Biologia IPIA_Sintesi lavoro di Mendel

annuncio pubblicitario
SINTESI DEL LAVORO DI MENDEL:
GENI = i geni formano il DNA, sono cioè piccoli tratti (pezzi) di DNA;
ogni gene è formato da una coppia di ALLELI.
ALLELI =
gli alleli sono responsabili delle caratteristiche di un organismo:
per es. del carattere colore degli occhi o dei capelli, carattere statura alta/bassa,
metabolismo veloce/lento, ecc.
Ogni gene è formato da 2 alleli, quindi un carattere è sempre presente in doppia
copia all’interno di un cromosoma (i cromosomi sono fatti di DNA):
per es., colore rosso o castano dei capelli, colore verde o marrone degli occhi, ecc.
GENOTIPO = insieme di tutti i geni di un organismo, contenuti nel suo DNA.
FENOTIPO = insieme delle caratteristiche fisiche visibili all’esterno di un organismo determinate
dai suoi geni.
Genotipo ETEROZIGOTE = i geni sono formati da 2 alleli IDENTICI, uno *dominante e uno
*recessivo.
Genotipo OMOZIGOTE = i geni sono formati da 2 alleli DIVERSI: in questo caso, possono essere
o entrambi dominanti o entrambi recessivi.
*DOMINANTE significa che il gene del colore rosso è formato da 2 alleli che vengono entrambi
espressi nei figli, cioè sono visibili.
*RECESSIVO significa che il colore bianco è dato da un gene formato da 2 alleli che NON
vengono espressi facilmente nei figli, cioè che non sempre si rendono visibili.
Le figure fanno vedere 2 cromosomi che portano alcuni geni, che determinao alcune caratteristiche
fisiche degli organismi:
1°_LEGGE DELLA DOMINANZA = un organismo è formato dalle caratteristiche fisiche
determinate soprattutto dagli alleli dominanti: se si incrociano 2 fiori di colori diversi (rosso
dominante e bianco recessivo), la prima generazione sarà di quattro figli tutti di colore rosso, perché
si è manifestato solo il colore dominante che è il rosso.
SOPRA: quello che vediamo, cioè il fenotipo
dominante rosso.
SOTTO: ciò che accade durante la divisione cellulare
della Meiosi.
*DOMINANTE significa che il gene del colore rosso è formato da 2 alleli che vengono entrambi
espressi nei figli, cioè sono visibili.
*RECESSIVO significa che il colore bianco è dato da un gene formato da 2 alleli che NON
vengono espressi facilmente nei figli, cioè che non sempre si rendono visibili.
2°_LEGGE SEGREGAZIONE = gli alleli dei cromosomi paterni e materni non solo si mescolano
tra loro ma poi si separano tra le cellule-figlie (per formare i gameti, cioè le cellule sessuali: cellule-uovo e spermatozoi). La seconda generazione sarà di 3 figli con colore rosso-dominante e uno con
bianco-recessivo (oppure: 3 seme giallo-dominante e 1 seme verde-recessivo):
SOPRA: quello che vediamo, cioè
4 fenotipi determinati dall’allele
dominante e 1 fenotipo determinato
dall’allele recessivo.
SOTTO: ciò che succede al
genotipo e agli alleli che lo
compongono durante la divisione
cellulare della Meiosi: gli alleli che
formano i geni si separano.
3°_LEGGE ASSORTIMENTO INDIPENDENTE = la separazione degli alleli nella meiosi è del
tutto casuale: perciò, i gameti porteranno un genotipo frutto della combinazione casuale dei geni
derivanti dai cromosomi paterni e materni.
Inoltre, durante la MEIOSI, avviene anche uno SCAMBIO di geni tra i cromosomi paterni e
materni: è chiamato CROSSING OVER ed è uno scambio di pezzi di DNA tra i cromosomi del
padre e quelli della madre, in modo tale che il figlio sia SIMILE ai genitori ma NON identico.




RISULTATO della Meiosi:
9 semi portano entrambi i caratteri dominanti giallo e liscio, hanno quindi genotipo
omozigote dominante;
3 semi portano caratteri recessivo verde e dominante liscio, cioè genotipo eterozigote
recessivo;
3 semi hanno carattere dominante giallo e recessivo rugoso, cioè hanno anche loro genotipo
eterozigote;
1 solo seme porta caratteri recessivi verde e rugoso, cioè ha genotipo omozigote recessivo.
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard