DIPARTIMENTO

annuncio pubblicitario
VERBALE DIPARTIMENTO DISCIPLINARE DI
ELETTRONICA ed ELETTROTECNICA
INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI
ALLEGATO 1
ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA - Art. ELETTRONICA
NUCLEI FONDANTI
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
19.
20.
Hardware
sistemi Operativi
Multimedialità
Programmi applicativi produzione di ufficio
Materiali di interesse industriale
Misurazione e controllo
Elaborazione dati
Sicurezza e salute
Applicazioni e figure professionali
sistemi di telecomunicazioni
Le basi dell'elettronica e della elettrotecnica
circuiti digitali
strumentazione di base di laboratorio
le reti in alternata: elementi fondamentali
delle macchine elettriche
circuiti con componenti a semiconduttori
amplificatori
amplificatori di potenza
oscillatori
conversioni e campionamento
trasmissione delle informazioni
21.
22.
23.
24.
25.
26.
27.
28.
29.
30.
31.
32.
33.
34.
35.
36.
37.
38.
39.
teoria dei sistemi
trasduttori
automi
PIC e microprocessori
risposta dei sistemi
acquisizione dati
sistemi di controllo
stabilità dei sistemi
strumenti di disegno e progettazione
dispositivi elettroni passivi e di progettazione
progettazione di impianti elettrici civile,
normative e sicurezza
economia ed organizzazione aziendale
dispositivi elettronici attivi e di progettazione
applicazioni di elettronica digitale
ingegnerizzazione dei progetti elettronici
sicurezza , qualità e manutenzione
trasduttori e attuatori
aspetti progettuali delle apparecchiature
azienda , tutela e sicurezza
A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Elettronica ed Elettrotecnica” conse-gue i
risultati di apprendimento, di seguito specificati in termini di competenze.
1. Applicare nello studio e nella progettazione di impianti e di apparecchiature elettriche ed elettroniche i
procedimenti dell’elettrotecnica e dell’elettronica.
2. Utilizzare la strumentazione di laboratorio e di settore e applicare i metodi di misura per effettuare verifi-che,
controlli e collaudi.
3. Analizzare tipologie e caratteristiche tecniche delle macchine elettriche e delle apparecchiature elettroni-che,
con riferimento ai criteri di scelta per la loro utilizzazione e interfacciamento.
4. Gestire progetti.
5. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
6. Utilizzare linguaggi di programmazione, di diversi livelli, riferiti ad ambiti specifici di applicazione.
7. Analizzare il funzionamento, progettare e implementare sistemi automatici.
OBIETTIVI MINIMI - COMPETENZE MINIME
Per maggiori dettagli si rimanda alle programmazioni disciplinari
VERBALE DIPARTIMENTO DISCIPLINARE DI
ELETTRONICA ed ELETTROTECNICA
INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI
INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI : ART. TELECOMUNICAZIONI
NUCLEI FONDANTI
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
Hardware
sistemi Operativi
Multimedialità
Programmi applicativi produzione di ufficio
Materiali di interesse industriale
Misurazione e controllo
Elaborazione dati
sistemi di telecomunicazioni
reti elettriche
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
Elettronica digitale
Sistemi e reti di telecomunicazioni
sistemi di elaborazione
fondamenti di networking
ipX86
mezzi trasmissivi
principi di teoria e codifica delle informazioni
sistemi operativi
. A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” con-segue i risultati
di apprendimento, di seguito specificati in termini di competenze.
1. Scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali.
2. Descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione.
3. Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e della sicurezza.
4. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
5. Configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti.
6. Sviluppare applicazioni per reti locali o servizi a distanza.
Per gli obiettivi minimi si rimanda alle programmazioni disciplinari
INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI : ART. INFORMATICA
NUCLEI FONDANTI
Primo biennio
1.
2.
3.
4.
Dispositivi Hardware per l’informatica
Sistemi operativi
Multimedialita’
Software applicativi per la produzione di
ufficio
1. Fondamenti di programmazione
2. Linguaggio di programmazione C++.
3. Linguaggio HTML
5.
6.
7.
8.
Materiali di interesse industriali
Misurazione e controllo
Elaborazione dei dati
Sistemi
di
telecomunicazioni
Secondo biennio
1. Linguaggio Java
2. Programmazione Web lato client
3. Sistema Operativo
CLASSE V
1. Modelli e progettazione Base di Dati
2. Il linguaggio SQL
3. Programmazione Web lato Server
4. Il linguaggio PHP
VERBALE DIPARTIMENTO DISCIPLINARE DI
ELETTRONICA ed ELETTROTECNICA
INFORMATICA e TELECOMUNICAZIONI
A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato nell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni” consegue i risultati di apprendimento, di seguito specificati in termini di competenze.
1. Scegliere dispositivi e strumenti in base alle loro caratteristiche funzionali.
2. Descrivere e comparare il funzionamento di dispositivi e strumenti elettronici e di telecomunicazione.
3. Gestire progetti secondo le procedure e gli standard previsti dai sistemi aziendali di gestione della qualità e
della sicurezza.
4. Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
5. Configurare, installare e gestire sistemi di elaborazione dati e reti.
6. Sviluppare applicazioni informatiche per reti locali o servizi a distanza.
CONOSCENZE E OBIETTIVI MINIMI CLASSE I e CLASSE II
1) Hardware e sistemi operativi
2) logica della programmazione strutturata
3)Utilizzo del web
4)Materiali e tecnologie di produzione
CONOSCENZE E OBIETTIVI MINIMI CLASSE III
1) Saper utilizzare metodologie per la costruzione di modelli per la risoluzione di problemi.
2) Conoscere i primi elementi del linguaggio ad alto livello.
3) Conoscere i primi elementi del linguaggio HTML
CONOSCENZE E OBIETTIVI MINIMI CLASSE IV
1) Elementi di base dei Sistemi operativi
2) Evoluzione dei sistemi operativi
3) La gestione del processore e della memoria
4) Il file system
CONOSCENZE E OBIETTIVI MINIMI CLASSE V
1) Le basi di dati relazionali
2) Progettazione di base di dati
3) Ciclo di vita di un programma
4) Gestione base di dati
5) Gestione web server
Rossano 07/9/15
Il coordinatore del dipartimento
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

Generatore elettrica

2 Carte oauth2_google_edd7d53d-941a-49ec-b62d-4587f202c0b5

Triangoli

2 Carte oauth2_google_d2543822-c1b0-4efc-972b-1e120768c5d0

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

creare flashcard