formazione continua - Confindustria Pavia

annuncio pubblicitario
Industria Notizie FLASH
n. 139 del 7 luglio 2006
Telefax
(TT)
FORMAZIONE
12
FORMAZIONE CONTINUA
Corsi gratuiti
In attuazione del Progetto “Accademia per la formazione continua” – Continuous Training
Accademy – promosso dall’Unione degli Industriali della Provincia di Pavia e finanziato dal Fondo
Sociale Europeo – ID progetto 286640-FSE 2004 Ob. 3.D.1 sono in fase di organizzazione attività
di formazione riservate alle aziende associate. La partecipazione ai corsi è gratuita.
In particolare si segnala la prossima realizzazione delle seguente attività di formazione:
AREA FISCALITÀ D’IMPRESA
“Reddito d’impresa – IRES”
ARGOMENTI






Soggetti passivi e definizione del reddito d’impresa, periodo d’imposta, aspetti generali e
norme generali sui componenti del reddito di impresa e sulle valutazioni, principi di
competenza e inerenza, beni relativi all’impresa, e numerosi casi pratici.
Ricavi, plusvalenze, plusvalenze esenti, sopravvenienze attive, dividendi e interessi, proventi
immobiliari e numerosi casi pratici.
Proventi esclusi dal reddito d'impresa, rimanenze di beni, servizi e di opere con durata
ultrannuale, valutazione dei titoli, spese per prestazioni di lavoro e numerosi casi pratici.
Interessi passivi, pro-rata patrimoniale, thin cap, oneri fiscali, contributivi e di utilità sociale,
minusvalenze e sopravvenienze passive e numerosi casi pratici.
Ammortamenti beni materiali, ammortamenti beni immateriali, ammortamenti beni
gratuitamente devolvibili, accantonamenti vari, costi di pubblicità e di rappresentanza, altri
costi relativi a più esercizi, costi per autovetture e numerosi casi pratici.
Esercitazione pratica
DURATA E SEDE DEL CORSO
La durata del corso è di 24 ore: si svolgerà nei giorni 25, 28 settembre, 3, 5, 10 e 12 ottobre 2006
dalle 14.00 alle 18.00, presso la sede di Pavia dell’Unione, Via Bernardino da Feltre n. 6.
Il corso sarà realizzato dallo stesso gruppo di lavoro dei corsi aventi per titolo “DALL’UTILE DI
BILANCIO AL REDDITO D’IMPRESA” e “CORSO BASE IVA”.
La lezione sarà improntata alla maggior praticità e concretezza possibile, proprio in
considerazione del tipo di partecipante che richiede tale operatività.
Pertanto, la lezione non sarà mai soltanto commento alla norma di legge.
Lo schema della lezione è il seguente:

descrizione del fenomeno economico-giuridico che la norma vuole disciplinare

commento approfondito della norma

richiamo alla interpretazione formulata in proposito dall’Amministrazione finanziaria, dalla
giurisprudenza e dalla dottrina
supporto all’esposizione verbale obbligatoriamente con l’ausilio di lucidi

Unione degli Industriali della Provincia di Pavia
Industria Notizie FLASH
FORMAZIONE
n. 139 del 7 luglio 2006
Telefax
(TT)

esercitazione pratica con esempi tratti dalla realtà aziendale o discussione di quesiti preparati
preventivamente dal docente. L'esercitazione sarà fatta al termine di ogni argomento
importante in modo da consentire agli allievi di fissare in modo concreto i concetti teorici prima
esposti. Il tempo da destinare agli aspetti pratici sarà pari ad almeno il 50% del tempo
complessivo

gli esempi conterranno esempi numerici tali da consentire una maggiore comprensione di
quanto esposto


sollecitazione di domande da parte dei partecipanti
verifica costante che tutti i partecipanti abbiano ben compreso la spiegazione esposta

il docente pondererà quanta importanza dare agli argomenti da esporre: ad esempio, nel
reddito d’impresa, le tematiche relative alle imprese minori e d’allevamento dovranno avere
una trattazione marginale rispetto a quelle relative ai principi generali

l’esposizione avverrà con un linguaggio chiaro e semplice
DESTINATARI
“Area amministrativa / contabile / fiscale”:
Lavoratori con contratto a tempo indeterminato, Lavoratori con contratto a tempo determinato,
Lavoratori con contratto a somministrazione di lavoro (ex interinali), Lavoratori con contratto di
lavoro a progetto, Lavoratori con contratto di lavoro occasionale, Titolari di aziende.
Si informa che i corsi saranno realizzati solo al raggiungimento del numero minimo di 12. Si
invitano pertanto le aziende interessate a segnalare l’iscrizione al corso restituendo entro il 20
luglio 2006 fax di conferma come pre-adesione.
Verrà poi inviata la modulistica ufficiale di iscrizione a mezzo e-mail.
Per ulteriori informazioni sui contenuti del corso rivolgersi ad Alberto Colli (tel. 0382 375235,
e-mail: [email protected])
Per informazioni sull’iscrizione rivolgersi a Donata Bassi (tel. 0382 375226, e-mail:
[email protected]).
PRE-ADESIONE AL CORSO “REDDITO D’IMPRESA – IRES”
(da restituire al fax 0382 539008)
L’azienda______________________________________________________________________
Tel. _____________________________________ fax __________________________________
e mail ________________________________________________________________________
persona da contattare ____________________________________________________________
iscrive al corso:
n. partecipanti _________
Unione degli Industriali della Provincia di Pavia
Scarica
Random flashcards
CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

DOMENICA 8 DICEMBRE

4 Carte oauth2_google_6fa38c4a-fb89-4ae3-8277-fdf97ca6e393

il condizionale

2 Carte oauth2_google_2e587b98-d636-4423-a451-84f012b884f0

economia

2 Carte oauth2_google_89e9ca76-2f16-41bf-8eae-db925cb2be4b

creare flashcard