lega Lombarda
Rapporti col Papato
 1227 : elezione Gregorio IX, Papa
apertamente ostile a Federico
 1228: partenza Federico, tollerante
nei confronti dell’Islam, per crociata
 Conclusione impresa con accordo col
Sultano d’Egitto
 Proclamazione sovrano di
Gerusalemme
 Successiva scomunica e concessione
del perdono papale nel 1230
Impero germanico
 Ampie concessioni ai principi con conseguente indebolimento corona
 Accelerazione processo disgregazione dello Stato
 Lotta lunga 15 anni contro suo figlio Enrico, a lui ribellatosi
(segregazione in un castello in Puglia)
 Nomina di suo figlio Corrado “re dei romani” nel 1236
Lotta contro i Comuni
 1237: sconfitta Lega Lombarda a Cortenuova e passaggio di molte
città al suo fianco
 La riscossa di Milano e Brescia, con complicità del Papa
 1239: conferimento titolo di Re di Sardegna al figlio Enzo e
scomunica di Papa Gregorio IX
 1241: vittoria navale presso Isola del Giglio
Conclusione del regno
 Conclusione conflitto con morte di Gregorio IX
 1245: la condanna del nuovo Papa - Innocenzo IV - come spergiuro,
nemico della Chiesa, sospetto di eresia
 1248: la rivincita delle forze anti-imperiali e la sconfitta di Parma
 1250: morte per peritonite in Puglia
 Inizio declino dell’Impero e divisione dei territori tra i figli
 La perfetta conoscenza di 6-7 lingue, tra cui greco e arabo
 Preparazione profonda sul diritto romano
 1224: fondazione Università di Napoli, a favore dello studio giuridico
 Accoglienza a corte di poeti e letterati (Scuola Siciliana)
 La condanna di Dante all’Inferno in quanto miscredente, pur nella
condivisione della sua linea politica (canto X, cerchio degli eretici)
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

creare flashcard