Diapositiva 1 - Repubblica di San Marino

annuncio pubblicitario
SEGRETERIA DI STATO
AFFARI INTERNI E GIUSTIZIA
Nuove regole, procedure e criteri per gli appalti pubblici di
fornitura e somministrazione di beni e servizi
L’appalto diventa strumento di promozione e sostegno di
politiche sociali, ambientali, occupazionali
Trasparenza e tecnologie al servizio degli utenti
Trasparenza e pubblicità dei
procedimenti di appalto
• Atti e provvedimenti programmatici e di gara
sono pubblicati nel portale web dei servizi PA
Tutti i procedimenti e provvedimenti diventano
pubblici e conoscibili da tutti (operatori economici
e non)
Nuovi strumenti di
approvvigionamento
• Le aste pubbliche possono essere effettuate
anche on line
La P.A. diventa più competitiva
L’Ente Pubblico e le Aziende ottengono un
duplice vantaggio:
-tempestività e capillarità nella divulgazione
del bando, accesso alla documentazione e alla
modulistica, chiarezza del referente,
- maggiore probabilità per la PA di trovare
l’offerta più confacente alle sue esigenze
• Introdotto il dialogo competitivo per appalti
particolarmente complessi
Centrale Unica per gli acquisti
• Tutto il Settore Pubblico Allargato è gestito da
un’unica struttura
La programmazione annuale razionalizza gli
acquisti e consente di pianificare le spese
ed economicizzare
Registro dei fornitori
• Solo le aziende iscritte nel Registro possono
partecipare agli appalti
L’iscrizione annuale avviene on line ed è subordinata al
possesso di requisiti tecnici e morali relativi a titolari e soci
e figure apicali dell’impresa. I requisiti sono verificati in ben
tre fasi del procedimento
• La gestione del Registro è affidata alla CCIAA
Controlli e verifiche dei requisiti di iscrizione al Registro
sono affidati a un ente esterno alla PA incaricato di
pubblico servizio
La convenienza economica
• L’appalto diventa strumento per perseguire finalità
pubbliche
Sviluppo sostenibile, pari opportunità, tutela ambientale,
contenimento dei consumi energetici e idrici, presenza di
lavoratori a tempo indeterminato assunti dalle graduatorie
pubbliche e di portatori di deficit, valore estetico del bene,
qualità dei materiali, assistenza, manutenzione, trasparenza
degli assetti societari diventano parametri di valutazione
della Convenienza dell’offerta al di là del mero costo più
basso.
• La composizione dell’organico aziendale è tra i parametri di
valutazione. Sono privilegiate le aziende legate al territorio
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CRANIO

2 Carte oauth2_google_d7270607-b7ab-4128-8f55-c54db3df9ba1

Present simple

2 Carte lambertigiorgia

Prova Lavoro

2 Carte nandoperna1

biologia

5 Carte patty28

creare flashcard