Piccolo glossario

annuncio pubblicitario
Progetto “Sport e Welfare”
Piccolo glossario
(Giancarlo Pisaroni)
Viviamo in una società liquida, e anche le parole tendono ad essere usate in modo liquido: ciascuno le
interpreta come gli suggerisce la propria esperienza.
Per maggiore chiarezza, proviamo a circoscrivere il significato che attribuiamo, nell’ambito di questo
progetto, ad alcuni termini ricorrenti.
Formazione
– Intendiamo la formazione in senso ampio, come ogni processo che porti ad un
arricchimento delle persone, sia in termini di sapere (conoscenza), che di saper fare e di saper essere. In
questo senso le esperienze formative non sono solo i percorsi strutturati (corsi, seminari, ecc. ), ma
qualsiasi occasione che possa servire alla crescita umana e professionale dei singoli. Ogni situazione che
preveda una qualche forma di relazione interpersonale, ristretta o allargata, può essere vissuta (e utilizzata)
come occasione di crescita.
Progettualità – E’ il processo che traduce le idee, i propositi e le intenzioni in pianificazione operativa.
Richiede l’individuazione di un ambito e di obiettivi specifici (cioè non generici), la conoscenza del contesto
e delle condizioni che esprime, una attenta valutazione delle risorse umane e materiali, e infine la capacità
di definire le azioni necessarie nella loro collocazione temporale. La progettualità è il contrario della
casualità e delle azioni estemporanee (anche se, nella pratica corrente, capita che le due cose convivano).
Organizzazione – In senso generale s’intende l’insieme delle regole che governano l’interrelazione tra
le componenti di una entità complessa. Applicato ad un progetto o ad una iniziativa, il termine si riferisce
alla necessità che ogni decisione ed ogni azione stiano tra loro in un rapporto di coerenza e di funzionalità,
alla luce di un obiettivo definito. Per supporto organizzativo s’intende poi il complesso di regole di
comportamento e di procedure funzionali che, insieme alla disponibilità di una struttura logistica, possa
servire da indirizzo e da appoggio ad un soggetto (individuale o collettivo) impegnato in un particolare
compito operativo.
Sport e Welfare – Una definizione generica che però ha sullo sfondo una particolare filosofia,
una
filosofia che modifica profondamente anche la tradizionale visione dell’associazionismo sportivo e del suo
ruolo sociale. Se lo sport non è solo prestazione atletica, tempo libero e intrattenimento ma, da una parte
fattore di benessere, e dall’altra fattore di coesione sociale e di integrazione, questo costringe a ripensare
anche la ragione e la legittimazione delle agenzie che si occupano di sport, in particolare l’associazionismo,
e in particolare l’Uisp, che proprio sul concetto di Sport per tutti ha costruito l’ultimo pezzo della sua storia.
Oggi neppure il concetto di sport per tutti basta più, da solo, ad esaurire tutte le implicazioni sociali dello
sport, e impone agli operatori più sensibili un’attenzione nuova, un’apertura ai segnali che vengono da una
società in rapida trasformazione, e la disponibilità a sperimentare modalità anche innovative di presenza e
di interrelazione col territorio.
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

blukids

2 Carte mariolucibello

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

creare flashcard