Il consumo di cocaina danneggia la corteccia cerebrale

advertisement
Il consumo di cocaina danneggia la corteccia cerebrale
Un recente articolo dimostra come il consumo di cocaina sia in grado di danneggiare la corteccia
prefrontale, zona del cervello preposta al controllo degli impulsi.
Conseguenza di ciò è una progressiva impulsività, riscontrata nei consumatori.
Purtroppo, la sospensione dell’uso di droga, pur comportando un miglioramento, non sembra essere seguita
da un prefetto recupero del deficit.
Scarica