Napoleone Bonaparte - 3Bcorso2012-13

annuncio pubblicitario
 Napoleone Bonaparte
nacque in Corsica nel
1769,circa un anno dopo che
quest’ ultima fosse ceduta
dai Genovesi ai francesi
tramite il trattato di
Versailles. Fu un grande
stratega, secondo alcuni il
piu grande mai esistito.
Diventa generale a soli 24
anni. Con la campagna d’
Italia conquista il Piemonte,
la Lombardia e il Veneto,
sconfigge gli Austriaci e
stipula con loro il trattato di
Campoformio
 Per sconfiggere l’Inghilterra, Napoleone volle colpirla
nei suoi ricchi domini indiani: sbarcò pertanto in
Egitto nel 1798, intendendo dirigere poi il suo esercito
verso l’India; ma la flotta francese venne duramente
sconfitta ad Ahukir da quella inglese, comandata
dall’ammiraglio Horatio Nelson. Intanto l’Austria
occupava di nuovo l’Italia.
 Questa campagna non fu un totale fallimento: ha reso
infatti possibile la decifrazione dei geroglifici mediante
il ritrovamento della stele di Rosetta
 Tornato in Francia, Napoleone
non esitò a compiere un vero
colpo di stato e a impadronirsi
del potere. Fattosi nominare
primo console a vita, scese
nuovamente in Italia e sconfisse
gli Austriaci a Marengo (1800).
Egli riorganizzò lo Stato
francese centralizzando il
potere, istituendo un rigido
controllo delle province e
promuovendo l’agricoltura e
l’industria. Assicurò lo sviluppo
della borghesia difendendone i
valori ed emanando il Codice
napoleonico
 Nel 1804 Napoleone si fece
incoronare imperatore dei Francesi
per volontà della nazione. Una lunga
serie di campa vittoriose sembrò
consentirgli la realizzazione del suo
so più ambizioso: la conquista
dell’Europa. Contro l’Inghilterra
irriducibile nemica, proclamò un
rigido blocco continentale alla cui
adesione, tuttavia, la Russia si
mostrò contraria. I ciò nel 1812
Napoleone marciò verso Mosca per
conquistare la Russia, ma l’impresa si
risolse in un immane disastro poiché
l’esercito francese fu letteralmente
decimato dal rigido inverno della
steppa e dagli attacchi del nemico
 L’anno successivo (1813) una coalizione delle maggiori
potenze europee (tra cui Inghilterra, Austria, Russia e
Prussia) attaccò Napoleone e lo sconfisse a Lipsia:
l’imperatore venne esiliato nell’isola d’Elba. Ma dopo
un anno, egli riuscì a fuggire e a rientrare in Francia. La
guerra riprese: sconfitto definitivamente a Waterloo
nel 1815, Napoleone fu esiliato nell’isola di Sant’Elena,
dove mori il 5 maggio 1821
Scarica
Random flashcards
geometria

2 Carte oauth2_google_01b16202-3071-4a8d-b161-089bede75cca

CIAO

2 Carte oauth2_google_78a5e90c-1db5-4c66-ac49-80a9ce213cb9

creare flashcard