Pericoli naturali nel mondo

annuncio pubblicitario
AMERICA DEL SUD
La catena delle Ande è nata
dalla subduzione tra la placca
oceanica pacifica e la placca
continentale sud-americana.
La prima placca è stata spinta sotto la
seconda lungo la linea di subduzione
provocando la formazione di una
catena montuosa in cui sono allineati
montissimi vulcani attivi.
⬅⬅
AMERICA DEL NORD
La placca oceanica pacifica e la placca continentale nordamericana scorrono l'una contro l'altra originando la fagli di
S. Andrea che è una frattura che attraversa la California
per circa 950 km e i cui movimenti danno vita a violenti
terremoti. Inoltre a nord lungo l'area di subduzione
(placche convergenti) si hanno numerosi vulcani attivi.
AMERICA CENTRALE
Il mare dei Caraibi è
caratterizzato da una temperatura
abbastanza alta da originare
violenti uragani che colpiscono la
costa.
È inoltre caratterizzato da un
numero notevole di vulcani
attivi
AFRICA
La rift valley è una grande frattura della placca
continentale africana per cui è destinata a creare
una fossa che separerà in due l'Africa; questi
movimenti tettonici danno a loro volta origine a
fenomeni sismici (terremoti) e vulcanici.
OCEANIA
Le isole dell'Oceanina si trovano sulla
così detta "cintura di fuoco", una delle
aree più instabili della terra per il fatto
che coincide con i margini delle
placche sempre in movimento, per
questo è caratterizzata da un'altissima
concentrazione di vulcani attivi, aree
sismiche e fosse oceaniche
Nell'oceano indiano che bagna
l'Australia hanno origine i
cicloni.
ASIA: Mongolia, India, Pakistan, Afganistan, Iran
Le placche continentali convergendo
hanno originato la catena montuosa
dell'Himalaia che isola dai venti umidi la
zona a nord, mentre la penisola indiana
è colpita dalla violenza dei monsoni,
accompagnati da abbondanti
precipitazioni nella stagione estiva.
Al largo dell'oceano indiano in passato hanno avuto origine
degli tsunami, terremoti che nascono sul fondo del mare.
ASIA: Cina, Russia, Giappone, Indonesia
Le isole vulcaniche
giapponesi sono soggette
ad una attività sismica
frequente essendo collocate
sui margini di due placche
oceaniche convergenti.
Anche l'Indonesia è ricca di vulcani attivi posizionati lungo
l'area di subduzione. Inoltre tutto il sud-est asiatico è investito
da frequenti e devastanti cicloni.
Scarica
Random flashcards
blukids

2 Carte mariolucibello

creare flashcard